Storie di successo

Storie di affiliati: FatFingers

Mike-developing-at-my-desk.jpg

Storie di affiliati: FatFingers Per noi è molto importante passare un po' di tempo con i nostri partner e tenerci al corrente sulla loro attivita'. Per questo siamo sempre curiosi di conoscere le loro storie. È con grande piacere che oggi vi presentiamo FatFingers, un'applicazione lanciata nel lontano 2004. Creata e gestita da Mike Sheard, FatFingers aiuta le persone a trovare occasioni su eBay. Questo obiettivo viene raggiunto attraverso l'individuazione di oggetti che in genere non compaiono tra i risultati delle ricerche, in quanto il loro nome contiene errori di ortografia. Poiché questi oggetti tendono a non attirare troppe offerte (ammesso che riescano ad attirarne una), si tratta di un servizio che assicura risparmi considerevoli!

In questa storia, Mike ci parla dell'importanza di dirigersi ad un pubblico mobile, destinato a crescere sempre di più nel corso del tempo. È particolarmente entusiasta di eseguire l'integrazione con l'app eBay Mobile, di prossima uscita, in modo da rendere le sue app compatibili con i sistemi operativi per iPhone, Android, Windows Phone e BlackBerry.

Il più importante suggerimento di Mike per gli affiliati è creare un sito che sia piacevole da utilizzare innanzitutto per se stessi: sicuramente piacerà anche agli altri. Gli affiliati devono rivolgere la loro attenzione prima di tutto all'esperienza  dell'utente e preoccuparsi solo in un secondo momento di tutto il resto.

Vorremmo ringraziare Mike per aver condiviso con noi la sua storia e gli auguriamo di avere sempre successo con FatFingers!

Clicca qui per vedere l'intervista

Seguici su Twitter

Seguici su LinkedIn.

Leggi il nostro blog

Storie dei nostri affiliati: Skimlinks

SkimlinksCi piace condividere le storie dei nostri affiliati. Oggi, siamo lieti di presentarvi Skimlinks, lanciato nel 2006 per gli acquisti di gruppo. Nel 2008, l'azienda ha deciso di espandere i propri servizi agli affiliati e ha iniziato a collaborare con eBay Partner Network. Il pubblico di Skimlinks comprende affiliati che vogliono occuparsi di contenuti senza dover dedicarvi un numero significativo di risorse. In questo video, il Vice Presidente del dipartimento Sales and Business Development, Buck Smith, parla della relazione della sua azienda con ePN e degli strumenti che gli sono piú utili, compreso il report delle transazioni e il Feed di dati.

Buck offre anche un consiglio ai nuovi affiliati: concentratevi sul contenuto. La creazione di contenuti interessanti non solo aiuta ad accrescere il pubblico ma gioca un ruolo importante anche in tutti gli altri aspetti del business.

Guardate il video per saperne di più su Skimlinks e sui trend del settore.

[iframe src="//player.vimeo.com/video/88376346?byline=0&amp;portrait=0" width="565" height="318" frameborder="0" webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen></iframe]

Ringraziamo Buck e il suo team per il suo aiuto. Auguriamo a Skimlinks un anno incredibile!

Strategie migliori per modelli di business speciali

Fishes eBay Partner Network invita imprenditori e aziende innovative a promuovere ePN in modo nuovo.  Siamo molto interessati ad accogliere innovatori nella nostra rete e per questo motivo siamo impazienti di collaborare con te.

L'innovazione è una fonte di cambiamento e un catalizzatore di nuovi modi di promuovere eBay Partner Network.  ePN è alla costante ricerca di nuove fonti di traffico per promuovere la sua rete. Di conseguenza, chiediamo a questo tipo di affiliati di presentare una candidatura distinta, oltre alla richiesta di iscrizione standard a eBay Partner Network.

