ePN News

Nuovi Campi da aggiungere ai Feed EPN dal 6 febbraio

Ti informiamo che a partire dal 6 febbraio 2017 aggiungeremo alcuni nuovi campi ai Feed dei prodotti, così da aiutarti nella selezione degli articoli che vuoi promuovere con i tuoi utenti.

Gli inserzionisti di tutti i programmi di affiliazione vedranno due campi nuovi in tutti i Feed scaricabili. Una nuova colonna dedicata alle destinazioni ti aiuterà a capire se l’articolo può essere spedito al tuo destinatario. I valori possibili includono AT, AU, BE, CA, CH, CN, DE, ES, FR, GB, HK, IE, IN, IT, JP, MX, NL, NZ, TW e US.

La seconda colonna che stiamo introducendo ti aiuterà a stimare quali articoli possono generare le commissioni più alte: questo nuovo campo è dedicato alla percentuale di vendita stimata e i valori si basano sui ricavi aggregati usuali di una categoria di articoli. Si tratta di una percentuale approssimata del prezzo dell’articolo per le vendite attribuite che serve da stima indicativa (il tuo ricavo effettivo potrebbe variare). Anche se questa stima non rientra in alcuna regola specifica degli inserzionisti (o venditori), ti aiuterà a identificare gli articoli non commissionabili con l’indicazione di un valore pari a 0% per quelle inserzioni.

Modifica: Ti informiamo che i dati relativi al campo “% di Vendita Stimata” non saranno disponibili a partire dalla data del 6 febbraio. Contiamo comunque di fornirti queste informazioni nei prossimi mesi. Nel frattempo vedrai una colonna sostitutiva per la % di Vendita Stimata, la quale conterrà uno spazio vuoto fino a quando saremo in grado di integrare i dati. Speriamo che questo ti permetterà di preparare i tuoi piani in anticipo e ti faremo sapere al più presto quando i dati saranno accessibili.

Inoltre, se parteciperai al programma tedesco, troverai il campo “eBay Plus Eligible” nei feed a indicare se l’articolo è compreso nel programma eBay Plus.

Questi nuovi campi appariranno solo nei nostri Feed dei prodotti, non nei Feed RSS. Speriamo che troverai utili queste nuove informazioni.  Se hai delle domande puoi scrivere un commento qui sotto, oppure contattare il nostro Servizio Clienti alla email epn-cs-italian@ebay.com.

Aggiornamenti della nuova esperienza mobile per gli utenti iOS 9

Dichiarazione-obbligatoria-riguardante-la-classificazione-di-efficienza-energetica-per-tutti-gli-inserzionisti-attivi-nei-mercati-di-lingua-tedesca.jpg

Lo scorso mese, abbiamo introdotto una nuova esperienza migliorata per i visitatori da dispositivo mobile che vi aiuterà ad aumentare i tassi di conversione da quel tipo di utenza. Oggi, siamo lieti di annunciare che abbiamo ulteriormente esteso la nuova esperienza mobile alla homepage, alle pagine dei risultati di ricerca e alle pagine dell'inserzione per gli utenti iOS 9. Ora, i visitatori che cliccano sulla homepage, sulla pagina dei risultati di ricerca o sulla pagina di un'inserzione di eBay da un dispositivo mobile con iOS 9 e che hanno l'app eBay installata verranno automaticamente indirizzati a tale pagina nell'app.

I visitatori che utilizzano altri sistemi operativi mobili potranno usufruire di questa esperienza per le sole pagine delle inserzioni, ma prevediamo di estendere la funzionalità agli utenti Android in futuro. I visitatori che non hanno installato l'app usufruiranno dell'esperienza tipica del sito Web mobile, senza che venga loro richiesto di scaricare l'app.

Ricordate che potete vedere clic, transazioni e tassi di conversioni associati al traffico proveniente da desktop, app mobile e sito Web mobile nel report relativo alle pagine di destinazione dei visitatori mobili, disponibile nella sezione Mobile della scheda Report nel portale ePN.

A causa delle limitazioni di iOS, le istruzioni per l'annullamento della partecipazione fornite in precedenza non saranno valide per i visitatori che utilizzano iOS 9. Tuttavia, i tassi di conversione che abbiamo rilevato grazie alla nuova procedura mobile mostrano un positivo aumento e, anche per questo, ci auguriamo che accoglierete con entusiasmo la possibilità di offrire questa esperienza migliorata ai vostri visitatori.

Per dubbi o suggerimenti sulla nuova esperienza per i visitatori da dispositivo mobile, lasciate un vostro commento qui sotto.

L'esperienza mobile migliorata con eBay Partner Network è finalmente realtà

keyboard.jpg

L'esperienza mobile migliorata è finalmente realtà per i visitatori di tutto il mondo. Questa nuova funzionalità è stata sviluppata per aiutarti a incrementare i tassi di conversione relativi ai tuoi visitatori mobili. Adesso, i visitatori che cliccano sulla pagina di un'inserzione da un dispositivo mobile e hanno l'app eBay installata vengono automaticamente indirizzati all'inserzione nell'interfaccia dell'app. I visitatori che non hanno installato l'app usufruiscono dell'esperienza tipica del sito Web mobile, senza che venga loro richiesto di scaricare l'app.

Il traffico mobile può essere visualizzato nella pagina Report del portale ePN sotto la linguetta “Mobile”. Questo rapporto fornisce una ripartizione dei click, transazioni e tassi di conversione per desktop, mobile app e traffico web mobile per tutti i programmi. Noterete anche una interfaccia migliorata e più moderna. Considerate questa un’anteprima al futuro di ePN, stiamo lavorando per creare strumenti ed esperienze migliori per i nostri affiliati.

