eBay

Come le nuove e migliorate pagine di visualizzazione articoli ti aiuteranno a guadagnare di più.

In quanto tuoi partner strategici, siamo impegnati a farti guadagnare nel modo più semplice possibile: ecco perché l’ottimizzazione della tua campagna per noi è una priorità assoluta. 

A partire da oggi, ti forniremo una nuova versione della pagina “Vedi articolo” che sembra convertire meglio rispetto alla versione precedente. La parte migliore – tu non dovrai fare nulla – è che stiamo reindirizzando i tuoi link* per te.

LP comms_IT_blog_gif.gif

Questa semplice e rinnovata landing page migliora le conversioni come risultato di alcuni aggiornamenti chiave dell’interfaccia. Questi includono:  

  • Mettere in risalto la call to action: ottieni clic più veloci grazie ai nostri inviti all’azione più leggibili (“Compralo Subito” e “Fai un’offerta”).
  • Nascondere le informazioni meno utili: stimola decisioni di acquisto più veloci con un testo ridotto e informazioni essenziali, fornisci agli acquirenti interessati un accesso più veloce a quello che desiderano sapere.
  • Rinforzare le promesse del brand con la nostra Garanzia cliente eBay e la Spedizione gratuita: infondi fiducia negli acquirenti e fai in modo che tornino grazie alla dedizione costante di eBay nei loro confronti. 
  • Aumentare gli ordini nel carrello promuovendo e facendo up-selling con informazioni utili come “Più venduto”, “Risparmia su” e “Altri oggetti che ti potrebbero interessare”: espandi i tuoi guadagni con nuove sollecitazioni che fanno leva sui nostri dati strutturati per incoraggiare ordini più importanti. 

Guarda tu stesso! Fai un paragone tra un esempio della vecchia pagina (“/itm”) e uno della nuova (“/i”).  

Per aiutarti a convertire acquirenti con queste nuove landing page, reindirizzeremo automaticamente i tuoi link /itm* in modo progressivo. A partire dal 7 maggio, reindirizzeremo alle nuove pagine piccole percentuali del nostro traffico partner. Terremo traccia delle performance e aumenteremo gradualmente la percentuale, con l’obiettivo di trasferire il 100% del traffico /itm a queste nuove pagine /i entro la fine di maggio. 

*Ti preghiamo di notare che questi link al momento puntano a vecchie versioni della pagina di visualizzazione degli articoli. I link che puntano alla homepage, alle pagine dei risultati di ricerca o ad altre pagine non verranno influenzati da questo cambiamento.

Non devi aspettare. Per iniziare subito a usare queste pagine, puoi fare una di queste cose:

  1. Cambia l’URL prima di copiarlo sostituendo la parte “/itm” con “/i” all’interno dell’URL.
  2. Cambia l’URL nel link rover EPN dopo averlo creato.

Ecco dove si trova all’interno del link:

Cambiare gli URL è facile e veloce e puoi farlo anche tramite la nostra nuova estensione Smart Share per Chrome.

Domande frequenti:

Dove posso trovare altri esempi di queste pagine?

Vai su qualsiasi pagina /itm e sostituisci “/itm” con “/i”. È proprio facile.

E per i siti eBay internazionali?

Vale lo stesso per tutti i siti eBay. Per esempio, se stai cercando un articolo su https://ebay.fr, l’URL avrà un /itm che si trasformerà in /i mostrando il nuovo aspetto della pagina. Il cambiamento avverrà su tutti i siti eBay.

Quali strumenti stanno cambiando? DEVO aggiornare tutti i miei link?

Per ora siamo mantenendo tali tutti i nostri strumenti di creazione link, quindi non è richiesta alcuna azione da parte tua. Reindirizzeremo il traffico alle nuove pagine in modo graduale. Tu non dovrai fare nulla da solo – i link che portavano alle vecchie pagine ora porteranno a quelle nuove.

E gli Smart Placement?