Scopo di questo articolo è chiarire quali modelli di business speciali richiedano una candidatura separata e quali informazioni ePN desidera ricevere attraverso tali candidature. In linea generale, la candidatura per un modello di business speciale deve includere quante più informazioni dettagliate possibili. Come sempre, devi consultare i termini e le condizioni applicabili al tuo modello di business nel Codice di condotta ePN, nell'Accordo per il Network ePN e nei Termini e condizioni ePN per gli inserzionisti.

Devi presentare un modulo per modello di business speciale soltanto se rientri in uno dei seguenti modelli di business: Fedeltà/Incentivo, Strumenti scaricabili, Email/Messaggi istantanei, Altro e Reti di sotto-affiliati.

  • Fedeltà/Incentivo

Devi selezionare il modello di business Fedeltà/Incentivo se desideri promuovere ePN attraverso incentivi rivolti alla tua base utenti.  Incentivi e ricompense comprendono iniziative quali l'offerta di accrediti o punti fedeltà e la comunicazione agli utenti che i profitti verranno devoluti ad associazioni di beneficenza.  La candidatura deve comprendere quante più informazioni dettagliate possibili sui tipi di incentivi che prevedi di utilizzare, sulla base utenti e sui programmi ePN che intendi promuovere.

 

Tutti i programmi ePN (siti Web regionali di eBay) presentano criteri di approvazione diversi. Pertanto, durante l'esame della candidatura verrà presa in considerazione l'ubicazione geografica.  Nello specifico, agli affiliati con sede nel Regno Unito e negli Stati Uniti non è consentito di promuovere ePN con una qualsiasi forma di traffico incentivato.

 

  • Strumenti scaricabili

Devi selezionare “Strumenti scaricabili” se intendi promuovere ePN con un metodo che richiede l'installazione da parte dell'utente finale.  Prima di candidarti, assicurati che lo strumento sia pronto per essere scaricato e testato dal nostro team Network Quality.  La candidatura deve includere quante più informazioni dettagliate possibili sullo strumento scaricabile, browser supportati, sistemi operativi supportati, canali di marketing e di distribuzione e su come prevedi di monetizzare la tua candidatura.

 

Gli affiliati che promuovono ePN tramite software scaricabile possono essere pagati soltanto per gli ACRUgenerati dal loro traffico piuttosto che tramite il modello di pagamento Quality Click Pricing.  Sarai informato tramite email sulla tua struttura dei pagamenti dopo l'approvazione della tua candidatura a un modello di business.  Puoi inoltre rivedere la struttura dei pagamenti cliccando sulla scheda "Programmi" e su "Struttura dei pagamenti".

 

  • Email/Messaggi istantanei

Devi selezionare il modello di business Email/Messaggi istantanei quando desideri promuovere ePN tramite email o messaggi istantanei.  La candidatura deve includere informazioni dettagliate sulla conformità alle leggi CAN-SPAM, sulle modalità di acquisizione degli elenchi di distribuzione, sulle opzioni di annullamento e comprendere inoltre un'email campione che sottoporremo a verifica.

 

Gli inserzionisti che promuovono ePN tramite Email/Messaggi istantanei devono conformarsi a tutti i termini e condizioni previsti nel Codice di condotta ePN.

  • Altro

Se intendi promuovere ePN attraverso il tuo sito Web, blog, pagina di social media o sito simile, non devi selezionare i modelli di business che rientrano nella categoria Altro. In questo caso, ti consigliamo di scegliere Comparazione prezzi, Contenuti editoriali, Contenuti creati dagli utenti o Venditore. Devi selezionare Altro solo se intendi promuovere i programmi eBay Partner Network tramite un metodo innovativo non ancora incluso nel menu a discesa Modello di business.

