Cosa è cambiato con la modifica sulla convalida dei domini

FacebookLike Oggi abbiamo rimosso ufficialmente il requisito della convalida dei tuoi domini su eBay Partner Network. Probabilmente ricordi che il mese scorso abbiamo fatto un annuncio iniziale riguardo a questa modifica, ricevendo domande da parte dei nostri affiliati, come ad esempio: è disponibile un elenco di siti di terze parti specifici che siamo autorizzati a usare? È possibile usare i social media?

Ottime domande.

A partire da oggi, lanceremo una sorta di versione pilota che consentirà agli affiliati di promuovere eBay su qualsiasi sito in modo compatibile con lo spirito del nostro Codice di condotta. In particolare, desideriamo richiamare l'attenzione sulle seguenti sezioni:

Termini e condizioni di terze parti.  L'Utente è responsabile del rispetto di tutti i termini e le condizioni di utilizzo applicabili a siti di terze parti nei quali intenda pubblicare link o contenuti promozionali.

Riserva di diritti.   eBay Partner Network si riserva il diritto di filtrare il traffico ritenuto non conforme a qualsiasi termine sopra riportato e/o rifiutarsi di corrispondere compensi per tale traffico.

Ciò vuol dire che siti come Facebook, Twitter e Tumblr sono tutte piattaforme accettabili per la promozione di eBay.

Cosa intendiamo con "spirito" nel paragrafo precedente? Promuovere eBay sulla tua bacheca personale di Facebook è un comportamento che rientra nello spirito del nostro Codice, mentre riempire le bacheche Facebook dei tuoi amici con link di eBay non lo è. Inoltre, anche i siti Web con contenuti per adulti e giochi d'azzardo non sono contemplati dal nostro accordo. In breve, ti chiediamo di riflettere in termini etici e di tenere sempre presente il marchio di eBay quando decidi dove posizionare un contenuto promozionale.

Da parte nostra, ciò comporta un controllo attento della qualità del network. Il nostro team monitorerà da vicino il traffico e il posizionamento per accertarsi che i nostri partner continuino a inviare traffico di qualità a eBay. Se dovessi avere dubbi in merito alla qualità del tuo traffico non esitare a contattarci.

Infine, i servizi di abbreviazione di URL sono divenuti parte integrante del social networking e desideriamo che tu sia in grado di utilizzarli. A partire dal 20 febbraio sarai autorizzato ad usare esclusivamente i seguenti tre strumenti comuni per abbreviare gli URL: Twitter, Google e Bitly.

Speriamo che questa modifica sia apprezzata. Come già menzionato in precedenza, quest'anno intendiamo conquistare i tuoi V.O.T.E.S. e crediamo che questa novità possa facilitare il conseguimento di questo obiettivo. Ti ringraziamo in anticipo per il tuo contributo al successo e alla sostenibilità a lungo termine di questa versione pilota.

Siamo consapevoli che questo post contiene una grande quantità di informazioni da assimilare. Condividi qualsiasi commento o inviaci qualsiasi domanda nella sezione dei commenti riportata di seguito e faremo del nostro meglio per fornirti una risposta.