Nota bene: stiamo lavorando per supportare iOS9 nell’immediato futuro. Se per qualche motivo preferisci non abilitare questa funzionalità , attieniti alle istruzioni indicate di seguito. Tuttavia, ti consigliamo vivamente di mantenere attiva questa funzionalità, in quanto ha dimostrato, nei test effettuati, di migliorare i tassi di conversione e di essere perciò in grado di aumentare concretamente i tuoi guadagni.

Per non abilitare l'esperienza mobile migliorata: Aggiungi il parametro &ul_noapp=true all'URL Vedi inserzione, o MPRE, ma non al link rover. La sequenza in cui viene aggiunto il parametro non è importante; è solo sufficiente aggiungerlo e codificarlo come parte dell'URL Vedi inserzione.

Ad esempio: Un esempio di URL Vedi inserzione è: http://www.ebay.com/itm/Dell-XPS-13-Infinity-Display-Quad-HD-Touch-Ultrabook-i7-5500U-8GB-256GB-SSD/371407265256?hash=item5679991de8

Mentre un esempio di link rover che punta all'oggetto sarà: http://rover.ebay.com/rover/1/711-53200-19255-0/1?ff3=4&pub=5575006797&toolid=10001&campid=5337059717&customid=&mpre=http%3A%2F%2Fwww.ebay.com%2Fitm%2FDell-XPS-13-Infinity-Display-Quad-HD-Touch-Ultrabook-i7-5500U-8GB-256GB-SSD%2F371407265256%3Fhash%3Ditem5679991de8

Aggiungi il parametro di disattivazione &ul_noapp=true all'URL Vedi inserzione, in modo da ottenere: http://www.ebay.com/itm/Dell-XPS-13-Infinity-Display-Quad-HD-Touch-Ultrabook-i7-5500U-8GB-256GB-SSD/371407265256?hash=item5679991de8&ul_noapp=true

La versione rover di questo link sarà: http://rover.ebay.com/rover/1/711-53200-19255-0/1?ff3=4&pub=5575006797&toolid=10001&campid=5337059717&customid=&mpre=http%3A%2F%2Fwww.ebay.com%2Fitm%2FDell-XPS-13-Infinity-Display-Quad-HD-Touch-Ultrabook-i7-5500U-8GB-256GB-SSD%2F371407265256%3Fhash%3Ditem5679991de8%26ul_noapp%3Dtrue

Per eventuali domande, ti invitiamo a scrivere all'Assistenza clienti ePN all'indirizzo ePN-cs-italian@ebay.com

Importante: Requisiti di visualizzazione del prezzo per unità per il mercato tedesco

keyboard.jpg

Puoi visualizzare qui sotto i requisiti di eBay Partner Network (ePN) per affiliati che svolgono attività pubblicitarie in Germania. Qual è il nuovo requisito? Molti publisher attivi in Germania già conoscono le disposizioni tedesche relative al prezzo base ("Grundpreis") previste dalla legge "Preisangabenverordnung" locale. Tale legge dispone tra l'altro che per determinati oggetti, pubblicizzati a un dato prezzo da un commerciante professionista a un consumatore, sia indicato esplicitamente anche il prezzo unitario (ad esempio, prezzo al millilitro, al grammo ecc.). La legge si applica ai prodotti venduti preconfezionati, in confezioni aperte o senza imballaggio, a peso, volume, lunghezza o area (ad esempio, cioccolato, olio per motore, filo da cucito, profumo e così via). Per ulteriori informazioni su questa legge, vedi la seguente pagina del sito tedesco di eBay: http://pages.ebay.de/rechtsportal/gewerbliche_vk_11.html

A chi si applica questo requisito? Tutti gli inserzionisti e i publisher attivi in Germania devono attenersi a questa legge. I venditori eBay attualmente forniscono le informazioni relative al prezzo unitario quando mettono in vendita oggetti sul sito tedesco di eBay. A partire dal 15 novembre 2015, tale regola sarà estesa anche a tutti i publisher affiliati a ePN che pubblicizzano oggetti sul sito tedesco di eBay.

Cosa devono fare i publisher? Come precedentemente indicato, tutti i publisher che pubblicizzano oggetti sul sito tedesco di eBay dovranno indicare il prezzo unitario ove previsto. La procedura necessaria per ottemperare a questa regola varia a seconda dello strumento utilizzato dal publisher.

  • Le informazioni relative al prezzo unitario sono già disponibili tramite l'API di ricerca di eBay (UnitPriceInfo), pertanto i publisher che fanno uso di tale API sono già in grado di soddisfare il requisito
  • Per i publisher che utilizzano i feed di ePN, ePN sta apportando delle modifiche che permetteranno di trasferire automaticamente le informazioni del prezzo unitario dall'API di ricerca ai feed. eBay utilizza i valori UnitType e UnitQuantity e il prezzo di vendita dell'oggetto per calcolare e mostrare il prezzo unitario. I publisher che già acquisiscono i nostri feed dovranno modificare la configurazione del proprio sito in modo da acquisire il nuovo campo UnitPrice e mostrarlo nella sezione in cui vengono pubblicizzati i prezzi.
  • Anche i publisher che utilizzano altri strumenti ePN (ad esempio, il generatore di creatività, il generatore di link e così via) ma aggiungono manualmente le informazioni sul prezzo agli annunci dovranno soddisfare il nuovo requisito.

Quando avranno luogo le modifiche relative ai feed di ePN? Le modifiche dei feed di ePN precedentemente descritte verranno completate entro October 19. I publisher ePN dovranno soddisfare il nuovo requisito entro il 15° novembre 2015. Dal 15° novembre in poi, ePN potrà adottare misure nei confronti dei singoli publisher che non rispettano il nuovo requisito.

Per eventuali domande, ti invitiamo a scrivere all'Assistenza clienti ePN all'indirizzo epn-cs-italian@ebay.com.