 

Reti di sotto-affiliati: devi selezionare "Altro" se il tuo modello di business prevede la promozione di ePN attraverso una rete di sotto-affiliati.  Le reti di sotto-affiliati, ai sensi dei termini di ePN, devono essere limitate a un solo livello di relazioni con gli agenti.  Inoltre, ePN richiede che vengano identificati tutti gli agenti con informazioni di tracciamento univoche. Termini e condizioni applicabili alle reti di sotto-affiliati sono disponibili nella sezione "Collaborazione con agenti" dell'Accordo per il Network ePN

Rispondiamo in genere entro una settimana dall'invio della candidatura.  Tuttavia, alcuni modelli di business speciali potrebbero richiedere più tempo di altri.  In ogni caso, ti terremo informato sullo stato della tua candidatura.  Se non ricevi alcuna risposta entro una settimana, puoi scriverci per verificare lo stato della tua candidatura o per porci ulteriori domande in merito alla nostra decisione.

Speriamo che queste informazioni siano risultate utili. ePN desidera accogliere nella sua rete nuovi inserzionisti che intendono promuovere ePN con metodi innovativi. Restiamo in attesa della tua candidatura per un modello di business speciale e siamo impazienti di collaborare con te.

Storie di successo: Gianluigi Piludu

 

Per la serie “Storie di successo”, oggi vi presentiamo la storia di un affiliato eBay Partner Network: Gianluigi Piludu.

Il successo di un affiliato è ovviamente anche il nostro e siamo inoltre lieti di permettere a chi ha già collaborato per anni con ePN di potere condividere trucchi e consigli su come aumentare i propri guadagni utilizzando eBay Partner Network.

Tutto iniziò con la sua grande passione per i fumetti...

Raccontaci qualcosa di te Mi chiamo Gianluigi Piludu, vivo a Cagliari, sono sposato e a marzo di quest'anno ho avuto la gioia di diventare padre. 

Qual è stata l'ultima cosa che hai comprato su eBay? Ho acquistato dei fumetti... la mia grande passione.

Perché hai intrapreso un’attività nel business digitale? È iniziato tutto per caso, spinto dalla mia grande voglia di disegnare fumetti. In seguito grazie al programma Flash, ho iniziato a trasformarli in cartoni animati. 

Di cosa si occupa il tuo sito? Una volta realizzati i mei piccoli cartoni online ho avuto la necessità di scrivere articoli sui vari personaggi del mondo dei cartoni e dei fumetti, non soltanto con recensioni, ma anche con giochi online, aggiornamenti tv, immagini e altro. Così è nato www.cartonionline.com.

Perché hai scelto ePN? Con l'aumentare dei visitatori ho provato ad inserire varie pubblicità, ma la più redditizia ed attinente agli argomenti trattati dal sito è stata senz'altro quella realizzata con l'affiliazione a eBay (tramite l'integrazione dell’Editor kit di ePN), in quanto mi consentiva di mostrare il prodotto specifico legato ai personaggi dei cartoni e fumetti presenti nelle pagine.

Come hai fatto a integrare ePN sul tuo sito web? Tramite il semplice script che mi è stato fornito da ePN. Basta inserire la query specifica per l'argomento della pagina, per avere la visualizzazione di tutti i prodotti presenti su eBay che interessano l'argomento della pagina.

Come aumenti i tuoi guadagni con ePN? Aumentando il numero dei contenuti del mio sito e scrivendo recensioni sui vari prodotti: giocattoli, fumetti, articoli per la casa, abbigliamento ecc... Questo mi consente di posizionarmi bene nei risultati organici di Google.

Cosa ti piace di ePN? La facilità d'uso.

Hai qualche consiglio per altri affiliati che vogliono iniziare a lavorare con ePN? Sfruttate l’Editor kit personalizzandolo con la visualizzazione dei prodotti,  attinenti agli argomenti trattati dal loro sito.

Hai delle proposte di miglioramento per ePN? Quando consulto le statistiche, mi piace osservare qual'è la categoria che rende maggiormente fra giocattoli, fumetti, abbigliamento ecc...