Gli Smart Placement che si ottimizzano da soli portano direttamente alle nuove pagine /i. Se non hai cliccato sulla casella e non usi la funzione di auto-ottimizzazione, i link portano ancora alle vecchie pagine di visualizzazione articoli. Dal momento che non puoi modificare i singoli link, dovrai affidarti al nostro reindirizzamento automatico.

E gli altri link?

Funzioneranno proprio come hanno sempre fatto. Stiamo solo reindirizzando il traffico che avrebbe portato alle vecchie versioni delle pagine di visualizzazione articoli. I link che portano alla homepage o alle pagine dei risultati di ricerca o altrove non verranno influenzati da questo cambiamento.

Perché usate ancora le pagine /itm?

Le pagine /i performano meglio in un contesto di marketing, ma in un sito grande e complesso come eBay occorre considerare molti fattori legati ai singoli mercati. Oggi vogliamo assicurarci che i nostri partner EPN possano trarre vantaggio da questa fantastica opportunità. Siamo fieri di affermare che il miglioramento dell’esperienza di acquisto su eBay è per noi un impegno costante. Abbiamo in programma anche l’aggiornamento di altre tipologie di pagina (al momento non ci sono date specifiche per il rilascio).


Hai consigli su come potremmo migliorare ulteriormente le landing page a cui indirizzi i tuoi link? Facci sapere! Inviaci un’email a EPNAiuto@ebay.com.

Aggiornamento delle categorie di eBay

ebay-category-change1.jpg

Dal 2 giugno 2015 eBay aggiornerà i cataloghi, le specifiche dell’oggetto e le categorie. L’obiettivo è quello di aumentare la visibilità degli articoli, eliminando le ridondanze e migliorando l’esperienza di acquisto su eBay. A partire da questa data, i seguenti aggiornamenti saranno effettuati alle categorie riportate di seguito. Clicca sul nome di un programma per vedere i cambiamenti.

Se stai usando gli ID categoria nei Banner personalizzati, nei Feed RSS, nel Generatore link, nei widget o in altre configurazioni, assicurati che i numeri siano allineati con questi cambiamenti.

Puoi vedere i dettagli, compreso i nuovi ID categoria, cliccando sul programma che ti interessa:

AT AU CA CAFR CH DE ES FR IE RU UK US BEFR BENL IT NL PH PL IN Motors

Aggiornamento delle categorie di eBay

Aggiornamento-delle-categorie-di-eBay.jpg

Dal 22 Settembre 2014 eBay aggiornerà i cataloghi, le specifiche dell’oggetto e le categorie. L’obiettivo è quello di aumentare la visibilità degli articoli, eliminando le ridondanze e migliorando l’esperienza di acquisto su eBay. A partire da quesra data, i seguenti aggiornamenti saranno effettuati alle categorie riportate di seguito. Molti di questi cambiamenti riguardano le metacategorie. Clicca sul nome di un programma per vedere i cambiamenti.

Se stai usando gli ID categoria nei Banner personalizzati, nei Feed RSS, nel Generatore link, nei widget o in altre configurazioni, assicurati che i numeri siano allineati con questi cambiamenti.

Puoi vedere i dettagli, compreso i nuovi ID categoria, cliccando sul programma che ti interessa:

AUBENL, CA , CAFR, DE, ES, FR, IE, IT, UK, RU, NL, PL

Aggiornamento delle categorie di eBay

Aggiornamento delle categorie di eBay Dal 17 Giugno 2014 eBay aggiornerà i cataloghi, le specifiche dell’oggetto e le categorie. L’obiettivo è quello di aumentare la visibilità degli articoli, eliminando le ridondanze e migliorando l’esperienza di acquisto su eBay.

A partire da quesra data, i seguenti aggiornamenti saranno effettuati alle categorie riportate di seguito. Molti di questi cambiamenti riguardano le metacategorie. Clicca sul nome di un programma per vedere i cambiamenti.

Se stai usando gli ID categoria nei Banner personalizzati, nei Feed RSS, nel Generatore link, nei widget o in altre configurazioni, assicurati che i numeri siano allineati con questi cambiamenti.