 

Performance Marketing Awards 2015 | Siamo stati selezionati!

Performance-Marketing-Awards-2015-Siamo-stati-selezionati.jpg

Il conto alla rovescia per l'evento- di Aprile è iniziato, il nome dei concorrenti è stato reso pubblico ed eBay Partner Network è stata nominata per la tecnologia linking  uLink native app. Ad Aprile, Grosvenor House ospiterà 1.000 affiliati, agenzie e provider di tecnologia per celebrare i traguardi raggiunti durante l'anno.

I concorrenti sono stati scelti da un gruppo di esperti di Arcadia, Google, Hotels.com, IAB, GroupM e altre aziende. Ai giudici è stato richiesto di nominare aziende che si sono distinte nel campo.

Gli aspetti presi in considerazione dai giudici includono chiarezza degli obiettivi e punti di forza delle applicazioni.

La tecnologia linking uLink native app di eBay favorisce gli acquisti tramite la app. Fa in modo che tutto il traffico di un affiliato su dispositivi mobili possa essere automaticamente reindirizzato sull'app di eBay (a seconda delle preferenze impostate). Gli affiliati possono quindi controllare il traffico tramite app.

Per ulteriori informazioni andate alla pagina seguente: https://www.performancemarketingawards.co.uk/2015/shortlist

PMA
PMA

Storie di affiliati: ProperSmart

Propersmart1.jpg

Recentemente abbiamo incontrato Rick Harris, direttore di ProperSmart, un nostro partner di lunga data. ProperSmart gestisce i portali di shopping online Offer of the Day (UK) e Deal of the Day (US). Tramite questi siti, i clienti possono trovare le offerte migliori e più recenti disponibili sul Web, applicando filtri intuitivi per categoria. Da quanto tempo siete affiliati a ePN e cosa vi ha spinto ad aderire a questa rete? Siamo affiliati a ePN da 5 anni. Inizialmente non avevamo mai pensato a eBay come a un "negozio" che si potesse promuovere. Ciò che ha davvero funzionato sono stati gli outlet, in quanto sono sostanzialmente dei negozi: non dovevamo fare altro che aggiungerli a quelli già esistenti. eBay si è evoluta come ambiente di commercio al dettaglio per l'acquisto immediato, quindi si adatta perfettamente al nostro modello promozionale.

Quali strumenti utilizzate? Quasi esclusivamente l'API e i feed degli Imperdibili. L'API è lo strumento di gran lunga più utile. Indica le parole chiave consigliate per il sito, corregge automaticamente i termini di ricerca e suggerisce miglioramenti. Altra funzionalità per noi utilissima è il supporto dei banner di eBay, poiché mostra contenuto e grafica basati su parole chiave anziché su tattiche di marketing generiche. La nostra esperienza ci ha dimostrato che è essenziale disporre di banner personalizzati: in caso contrario, sono inefficaci e i clienti finiscono per non notarli affatto. È fondamentale abbinare sempre i banner al contenuto.

Quali metodi utilizzate per generare traffico? Non adottiamo pratiche estensive di SEO: gran parte del nostro traffico è rappresentato da visitatori abituali. Né facciamo ampio ricorso alla creazione di link. Ci concentriamo soprattutto sul sito. Il nostro impegno è orientato soprattutto alla fidelizzazione dei clienti. Nel sito è disponibile un sondaggio in cui viene chiesto ai nuovi visitatori di indicarci come ci hanno conosciuto e la risposta più frequente è "Su consiglio di amici".

Come vi differenziate dai siti concorrenti? Proponiamo sempre nuove offerte e oggetti da scoprire: basta tornare sul sito dopo mezzora per trovare nuovi contenuti. Un altro punto forte è l'accuratezza delle informazioni fornite. Per aggiornarle, ci affidiamo in modo consistente alla nostra tecnologia anziché a strumenti di terzi (eccetto l’API di eBay che è un elemento chiave del nostro sistema di gestione delle informazioni).

C'è qualcosa che fareste diversamente, se doveste ricominciare da capo? La gestione del sito comporta un carico di lavoro molto impegnativo. Se fossi nuovamente in procinto di entrare nel mercato dell'affiliazione utilizzerei di più strumenti come la ricerca delle offerte locali: una volta implementata, continua a dare i suoi frutti senza necessità di ulteriori interventi. L'aggiornamento dei dati in tempo reale è un'attività che richiede un impegno costante di manutenzione e di rinnovamento.

Avete un sito Web dedicato al'utenza mobile. Perché questa scelta, anziché, ad esempio, optare per un’architettura reattiva? Sarebbe uno spreco sacrificare la grande quantità di split test cui abbiamo sottoposto il nostro sito Web ripiegando su un'architettura reattiva. Ci risulta che alcuni siti di e-commerce molto noti hanno a un certo punto optato per l'approccio reattivo e adesso se ne pentono amaramente.

Quanto è importante soddisfare singoli segmenti di clientela? Registriamo tutte le stringhe di ricerca utilizzate dai nostri visitatori e verifichiamo quanti risultati hanno ottenuto. Quando individuiamo ricerche che hanno restituito scarsi risultati, ne esaminiamo le possibili cause per vedere se si riferiscono a un mercato di nicchia per il quale non disponiamo di rivenditori. A volte, si tratta semplicemente di utenti che digitano stringhe di ricerca errate, come ad esempio, "kleenex tempo", che non restituiscono risultati validi perché abbinano due marchi concorrenti.

Quindi, l'elemento chiave sono i dati? Sì, in particolar modo i termini di ricerca. Utilizziamo lo stesso sistema di tracciamento per il sito Web mobile. L'aumento dell'utenza mobile che abbiamo potuto riscontrare, pari al 45% quest'anno e al 34% il precedente, conferma la validità del metodo.