Mi piacerebbe che le date mostrate si potessero estendere per più di un anno, in modo che possa confrontare anno per anno, il variare della rendita di una categoria specifica.

Che cosa non si dà via per una qualsiasi somma di denaro? Penso proprio la libertà, intesa anche come lavoro che ti consenta di esprimerti nel campo che ti interessa maggiormente.

Publisher sotto i riflettori: Zuburbia

Intervista a Mary Kinkaid, fondatrice di Zuburbia.com, un raffinato sito Web di e-commerce e blog che propone al vasto pubblico capi vintage caratterizzati da un ridotto impatto ambientale. Zuburbia cura capi di moda reperiti in tutto il Web, offrendo ai lettori del sito, particolarmente attenti alla moda, funzionalità come la Vintage Pick of the Day (Scelta vintage del giorno) e la Weekly eBay Roundup of Vintage Clothing Finds (Carrellata eBay settimanale di capi di abbigliamento vintage). Zuburbia fa parte di ePN dal 2010 ed è un esempio eccellente delle caratteristiche che cerchiamo in un publisher. Puntando innanzitutto su un contenuto accattivante, su un design del sito pulito e su una base di clienti fidelizzati, Mary ha creato un punto vendita esclusivo che è valso a Zuburbia il riconoscimento dei principali media come Huffington Post. Di recente abbiamo parlato con Mary, un'ex commercialista, per sapere qual è la chiave del suo successo, in che modo ha conquistato il suo pubblico e quali sono i suoi programmi sul mobile per il 2011. Quando hai iniziato a pubblicare su Zuburbia? Come è nata l'idea? Il mio primo post su Zuburbia risale al mese di febbraio 2006. Desideravo condividere con altri il mio interesse per l'abbigliamento vintage e invogliare le donne a prenderlo in considerazione quale possibilità concreta di vestire alla moda con un occhio attento all'ambiente. Ho iniziato con il VPOD (Vintage Pick-of-the-Day) ma da allora ho ampliato l'offerta includendo la Weekly eBay Roundup of Vintage Clothing Finds, interviste e post sull'arredamento domestico, eventi di moda, contenuti sugli stili di vita ecologici e altri argomenti che attirano la mia attenzione e che sono pertinenti al marchio.

Come hai iniziato a invogliare i clienti a visitare Zuburbia? Quali sono le tecniche di marketing che ti sono sembrate più efficaci per attirare nuovi clienti? Ho sviluppato il mio elenco di clienti in modo organico, partendo da quelli esistenti (molti dei quali mi hanno conosciuta in qualità di venditore eBay), e aggiungendo man mano clienti che hanno scoperto il mio marchio alle fiere di vintage o che mi hanno conosciuta tramite il passaparola o il mio blog, Facebook e Twitter.

Per quanto riguarda il blog, penso di aver suscitato l'interesse dei lettori perché propongo un contenuto piuttosto esclusivo e ho ricevuto riconoscimenti in numerosi elenchi di blog di primaria importanza. Di recente qualcuno mi ha definita "la fashionista della donna che pensa" perché, se da un lato il mio blog è dedicato principalmente all'abbigliamento vintage, dall'altro è accompagnato da riflessioni sulla moda ecologica, sulle tematiche verdi e dalla mia visione "zuburbana" della vita. Una combinazione insolita! Rispetto agli inizi, come è cambiato il tuo sito? Ho avviato il mio blog e due anni dopo sono passata alla vendita di capi vintage sul sito di e-commerce che gestisco su Zuburbia.com. Lo scorso anno ho aggiunto la pubblicità e il marketing affiliati. Ora sono alla ricerca di sponsorizzazioni, collaborazioni e progetti congiunti con altri siti. Ad esempio, da un sito di rivendita di un affermato stilista ho ricevuto la richiesta di fornire borsette vintage per una vendita pop-up.