Puoi vedere i dettagli, compreso i nuovi ID categoria, cliccando sul programma che ti interessa:

AUBEFRBENLCA , CAFRDEESFRIEITUKUS, RU, NL, PL

Le Auto Blu del Governo su eBay.it

Auto Blu eBayOggi vogliamo richiamare la tua attenzione sull’iniziativa del Governo Italiano che ha messo in vendita le auto Blu in eccesso nella Pubblica Amministrazione su eBay. Fino al 16 aprile 2014 la Presidenza del Consiglio dei Ministri metterà in vendita su eBay 151 auto blu. Le prime 25 automobili saranno messe a disposizione dal Ministero dell’Interno.

Questa decisione da parte della Presidenza del Consiglio conferma il valore di eBay come Partner affidabile e sicuro per tutti gli operatori che decidono di entrare nel mercato dell’eCommerce, passando per il più grande marketplace online italiano. Da sempre eBay, leader di mercato, sostiene e promuove lo sviluppo del commercio elettronico in Italia, un mercato in crescita che offre grandi opportunità per tutte le aziende e per i consumatori.

Come affiliato puoi beneficiare anche tu dell’iniziativa dando rilievo sulle tue pagine di contenuto alla notizia che sta rimbalzando su tutti i mezzi di comunicazione nazionali . Approfittando della notizia potresti utilizzare i seguenti suggerimenti per provare ad aumentare le tue commissioni inviando traffico:

Ai prodotti della categoria “Ricambi ed Accessori Auto” (75% di commissioni)

Alle offerte del giorno http://www.ebay.it/rpp/Campagne

Ricorda che per ogni cliente nuovo o riattivato, le tue commissioni saranno triplicate

Puoi leggere la notizia completa sul comunicato stampa qui, come sempre attendiamo i tuoi commenti sull’iniziativa.

 

John Donahoe parla dei risultati del secondo trimestre sulla CNBC

 

Il CEO di eBay, John Donahoe, è apparso sulla CNBC qualche settimana fa per parlare dei brillanti risultati di eBay nel secondo trimestre. Le App per mobile hanno avuto un enorme impatto sui ricavi:

"Abbiamo scommesso molto su mobile tre o quattro anni fa, e adesso stiamo vedendo che avevamo ragione" ha dichiarato John. “Questi dispositivi stanno diventando essenziali nella nostra vita

John ha successivamente affermato che l'app di eBay è stata già scaricata da oltre 90 milioni di persone e che quest'anno eBay si aspetta un volume superiore ai 10 miliardi di dollari sulle app per mobile.

 

Sei ancora scettico riguardo al mobile?

Abbiamo voluto condividere questa intervista per due motivi. Primo, perché credo che sia sempre utile capire come stanno andando i tuoi partner.

Dopotutto, avendo investito molto nella tua relazione con ePN è giusto assicurarsi che la nostra azienda sia solida. Secondo, ho voluto enfatizzare l'impatto che il mobile sta avendo sui ricavi di eBay.

John ha parlato molto delle app per mobile. Per tutti questi motivi è importante controllare che il tuo sito sia ottimizzato per il traffico da mobile.

L'intervista contiene molte informazioni utili. Inviaci i tuoi commenti qui sotto.

Che cosa possono imparare gli affiliati ePN dal progetto pilota di eBay sulle vendite tramite social media?

Dall'inizio del 2012 eBay collabora con un gruppo di 8 venditori per aiutarli a sviluppare la propria attività e ad incrementare le vendite mediante i social media. Dal blog eBay Ink:

Abbiamo portato i venditori a San Jose, passando un'intera giornata a delineare la loro strategia ed ottenendo il loro impegno a lavorare per almeno 30 minuti al giorno sulla propria strategia sui social media. Alcune delle nostre idee iniziali si sono rivelate grandiose, altre buone ed altre ancora poco convincenti. Abbiamo appreso che stabilire delle relazioni consente di fare pubblicità attraverso una sorta di passaparola online. Abbiamo inoltre scoperto che concentrarsi sulla marca di un prodotto è un metodo molto più efficace per far conoscere il prodotto ed il venditore rispetto alle inserzioni spam. Abbiamo capito anche che i venditori devono essere autentici, un interesse simulato è facilmente individuabile. Infine, è risultato evidente che c'è molto lavoro da fare per fornire materiale informativo appropriato ai nostri venditori.