Altri consigli? Affidarsi agli split test. Può sembrare che rallentino il processo, eppure anche modifiche infime come cambiare il testo di un pulsante possono migliorare la percentuale di clic dell'1-2%, un dato alla lunga tutt'altro che irrilevante. Sono consigli dettati dal buon senso.

Altro accorgimento è assicurarsi che la pagina abbia uno scopo. Chiediamoci sempre cosa vogliamo indurre il visitatore a fare su questa pagina. Deputiamo ciascuna a uno scopo e a un'azione specifici. Non creiamo decine e decine di pagine sostanzialmente uguali e senza uno scopo definito. Ne deriveranno vantaggi anche in termini di SEO.

Sarà anche opportuno evitare di indicizzare per Google l'intero contenuto del sito Web: ciò riduce l'impatto del sito e non è utile in termini di SEO. Limitiamoci alle pagine principali e con uno scopo preciso.

Grazie, Rick.

Storie di affiliati: PAYBACK

Storie-di-affiliati-PAYBACK.jpg

Tim Seewöster, Responsabile di Digital Partnermanagement & Digital Sales, PAYBACK Abbiamo il piacere di presentarvi PAYBACK, un'altra azienda affiliata a eBay Partner Network. PAYBACK gestisce il principale programma internazionale di Loyalty multipartner e la più grande piattaforma di marketing multicanale al mondo. In Germania, India, Messico, Polonia e Italia, i clienti possono utilizzare PAYBACK per raccogliere i punti di oltre 600 aziende e riscattarli in cambio di voucher, miglia Lufthansa o premi, oppure regalarli. Nel 2013, i titolari di carte PAYBACK hanno raccolto punti per un valore di 183 milioni di euro, riscattandone il 96%. In quanto piattaforma di marketing multicanale, PAYBACK comunica attraverso tutti i canali - offline, online e mobile - e, in tal modo, garantisce una combinazione ottimale di copertura e di personalizzazione.

In che modo collaborate con ePN? Utilizziamo eBay nell'ambito di tre canali: online, offline e mobile. La comunicazione offline avviene attraverso stampe pubblicitarie spedite a liste di distribuzione, con circa 60 milioni di invii ogni anno. Una singola campagna per corrispondenza può raggiungere fino a 12 milioni di destinatari. Nel nostro sito Web, includiamo eBay in ogni campagna e a ogni livello di prodotti. eBay è anche parte integrante della nostra strategia mobile, ad esempio è disponibile nella nostra app per smartphone. In questo caso, gli utenti possono raccogliere punti con il loro dispositivo mobile.

Cosa le piace di più di ePN? Apprezzo molto l'estrema professionalità del supporto fornito dal team di eBay Partner Network. Poi, il modello di remunerazione: è imparziale, trasparente e facile da comprendere.

La gestione delle campagne eBay non favorisce una distribuzione olistica, ma punta piuttosto a guidare il processo decisionale di acquisto. È una filosofia molto importante per noi e per i nostri partner. Condividiamo il passaggio di eBay a un approccio più mirato, basato su profili comportamentali e sulle specifiche personalità che questi permettono di identificare: non mancherà di generare margini di profitto superiori. Anche noi abbiamo avuto modo di riscontrare i vantaggi di questo approccio e siamo oggi impegnati a sfruttarne tutto il potenziale.

Quali sono i vantaggi per quanto riguarda gli strumenti disponibili? Il vantaggio maggiore offerto da eBay è la capillarità dei suoi report, che consente di realizzare analisi straordinariamente dettagliate. Uno strumento di grandissima utilità, che permette di acquisire dati quali acquirente, oggetto acquistato, data/ora e luogo/canale di acquisto. Detto ciò, chi non ha mai utilizzato questo sistema o ha poca esperienza nella gestione di tali volumi di dati potrebbe avere inizialmente qualche difficoltà a padroneggiare lo strumento.

Quali tendenze vede emergere oggi nell'e-commerce? Mi pare di poter dire che, attualmente, la tendenza che si sta affermando nell'e-commerce è il marketing mirato. Di conseguenza, emerge la necessità di strategie che supportino questo approccio stimolando il prima possibile ulteriori decisioni di acquisto. In altre parole, si tratta di fornire suggerimenti mirati a chi ha appena acquistato un articolo, per indurlo ad acquistarne un altro, complementare al primo.

È sempre difficile orientare i clienti nel processo decisionale di acquisto. Per imboccare la strada giusta, PAYBACK è partita da questa domanda: "Cosa acquista realmente il cliente?" Abbiamo notato, ad esempio, che un banner pubblicitario garantisce un migliore tasso di conversioni quando viene mostrato l'oggetto pubblicizzato, anziché un'immagine generica che richiami uno stato d'animo o uno stile di vita.

In breve, tutto deve essere pertinente. Abbiamo ottenuto risultati positivi concentrando l'attenzione su questi fattori. Dal nostro punto di vista, si tratta di un aspetto importante non solo per PAYBACK, ma per tutti i fornitori di servizi che operano in questo segmento, che si tratti di programmi fedeltà, come nel nostro caso, di confronti di prezzi o di contenuti editoriali.

In quali mercati collaborate con eBay? PAYBACK è in gran parte un programma per il mercato tedesco. In Germania, possiamo vantare una consapevolezza del marchio superiore al 70%, quindi la nostra posizione è molto solida. Inoltre, siamo stati recentemente accolti tra i partner di American Express e intendiamo internazionalizzare il modello di business di PAYBACK. Abbiamo appena avviato un'attività in Italia, sotto la stessa denominazione sociale. Il fatto che i colleghi che stanno consolidando il nuovo business in Italia collaborino con eBay e utilizzino la sua attuale gamma di servizi è ovviamente un vantaggio. L'Italia non sarà l'unico paese incluso nel nostro programma fedeltà. Stiamo infatti valutando l'opportunità di estendere la nostra attività in altri paesi in futuro.