Devo precisare anche che, a differenza della maggior parte dei blog sull'abbigliamento vintage, che nascono con l'obiettivo di supportare i siti di e-commerce cui sono associati, e che sono di proprietà degli stessi fondatori dei blog, ho sempre pensato che il mio blog avesse una finalità più globale. Volevo contribuire ad alimentare la domanda dell'intero mercato dell'abbigliamento vintage sensibilizzando gli utenti sui numerosi vantaggi offerti da questo tipo di abbigliamento. Ho considerato il blog come una risorsa per fornire ai consumatori consigli e informazioni sulla storia della moda e indirizzarli anche verso numerosi siti Web in cui potevano acquistare capi di abbigliamento vintage. Certo, più di un consulente aziendale mi ha detto che è da pazzi favorire e promuovere la concorrenza in questo modo!

Come sei arrivata al marketing di affiliazione? Il mio blog è nato per passione, ma pian piano ha iniziato ad assorbire una quantità sempre maggiore del mio tempo. Per continuare a fornire contenuto di qualità ai lettori, dovevo trovare il modo di monetizzare le mie attività, quindi ho iniziato a cercare opportunità di ricavi nel settore dell'affiliazione. Perché hai scelto di iniziare a lavorare con eBay? Diventare un affiliato eBay era per me una scelta naturale. La mia prima vendita vintage è avvenuta su eBay e per diversi anni ho proposto i miei capi di abbigliamento vintage su eBay prima di creare il mio sito di e-commerce personale. eBay, quindi, è come un vecchio amico! Inoltre, sono fermamente convinta che eBay sia uno dei siti migliori sul Web in cui trovare interessanti capi e accessori vintage nonché straordinari oggetti di bigiotteria vintage. In che modo metti a frutto la tua partecipazione a ePN? In cosa ti distingui dagli altri publisher e in che modo questi fattori di differenza ti hanno aiutata a raggiungere il successo? Invece di pubblicare solo banner o link di prodotti generici, ho iniziato a esaminare le decine di migliaia di inserzioni di capi di abbigliamento vintage pubblicate settimanalmente su eBay e ho selezionato un numero molto limitato di oggetti che metto in evidenza ogni settimana nella Weekly eBay Roundup of Vintage Clothing Finds. Gli oggetti di questo eclettico mix di capi di abbigliamento e accessori vintage, firmati e non, hanno attirato la mia attenzione per la loro esclusività, il gusto contemporaneo o per la loro natura altamente collezionabile e ogni settimana cerco di offrire una combinazione interessante di stili, venditori e prezzi.

Si tratta di un processo molto più impegnativo, che richiede tante ore alla settimana, ma il post è stato accolto positivamente dai miei lettori e porta traffico di alta qualità su eBay. Da quando hai iniziato, in che modo ti sei adattata ai cambiamenti nel settore dell'e-commerce? Ho dovuto imparare molte cose sul marketing tramite i siti di social networking e ora sto lavorando all'integrazione dei filmati. Lo shopping mobile è in una fase di forte espansione, quindi i siti di e-commerce devono essere compatibili con i dispositivi mobili. Penso che restare sempre aggiornati sui cambiamenti tecnologici, nonché sulle nuove opportunità pubblicitarie e promozionali che emergono costantemente dal Web, sia un aspetto essenziale.

In che modo effettui ricerche o previsioni sulle esigenze dei tuoi clienti, assicurandoti che il tuo contenuto sia di interesse rispetto a ciò che cercano? Questa domanda mi fa un po' sorridere perché la conduzione di sondaggi sui lettori è una delle voci più importanti nel mio elenco di attività!

