In-Vendita.it (BC.net)

in-vendita.it_.jpg

Abbiamo  recentemente avuto il piacere di incontrare Bart Verschueren di BC.net. Bart si occupa della gestione di vari siti Web, tra cui In-Vendita.it, un motore di ricerca per lo shopping online di oggetti di seconda mano di qualità. All'origine della creazione di In-Vendita.it è il crollo vertiginoso dei prezzi nel mercato dell'usato. Se vuoi iniziare a promuovere i prodotti eBay sulla tua piattaforma diventando un affiliato come BC.net, dovrai mettere in contatto acquirenti e venditori promuovendo gli oggetti eBay sul tuo sito Web, generando traffico e, si spera, conversioni.

Da quanto tempo siete affiliati a eBay Partner Network e qual è stato il motivo che vi ha spinto a collaborare con questa rete?

Siamo affiliati a eBay Partner Network già da quattro anni e con le nostre piattaforme francese e italiana attiriamo più di 4 milioni di visitatori al mese. Con un modello di condivisione dei ricavi che si attesta attorno al 75% e una gamma incredibilmente ampia di prodotti sia nuovi che usati, offerti da venditori professionali e non, eBay Partner Network rappresenta probabilmente l'opportunità di monetizzazione più competitiva per il nostro business.

Abbiamo iniziato con il  Regno Unito, solo un paio di mesi fa, con www.in-vendita.it  e, settimana dopo settimana, stiamo riscontrando un aumento delle visite del 20% dall'inizio dell'anno. Non c'è che dire: stiamo crescendo con grande rapidità.

Quali strumenti ePN utilizzate e perché?

Il nostro obiettivo è offrire agli utenti articoli usati della migliore qualità in base alla ricerca effettuata. L'API eBay è uno strumento fantastico per centrare questo obiettivo. La varietà dei suoi attributi di ricerca ci ha consentito di creare algoritmi di ricerca ottimizzati per l'individuazione delle occasioni migliori tra i milioni di oggetti in vendita su eBay.

Di grande utilità è anche la reportistica fornita da ePN. Grazie ad essa, è possibile disporre di informazioni dettagliate su tutte le transazioni generate dal nostro traffico. Mettendo in relazione queste conversioni e i relativi guadagni con le singole pagine del nostro sito possiamo identificare le pagine su cui vale la pena concentrare l'impegno di ottimizzazione.

Per noi è questo l'aspetto che rende le analisi particolarmente interessanti e preziose. Possiamo verificare le ipotesi formulate su aggregati settimanali o mensili, nei minimi dettagli. La maggior parte delle piattaforme di affiliazione non consente di fare verifiche di questo tipo.

Qual è l'aspetto della partnership ePN che ha avuto maggiore impatto sulla vostra attività e perché?

Come ho detto, innanzitutto l'efficacia degli strumenti e delle funzionalità di reportistica di ePN, ma devo aggiungere che difficilmente saremmo stati in grado di metterli a frutto senza lo straordinario supporto del team ePN. Le opportunità sono talmente tante che è facile disorientarsi. Il problema principale era capire cosa fosse più utile per noi, e il team di eBay ci è stato di notevole aiuto.

Tre consigli da dare a chi sta prendendo in considerazione la partnership con eBay?

Comprendere cosa spinge gli utenti a visitare il tuo sito. Chi ha un blog che tratta di chitarre elettriche e una pagina dedicata al rock, probabilmente conosce le marche, i tipi di corpo e selezionare i modelli  di chitarra più adatti al suo pubblico. È opportuno usare questi criteri di prodotto per mostrare agli utenti le migliori chitarre elettriche attualmente offerte su eBay.

Poi, esaminare attentamente la documentazione relativa a tutte le API eBay. La lettura potrebbe non essere facilissima se non sei un esperto, ma vale senz'altro la pena familiarizzare con la materia. Se si ha difficoltà a orientarsi tra le varie funzionalità, chiedere supporto al team ePN.

Infine, esaminare in modo approfondito la reportistica delle transazioni. Scoprire quali sono i fattori che generano guadagni e nuovi utenti eBay. Cercare di capire i dati e verificare le proprie convinzioni elaborando dei test. È raccogliendo questo genere di informazioni che si definiscono meglio le strategie future.