Chiusura dei Feed RSS creati direttamente sul sito eBay

Cessazione-prevista-di-quattro-strumenti-ePN.jpg

Pochi giorni fa siamo venuti a conoscenza che alcuni affiliati stavano avendo difficoltà con i Feed RSS del sito di eBay. Dopo aver analizzato il problema, il nostro team ha determinato che questi Feed non devono essere utilizzati come strumento all’interno di ePN. Inoltre, la possibilità di creare nuovi Feed tramite questo processo è stata rimossa dal sito già da tempo.

Il team tecnico sta lavorando per riattivarli, in ogni  caso questi Feed verranno comunque disattivati in maniera permanente nelle prossime settimane. La nostra raccomandazione è per tutti coloro che attualmente utilizzano questi RSS creati direttamente sul sito eBay di passare ai Feed RSS di ePN.

Se avete domande, contattateci via email all'indirizzo: EPN-cs-italian@ebay.com.

Storie dei nostri affiliati: Offers.com

Storie dei nostri affiliati Offers.com Di tanto in tanto, chiediamo ai nostri affiliati di mostrarci come lavorano.  Recentemente, abbiamo chiesto a Howard Schaffer, Vice Presidente (Partner Development) di Offers.com, un sito web di coupon e offerte, di mostrarci come  lavorano.

Offers.com è stato lanciato nel 2009 per offrire ai consumatori la possibilità di risparmiare tempo e denaro facendo shopping online. Per poter accedere a una rete di prodotti più vasta, hanno iniziato a lavorare con ePN circa un anno fa. Howard dice che al suo team piace lavorare con ePN per la varietà di prodotti e marchi disponibile, oltre alla tecnologia per accedere alle offerte.

Howard parla anche degli obiettivi di Offers.com per il resto del 2014, tra i quali diventare il sito migliore per le offerte, collaborare in modo più stretto con ePN per avere offerte di qualità, e migliorare la pianificazione stagionale e per le festività. Si stanno inoltre concentrando su Mobile, cercando di raggiungere i consumatori che usano gli smartphone per cercare offerte e fare acquisti.

Howard consiglia ai nuovi affiliati di iniziare subito a collaborare con ePN. Consiglia inoltre di esplorare tutti i modi disponibili per trovare offerte su eBay, compreso le comunicazioni di ePN come email e blog e strumenti come i feed prodotto e le API.

[iframe src="//player.vimeo.com/video/97553995" width="565" height="318" frameborder="0" webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen>]

Ringraziamo Howard e il suo team a Offers.com per averci dato l'opportunità di vedere come lavorano dietro le quinte.

Nuove commissioni per Germania e Regno Unito in vigore da oggi, 1° luglio

NeweBay2A giugno abbiamo annunciato che  avremmo modificato le commissioni per Regno Unito e Germania. Queste modifiche entreranno in vigore da oggi, martedì 1° luglio. Queste rettifiche interesseranno tutti i publisher che partecipano ai programmi di questi due paesi. Di seguito trovi tutti i dettagli riguardanti le nuove commissioni.

I mercati nei quali operiamo sono in continua evoluzione, per questo siamo alla costante ricerca delle migliori strategie per ottimizzare le tue prestazioni e i tuoi guadagni. Per allinearci con il nuovo panorama, abbiamo aggiornato le commissioni in Germania e Regno Unito. Dalla precedente modifica avvenuta a ottobre 2013, il nostro team di eBay Partner Network ha continuato a collaborare strettamente con i publisher. Abbiamo ascoltato il tuo parere per definire i metodi più adeguati per sostenere la crescita della tua azienda, offrendoti al contempo suggerimenti e linee guida sulle migliori strategie per aiutarti a ottimizzare le tue prestazioni.

Aggiornamenti per il Regno Unito

A partire dal 1° luglio per il programma del Regno Unito, adotteremo una soglia del 75% per tutte le categorie. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per il Regno Unito:

Commissioni UK

Aggiornamenti per la Germania

A partire dal 1° luglio per il programma della Germania, aumenteremo la commissione per gran parte dei canali come illustrato di seguito. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per la Germania: 

Commissioni DE

Utilizza il nostro report Download transazioni per una visibilità completa e una comprensione accurata dei tuoi guadagni. È possibile visualizzare i report per diversi periodi in base al tipo di campagna, strumento, programma o traffico. Questo ti permette di monitorare i dati chiave e migliorare le tue campagne.

Per qualsiasi domanda, contatta direttamente l'Assistenza clienti o lascia il tuo feedback sui nostri social media:

Seguici su Twitter.

Seguici su LinkedIn.

Leggi il nostro blog.

Domande Frequenti sulle rettifiche delle commissioni nel Regno Unito e in Germania

Domande Frequenti sulle rettifiche delle commissioni nel Regno Unito e in Germania Come precedentemente annunciato, stiamo aggiornando le tabelle delle commissioni per i programmi di Regno Unito e Germania, che entreranno in vigore dal 1° luglio 2014. Di seguito, sono riportate alcune domande frequenti che ci auguriamo chiariranno ulteriormente i criteri di modifica delle commissioni e risponderanno ai tuoi eventuali dubbi.

1. Perché state aggiornando le tabelle delle commissioni per Regno Unito e Germania?

In eBay Partner Network, teniamo costantemente in considerazione l'evoluzione del mercato e adeguiamo il nostro approccio alle sue esigenze dinamiche, integrando il Feedback dei nostri affiliati. Ciò ci consente di continuare a supportarti, consentendoti di ottimizzare i guadagni attraverso una performance migliore. Le nuove modifiche apportate alle tabelle delle commissioni supportano questa strategia.