In tutta franchezza, nel mio blog mi sono sempre limitata a parlare di temi o argomenti che in qualche modo mi interessavano e che, a mio avviso, contenevano un messaggio utile o stimolante per gli altri. Credo nel vestire in modo autentico, nell'esprimere all'esterno valori interiori e non il contrario, quindi dedico più tempo alle letture di politica, storia, arte, scienza e spiritualità piuttosto che a ciò che accade nella moda attuale. Inoltre, penso che Zuburbia si distingua dai tanti blog di moda odierni proprio grazie a questa visione di più ampio respiro. Che cosa c'è nel tuo futuro? Hai dei progetti in corso o al momento sei concentrata sullo sviluppo di Zuburbia? Ho molte più idee che risorse, ma sono particolarmente orientata all'integrazione di ePN mobile. Mi piacerebbe sviluppare un'applicazione per la mobilità e condividere la Weekly eBay Roundup of Vintage Clothing Finds sui dispositivi mobili.

Se potessi dare un consiglio agli affiliati che hanno appena iniziato, quale sarebbe? Innanzitutto essere autentici fan di quello che eBay può offrire ai suoi clienti e ai lettori degli affiliati, quindi trovare un modo per aggiungere valore per i lettori e scegliere la combinazione migliore di link ePN per fornire questo valore.

Comunicaci i tuoi piani per il 2011 nel settore Mobile Commerce e potrai vincere un iPad!

Sappiamo che il Mobile Commerce è un settore di grande interesse e vogliamo aiutare i nostri partner a trarre vantaggio da questa tendenza commerciale in crescita. Per soddisfare al meglio le tue esigenze, ti chiediamo di fornirci informazioni più dettagliate su quali passi stai intraprendendo nel settore Mobile Commerce e su quali sono i tuoi piani per il nuovo anno. Compila questo breve sondaggio entro il 31 gennaio e avrai la possibilità di vincere un iPad! Perché concentrarsi sul settore Mobile Commerce Il settore Mobile Commerce è una novità per te? Ecco alcune informazioni che ti aiuteranno a capire meglio perché il Mobile Commerce è in crescita e per quali motivi di consigliamo di aggiungere questa strategia di marketing:

  • Per il Mobile Commerce si prevede una crescita di 2,4 miliardi di dollari quest'anno, una cifra doppia rispetto a quella del 2009, e di 23,4 miliardi di dollari entro il 2015, pari a un aumento dell'875% (Coda Research Consultancy giugno 2010 e novembre 2010).
  • Un consumatore su due preferisce acquistare da rivenditori che dispongono di siti web specifici per il Mobile Commerce (Supply & Demand of the Mobile Web for Retail, Brand Anywhere and Luth Research, novembre 2010).
  • Il 59% dei consumatori ha dichiarato di voler utilizzare il proprio dispositivo mobile sia per lo shopping sia per l'organizzazione dei festeggiamenti del periodo natalizio; secondo le previsioni, gli utilizzi più frequenti sarebbero stati la ricerca di negozi in cui acquistare regali e di quelli che offrono i prezzi migliori (U.S. Mobile Consumer Briefing, Mobile Marketing Association, ottobre 2010).
  • Il 64% dei consumatori ha dichiarato che avrebbe utilizzato il proprio dispositivo mobile per pianificare gli acquisti prima di recarsi in un negozio durante le festività (U.S. Mobile Consumer Briefing, Mobile Marketing Association, ottobre 2010).
  • Il 13% ha dichiarato di voler utilizzare il telefono per effettuare il pagamento dei regali durante le festività (U.S. Mobile Consumer Briefing, Mobile Marketing Association, ottobre 2010).
  • I dispositivi mobili sono destinati a scalzare il computer desktop nel 2014 (The State of Mobile – US Mobile Media Landscape and Trends, ComScore, giugno 2010).

gr

  • Il commercio online e i siti di aste rientrano tra le prime 20 categorie di contenuto per gli utenti mobili attivi (The State of Mobile – US Mobile Media Landscape and Trends, ComScore, giugno 2010).

ff

Ti ringraziamo per aver compilato il nostro sondaggio e ci auguriamo di approfondire il tema del settore Mobile Commerce nel 2011!

