Conviene utilizzare Google+?

Google+ ha compiuto un anno da poco e sebbene qualcuno ne prevede la lenta scomparsa, secondo molti siti vi sono alcuni buoni motivi per includere Google+ nella propria strategia di marketing online. Ottimizzazione dei motori di ricerca

Ovvio. Google è il motore di ricerca più potente disponibile oggi. È quindi ragionevole pensare che l'impiego di strumenti utilizzati dal pubblico come Google+, Google Places e Google Maps può migliorare i risultati delle ricerche.

Strumenti di comunicazione

Oltre ai vantaggi per la gestione del marchio offerti da Google+, l'utilizzo di altri mezzi quali Google Docs o le funzionalità video gratuite di Hangouts può rappresentare per la tua azienda un modo semplice ed efficace di condividere le informazioni e di collaborare a distanza con le parti interessate.

E i social network?

È interessante notare che per molti utenti l'aspetto sociale di Google+ sembra essere la caratteristica meno attraente. Forse perché le aziende occupano già le risorse a gestire attivamente i loro profili su Twitter e Facebook. O forse non sono convinte che Google+ abbia un ruolo sufficientemente importante nel panorama dei social network. In ogni caso, i due motivi esposti sopra dovrebbero farti pensare se abbia senso includere Google+ nei tuoi strumenti di marketing online.

Qual è la tua opinione?

Hai dedicato del tempo a sviluppare seriamente la tua presenza su Google+? Ha migliorato la tua posizione nei risultati delle ricerche o si è rivelato utile come strumento di comunicazione? Inviaci i tuoi commenti qui sotto.