2. Intendete aggiornare le tabelle delle commissioni anche per altri programmi?

ePN crede nell'importanza di un approccio specifico per ciascuna area, che consenta ai nostri affiliati di adattarsi al mercato locale. Le necessità di modificare la tabella delle commissioni è stata rilevata al momento solo per il Regno Unito e la Germania.

3. Che cosa significa questo per il futuro del Programma di affiliazione di ePN? Le commissioni di categoria cambieranno col passare del tempo?

Come forse saprai, abbiamo implementato nuove modifiche delle commissioni nell'ottobre 2013 e da allora il team ePN ha continuato a tenere in considerazione il tuo Feedback e ha lavorato per capire come supportare al meglio la crescita del tuo business. Nel frattempo, ti abbiamo tenuto al corrente degli ultimi suggerimenti e delle linee guida sulle migliori strategie per contribuire a ottimizzare i tuoi guadagni.

Le modifiche alle tabelle delle commissioni in queste aree ci aiuteranno a consolidare i Programmi per Regno Unito e Germania. Continueremo a controllare da vicino i nostri canali per assicurarci che le condizioni delle nostre tabelle delle commissioni siano di supporto al business dei nostri inserzionisti.

4. Quali sono le differenze rispetto al modello di commissioni precedente? Quali sono le nuove componenti delle commissioni di eBay Partner Network? 

Nell'ottobre 2013, eBay Partner Network ha modificato il suo modello di commissioni introducendo tabelle di commissioni specifiche per Programma e il bonus per ogni acquirente nuovo o riattivato. Abbiamo inoltre modificato la durata del periodo di segnalazione.

Per quanto riguarda le modifiche alle tabelle delle commissioni in questione, verranno aggiornate solo per Regno Unito e Germania a partire dal 1° luglio 2014, come indicato nei dettagli riportati nella domanda cinque

5. Come influirà sui miei guadagni questo cambiamento?

In generale, le percentuali delle commissioni varieranno in base all'affiliato e al paese.

A partire dal 1° luglio 2014 per il programma del Regno Unito, passeremo a una quota dei ricavi del 75% per tutti le categorie. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per il Regno Unito:

Commissioni UK

A partire dal 1° luglio 2014 per il programma della Germania, aumenteremo la commissione per gran parte delle categorie come indicato di seguito. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per la Germania: 

Commissioni DE

6. Le modifiche apportate alle commissioni riguarderanno tutti gli affiliati?

Come comunicato in precedenza, stiamo aggiornando solo la tabella delle commissioni per i programmi di Regno Unito e Germania. Le rettifiche alle tabelle delle commissioni di queste aree interesseranno tutti gli affiliati attivi in questi paesi.

I dettagli specifici sono disponibili nelle tabelle delle commissioni DE e UK.

7. Quali reti o inserzionisti sono interessati dalle modifiche delle commissioni (ad esempio, eBay Commerce Network, Half.com, StubHub)?

Le modifiche delle commissioni si applicano solo ai programmi eBay UK e DE. Sono esclusi Half.com, StubHub, eBay Enterprise Affiliate Network e eBay Commerce Network.

8. Dove posso reperire ulteriori informazioni sui cambiamenti?  

Informazioni aggiornate saranno disponibili su questo Blog, quindi torna a trovarci!

9. Dove posso verificare i dati relativi ai miei guadagni?

Puoi verificare i tuoi guadagni sul portale ePN nelle schede Dashboard e Report e i guadagni a livello di transazione nel report Download transazioni.

10. I cookie sono ancora basati su un periodo di segnalazione di 24 ore?

Nel caso di un'inserzione "Compralo subito", riceverai un compenso se un utente fa un acquisto entro 24 ore. Nel caso di inserzioni "Fai offerta" per le quali viene fatta un'offerta (non necessariamente quella vincente) entro 24 ore dal clic iniziale, il periodo in cui puoi ricevere un compenso per le aste online aggiudicate è di 10 giorni, la massima durata possibile per un'asta.

11. Avete aggiornato la commissione per meta categoria secondo le rettifiche che avete apportato ai programme DE e UK?  

Sí, puoi trovare il dettaglio delle commissioni per le principali meta categorie cliccando qui.

R.O.EYE si aggiudica il premio Performance Marketing Award!

R.O.EYE si aggiudica il premio Performance Marketing Award!

Siamo lieti di annunciare che la nostra agenzia partner R.O.EYE si è aggiudicata il premio di Best Agency la scorsa settimana al PerformanceIN, Performance Marketing Awards 2014!

La premiazione si è svolta al Grosvenor House Hotel di Londra. All'evento hanno preso parte centinaia di professionisti del settore.  Sono stati aggiudicati 25 premi.

R.O.EYE è stata una delle aziende premiate, e ha ricevuto il premio Best Agency Award.

Il direttore di R.O.EYE, Gavin Male, ha dichiarato:

“Il premio PerformanceIN Performance Marketing Award è uno dei riconoscimenti più ambiti del settore.” “La competizione è molto dura, e ricevere questo riconoscimento è un grande onore ed è la prova di quanto abbiamo lavorato bene.”

ePN vuole congratularsi ancora una volta con R.O.EYE. Il premio è stato meritatissimo. Desideriamo ringraziarvi per la dedizione con cui avete lavorato con eBay Partner Network e vi auguriamo tanto successo!