Il team di eBay Partner Network

Partecipa ai forum di discussione di eBay Partner Network sul settore Mobile Commerce.

L'opportunità offerta dall'iPad

Nel giro di poche settimane l'Apple iPad ha conquistato le prime pagine di tutti i principali giornali e blog esistenti. È stato elogiato da alcune università, messo al bando in altre ed è stato perfino adottato dall'esercito degli Stati Uniti. L'entusiasmo per questo prodotto non accenna a diminuire e il dispositivo è destinato a essere uno dei gadget tecnologici più richiesti quest'anno. Lo scorso marzo, Wade Sisson di Schaaf-PartnerCentric ha pubblicato un post sulle potenziali opportunità che l'imminente lancio dell'iPad offre ai publisher eBay. Grazie alla domanda che negli Stati Uniti ha raggiunto livelli più elevati del previsto, questa rara opportunità è disponibile per un altro mese. La scorsa settimana ho ricevuto un'email da Seth di 9to5mac.com in relazione a una dichiarazione rilasciata da Apple sulla vendita internazionale dell'iPad. A causa dell'eccezionale domanda, Apple ha rinviato le spedizioni internazionali dell'iPad fino ad almeno fine maggio; pertanto eBay resterà l'unico mercato principale in cui sarà possibile acquistare questo prodotto Apple tanto atteso. Durante i primi giorni del lancio alcuni iPad sono stati venduti all'esorbitante cifra di $ 5.000 USD. Stando ad alcune voci, in certe località l'iPad è attualmente venduto a un prezzo doppio rispetto al prezzo di vendita negli Stati Uniti.

Come funziona

Se un venditore eBay negli Stati Uniti mette in vendita un iPad offrendo la spedizione in tutto il mondo, probabilmente quell'iPad sarà acquistabile anche su altri siti eBay. Con il sistema Quality Click Pricing (QCP) di eBay, i ricavi delle offerte vincenti di eBay (WBR) costituiscono un fattore essenziale per la determinazione delle commissioni e di recente i ricavi delle offerte vincenti per l'iPad si sono attestati tra $ 25 USD e $ 75 USD. Alcuni publisher che hanno pubblicizzato l'iPad durante la prima settimana hanno ricevuto l'equivalente dell'80% o più dei ricavi delle offerte vincenti in forma di commissioni.

Come promuovere l'iPad su eBay

Prima del lancio dell'iPad, eBay ha creato all'indirizzo iPad.eBay.com un minisito dedicato dove è disponibile una pagina delle inserzioni con tutti gli iPad in vendita su eBay. Utilizzando l'opzione dell'URL personalizzato nel Generatore link, è facile creare un link a questa o a qualsiasi altra pagina. Consigliamo, tuttavia, di utilizzare la pagina iPad.eBay.com/listings, perché è quella che offre le conversioni migliori. Un altro aspetto molto interessante di questa pagina è il fatto che dovrebbe restare attiva a tempo indeterminato e offrirà sempre la migliore scelta di iPad in vendita su eBay. L'inserimento di un link come questo in un post o in un articolo sull'iPad potrebbe generare ricavi per diversi anni a venire.

Un'altra possibilità prevede l'utilizzo del banner personalizzato insieme allo strumento di Geo-Targeting di eBay gratuito che R.O.Eye ha creato di recente. Utilizza una ricerca con parole chiave quali “ipad -(custodia, stilo, pellicola, silicone, indirizzo, protettore, email, dominio, neoprene, oem, bundle, usb, accessorio, adattatore, alternativo, iphone, email)” e attiva la funzionalità di Geo-Targeting evitando di applicare un ID categoria. Integrando lo script di Geo-Targeting, il banner personalizzato mostra gli iPad disponibili sul sito locale eBay associato all'indirizzo IP degli utenti. Se preferisci, puoi utilizzare il codice per l'integrazione del banner personalizzato, ma verifica che uno dei tuoi ID campagna sia impostato su “campId=”.