Non perdere le occasioni offerte dall'ecommerce mobile

Non perdere le occasioni offerte dall'ecommerce mobileNon sorprende che negli ultimi anni l'uso degli smartphone sia rapidamente aumentato, con circa un quarto della popolazione mondiale attualmente in possesso di almeno un dispositivo mobile (fonte). L'e-commerce mobile sta seguendo la stessa strada, con il 22% del traffico Web e il 18% delle vendite e-commerce che si svolgono ora tramite dispositivi mobili(fonte). Come possono attingere a questo mercato in crescita i rivenditori affiliati? Elaborando una strategia mobile che consenta di offrire un'esperienza coerente su qualsiasi dispositivo, avrai maggiori probabilità di incrementare raggio d'azione e conversioni, aumentando, di conseguenza, i guadagni. Ecco alcuni dei modi più efficaci per attirare gli acquirenti "on-the-go".

Collaborazione con un leader dell'e-commerce mobile

Con un volume di e-commerce mobile superiore a 22 miliardi di dollari nel 2013, eBay offre esperienze eccellenti ovunque e in qualsiasi momento. Infatti, nell'ultimo trimestre del 2013, gli utenti hanno consultato le inserzioni da dispositivi mobili per il 40% del volume lordo delle merci.

Molti dei nostri partner comprendono il valore dell'e-commerce mobile. Il 22% degli intervistati che hanno partecipato al nostro recente sondaggio ha indicato, infatti, che il settore mobile è stato il fattore più importante nella strategia di crescita del 2014. Gran parte dei nostri inserzionisti dispongono di siti che si rivolgono agli appassionati di moda, tecnologia, collezionismo o motori. Si tratta di un'ottima notizia per le iniziative pubblicitarie su dispositivi mobili: per queste categorie eBay, il formato mobile si è infatti rivelato ottimale.  Se non hai ancora provato ad aumentare i ricavi rivolgendoti agli utenti di dispositivi mobili, questo è il momento giusto per iniziare.

Offerta di un'esperienza Web mobile

Poiché la percentuale di clic effettuati da dispositivi mobili è in continuo aumento, quando gli utenti raggiungono le tue inserzioni assicurati di offrire loro un'esperienza ottimale. Secondo il nostro sondaggio sul settore mobile, il 57% degli inserzionisti ePN ha già intrapreso iniziative per registrare vendite in questo canale, creando siti ottimizzati per i dispositivi mobili, e il 29% di coloro che non dispongono di un sito mobile intende implementare una soluzione entro i prossimi sei mesi.

Stabilisci qual è la soluzione più adatta alle esigenze tue e dei tuoi visitatori valutando le opzioni disponibili: un sito mobile dedicato o un sito con un Responsive Web Design generale. La prima soluzione rappresenta essenzialmente una copia del tuo sito, con pagine e navigazione ottimizzate per i dispositivi mobili. Questa opzione offre un'esperienza unica agli utenti mobili e può risultare più economica e semplice da implementare. D'altra parte, il Responsive Web Design è più flessibile e adattabile, grazie alla regolazione automatica della visualizzazione in base alle specifiche del dispositivo mobile. Inoltre, non richiede domini aggiuntivi.

Implementazione di strumenti ePN

Esistono vari metodi per aumentare i ricavi indirizzando i visitatori mobili su eBay, con l'ausilio degli strumenti ePN. In base al sondaggio, i link di testo sono i più utilizzati. Questo strumento risulta infatti implementato in oltre metà (51%) delle strategie mobili. Altri metodi diffusi includono l'uso di feed dei prodotti (33%), banner HTML personalizzati (27%) o API (23%) o tutti questi strumenti insieme (15%), in modo da creare una combinazione completa.

Analisi dei risultati

Le informazioni presenti nel report Download transazioni indicano il rendimento delle tue attività quando una maggiore quantità di traffico mobile viene indirizzata verso eBay. Puoi filtrare il report Download transazioni per mostrare il livello di traffico mobile, in modo da valutare quali campagne ottengono i maggiori ricavi da questo canale. Questi dati ti permettono di perfezionare e ottimizzare ulteriormente le tue campagne ePN.

Come la tecnologia, anche l'e-commerce mobile e il settore del marketing di affiliazione continuano a evolversi e i rivenditori aggiornati che utilizzano le funzionalità mobili potranno usufruire di ulteriori opportunità per stimolare il traffico e aumentare i guadagni. Tieniti sempre aggiornato sulle opportunità ePN per il settore mobile e segnalaci le iniziative che hai implementato per sfruttare questo flusso di guadagno aggiuntivo nello spazio riservato ai commenti.

Aggiornamento delle categorie di eBay

Category-ChangeseBay aggiornerà i cataloghi, le specifiche dell'oggetto e le categorie nella primavera del 2014. L'obiettivo è quello di aumentare la visibilità degli oggetti, eliminando le ridondanze e migliorando l'esperienza di acquisto su eBay. A partire dall'8 aprile, i seguenti aggiornamenti saranno effettuati alle categorie riportate di seguito. Molti di questi cambiamenti riguardano le metacategorie. Clicca sul nome di un programma per vedere i cambiamenti.

Se stai usando gli ID categoria nei Banner personalizzati, nei Feed RSS, nel Generatore link, nei widget o in altre configurazioni, assicurati che i numeri siano allineati con questi cambiamenti.

Puoi vedere i dettagli, compreso i nuovi ID categoria, cliccando sul programma che ti interessa:

AT, AU, BEFR, BENL, CA, CAFR, CH, DE, ES, FR, IE, IN, IT, UK, US

 

I sette motivi principali per cui gli affiliati scelgono eBay Partner Network

NeweBay2Come molti affiliati hanno scoperto, il marketing di affiliazione può essere un ottimo modo per monetizzare un sito Web. Se stai pensando di iscriverti a un programma di marketing di affiliazione o stai cercando un programma adeguato, ecco sette ragioni per cui pensiamo che dovresti prendere in considerazione eBay Partner Network. 1.         Un programma globale consolidato

eBay è sulla scena dal 1995 ed è diventato il più grande mercato online, con oltre 108 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Il nostro programma di affiliazione è nato nel 2001 e da oltre dieci anni offre ai nostri partner una collaborazione reciprocamente proficua. Dovunque si trovino i tuoi visitatori, puoi liberare un potenziale maggiore indirizzando il traffico a 13 diversi siti eBay internazionali, in più lingue e impostazioni locali.