All'orizzonte

La versione 3G dell'iPad dovrebbe essere rilasciata negli Stati Uniti il 30 aprile, ma non è disponibile una data nota per il rilascio internazionale, né tantomeno per i piani dati internazionali. Il lancio della versione 3G dell'iPad, che avverrà alla fine di aprile, dovrebbe offrire un'altra opportunità per sfruttare la disponibilità limitata di questo prodotto rivoluzionario. Inoltre, grazie alle recente frenesia mediatica scoppiata attorno all'iPhone di prossima generazione che è stato fotografato in un bar di San Jose, è prevedibile che il rilascio di questo prodotto sul mercato aperto crei ulteriori opportunità per gli affiliati eBay a livello locale e all'estero.

Mike Kansa/eBay Partner Network

Riflettori puntati su un publisher: StangNet.com

Michael Raburn ha lasciato l'esercito nel 1998 per dedicarsi ai sui hobby e alle sue passioni. Una di queste passioni era quella per la gloriosa Ford Mustang. Nel corso degli anni questa vettura ha collezionato infiniti stili personalizzati e il numero di appassionati è cresciuto a dismisura. Michael ha creato allora una delle più famose e autorevoli community online dedicate alla Ford Mustang. Verso la metà del 1998 Michael ha inaugurato StangNet.com e ha iniziato a mettere in contatto i fan della Mustang tramite recensioni tecniche, video, foto di auto con caratteristiche particolari, competizioni, concorsi, merchandising e contenuti interessanti. StangNet è considerata dalla Ford Motor una delle principali comunità di appassionati esistenti sul web. La società madre, Drive9 Media, ha creato anche blog, podcast e siti di community su altri argomenti.

m_raburn1-150x150

D: Perché hai scelto eBay Partner Network?

R: Sapevo che la comunità era molto interessata a sapere di più sulle varie modifiche che è possibile apportare alle auto per migliorarne le prestazioni e eBay offre un'ampia selezione di aziende che vendono parti aftermarket in grado di soddisfare le esigenze della nostra base di utenti. eBay offre molti più prodotti di nicchia per veicoli rispetto ad altri programmi di affiliazione.

D: Di quale percentuale delle tue commissioni globali è responsabile eBay Partner Network?

R: eBay Partner Network è responsabile dell'80% delle nostre commissioni di affiliazione e di circa il 15% di tutti i ricavi generati sul sito.

D: Da quanto tempo usi eBay Partner Network?

R: Abbiamo iniziato con eBay Partner Network (ePN) ai tempi di Commission Junction. Ma preferisco ePN. Gli strumenti e le analisi fornite mi consentono di raggiungere più facilmente i nostri utenti.

D: Come hai iniziato con il marketing di affiliazione?

R: Gestiamo StangNet ormai da oltre 10 anni. Abbiamo iniziato a lavorare con i programmi di affiliazione sul nostro sito nel 2001. Sempre più programmi stavano passando al Web e sapevamo, visto che il nostro era un sito di nicchia, di avere un'ottima opportunità per attirare utenti in cerca di prodotti e informazioni. Implementare programmi di affiliazione per i nostri utenti è stato semplice.

D: A che cosa partecipi (forum, blog, community) e perché?

R: Bazzico su Webmasterforums.com per approfondire le mie conoscenze nel settore. Posso trovarci molte informazioni utili; è un buon posto per sapere come vanno le cose.

D: Vuoi fornire agli altri affiliati un suggerimento su come migliorare le loro prestazioni su eBay Partner Network?

R: Provate sempre cose nuove e analizzate ciò che funziona e ciò che invece non funziona per trovare il metodo migliore. Più tempo passate ad apportare piccoli miglioramenti, maggiori saranno i possibili ricavi. Inoltre, riuscirete a migliorare l'esperienza degli utenti a lungo termine. Grazie, Michael!

Il Team di eBay Partner Network