2.         Un varietà di articoli senza paragoni

La vastità dell’inventario di eBay - con milioni di oggetti, dalle auto agli oggetti da collezione, dalla moda al fitness - è nota a tutti. Le nostre aste online, le opzioni “Compralo Subito” e le Offerte del giorno, nonché la nostra vasta selezione di prodotti, consentono a 5 milioni di utenti di registrare vendite per un volume lordo di merce pari svariati miliardi di dollari l'anno.

3.         Commissioni competitive

Le commissioni di ePN si basano su un modello di condivisione dei ricavi trasparente, con l'importo dei guadagni basato direttamente sulle vendite registrate da eBay grazie ai partner. Paghiamo le commissioni su base mensile ai nostri partner e sempre con puntualità. Inoltre, offriamo il 200% di bonus a chi indirizza su eBay acquirenti nuovi o riattivati, per un potenziale di ricavi notevole.

4.         Promozioni bonus

Offriamo con regolarità promozioni stagionali e per categorie specifiche, fornendo ulteriori incentivi finanziari ai partner per generare traffico e incentivi ancora maggiori ai visitatori per acquistare.

5.         Comunicazioni, supporto e formazione efficaci

Disponiamo di numerosi canali di comunicazione per tenerti aggiornato con le ultime notizie relative ai programmi, suggerimenti del settore e migliori strategie, come questo blog e il forum della Community, oltre ai messaggi di sistema, le email e lo staff dedicato dell'Assistenza clienti. Condividiamo spesso articoli e video direttamente con il team ePN, pertanto i nostri partner sono sempre aggiornati sulle ultime notizie e su quello che succede.

6.         Varietà di strumenti

Offriamo una vasta gamma di strumenti, tra cui banner personalizzati, generatori di link, accesso alla nostra API e altro ancora. I nostri strumenti possono essere utili sia agli inserzionisti principianti che ai venditori consolidati che dispongono di risorse di sviluppo dedicate.

7.         Proiettati nel futuro

In qualsiasi settore competitivo di nicchia, avere una mentalità aperta ed essere determinati a crescere sono fattori fondamentali. Valutiamo costantemente i nostri processi e le nostre offerte, chiedendo Feedback ai nostri partner per restare una delle reti di affiliazione più richieste e competitive nell'attuale panorama in rapida evoluzione. Accogliamo volentieri nuove idee, aziende e modelli di business da chi cerca di collaborare con ePN in vari modi.

In eBay Partner Network, teniamo in considerazione i nostri partner e siamo sempre alla ricerca di modi nuovi per far crescere il nostro programma garantendo vantaggi reciproci. Per ulteriori informazioni e per iscriverti ora, visita eBay Partner Network.

Estensione dei tempi previsti per le rettifiche delle transazioni

Cessazione prevista di quattro strumenti ePNIl 3 marzo, eBay Partner Network ha apportato una modifica che prevede l'estensione del periodo previsto per le rettifiche delle transazioni da 7 a 30 giorni. Tale modifica sarà visibile agli inserzionisti a partire dal mese di aprile. Come sai, i guadagni di ePN si basano sui ricavi delle offerte vincenti (WBR, Winning Bid Revenue), ovvero l'importo che eBay percepisce quando i clienti fanno acquisti. Il WBR comprende le tariffe del venditore, come le tariffe d'inserzione e le commissioni sul valore finale, tuttavia, per diverse ragioni, non tutte le tariffe del venditore vengono liquidate subito. Talvolta, diversi giorni dopo l'acquisto originale, vengono effettuate rettifiche che figurano come voci aggiuntive nei report delle transazioni degli inserzionisti.

Tali rettifiche possono comportare l'aumento, la diminuzione o persino l'eliminazione del WBR nel caso di oggetti restituiti dall'acquirente o non pagati. In passato, venivano incluse nei report solo le rettifiche apportate nei primi sette giorni dopo un acquisto. Tuttavia, in base alla recente estensione del periodo previsto per le rettifiche delle transazioni, che interessa gli acquisti effettuati dal 3 marzo in poi, le rettifiche eseguite entro 30 giorni dall'acquisto originale saranno conteggiate nel WBR e nei guadagni complessivi, e saranno visibili nei report delle transazioni a partire dal mese di aprile.

Se alcune rettifiche comporteranno un incremento dei guadagni per molti inserzionisti, tanti altri registreranno una leggera diminuzione dei guadagni (la maggioranza noterà probabilmente una diminuzione dei guadagni inferiore al 5%) in seguito ad annullamenti e restituzioni. Le rettifiche varieranno da affiliato ad affiliato, in base al rispettivo volume di annullamenti e di oggetti non pagati.

Stiamo introducendo questa modifica per aumentare l'efficacia e la produttività complessive della rete. A nostro parere, quando un acquisto va a buon fine ed eBay riscuote le tariffe del venditore, gli inserzionisti dovrebbero ottenere tutti i guadagni derivanti da tale acquisto. Tuttavia, quando un acquisto viene annullato ed eBay non ottiene alcun ricavo, non è conveniente pagare commissioni. L'eliminazione dei pagamenti in caso di annullamenti e restituzioni ci consentirà di finanziare più commissioni per gli acquisti produttivi, che determinano un incremento dei volumi e attirano nuovi acquirenti eBay.

Come sempre, restiamo in attesa di vostri commenti e suggerimenti. In caso di domande, puoi contattarci o inviarci un'email all'indirizzo: epn-cs-italian@ebay.com.