-Andrew Chase

Si tratta, naturalmente, di un piccolo programma pilota e non possiamo prevedere i risultati che si potrebbero ottenere estendendolo a migliaia di venditori. Tuttavia, i dati iniziali e l'aumento dei ricavi sono segnali incoraggianti. Il programma mi ha convinto a tal punto che non riuscivo a smettere di pensare al modo in cui gli affiliati eBay potrebbero utilizzare alcune delle tattiche di base delineate per incrementare i ricavi delle proprie attività commerciali. Come utilizzare i social media per attirare un maggior numero di utenti sul vostro sito e far crescere l'interesse nel vostro marchio?

NOTA: ricordate che è contro il rispetto delle Condizioni di servizio indirizzare direttamente il traffico verso eBay da un account di qualsiasi social media. L'obiettivo al contrario è di migrare gli utenti dai canali dei social media verso il vostro sito Web e passare a eBay dal vostro dominio. Oltre a garantire il rispetto delle Condizioni del servizio, questo approccio aumenta anche le probabilità di creare un supporto duraturo per il vostro marchio.

Ultimo avviso per passare a RSS 2.0 - Scadenza 31 maggio

Come annunciato in precedenza via email e sul nostro blog (QUI e QUI), lo strumento RSS versione 1.0 è diventato obsoleto e non è più supportato.

La scadenza finale per il passaggio a RSS 2.0 è il 31 maggio 2012. Dopo tale data, RSS 1.0 non sarà più disponibile. Tutti i publisher che utilizzano RSS 1.0 devono passare a RSS 2.0 entro la data indicata per evitare l'interruzione del servizio.

Alcuni di voi ci hanno chiesto informazioni sul processo di transizione. Per questo motivo, abbiamo redatto alcuni documenti utili, compresi diversi post, per semplificare la transizione:

Chi utilizza WordBay, phpBay e BANS può trovare alcune informazioni aggiuntive sulla compatibilità con RSS 2.0 alla fine di questo post.

Infine, se ritieni di essere passato a RSS 2.0 ma desideri effettuare una verifica, controlla gli URL riportati di seguito e confrontali con la parte iniziale degli URL che utilizzi:

  • RSS 2: http://rest.ebay.com/...
  • RSS 1: http://rss.api.ebay.com/ws/rssapi...

Ci auguriamo di essere riusciti a fornirti tutte le informazioni necessarie per passare a RSS 2.0 prima della scadenza del 31 maggio. Se hai domande, contatta l'assistenza clienti QUI.

Per domande di carattere generale o commenti, lasciali di seguito.

Strategie di ricerca efficaci con il generatore di feed RSS

Da quando ePN ha lanciato RSS 2.0 nel maggio del 2011, abbiamo esaminato le caratteristiche delle richieste RSS degli utenti e i risultati restituiti. La nostra analisi suggerisce piccole modifiche da apportare alle ricerche in determinate aree al fine di ottenere risultati migliori.

Limitare le frasi chiave ad un massimo di 100 caratteri Se le frasi chiave sono troppo lunghe, la ricerca viene eseguita ma i risultati ottenuti sono talvolta bizzarri. Limitando il numero di caratteri delle parole o frasi chiave a circa 100 si otterranno risultati migliori. Il limite suggerito di 100 caratteri comprende sia l'inclusione che l'esclusione di parole chiave.

Combina le parole chiave in frasi ed evita articoli, pronomi, congiunzioni e preposizioni Quando scegli le parole chiave da usare, combinale, se possibile, in frasi e racchiudi la frase tra virgolette.  Inoltre, controlla l'ortografia e, se possibile, usa sostantivi e aggettivi. Se possibile, evita di usare articoli (un, il, ecc.), pronomi (egli, esso, ecc.), congiunzioni (e, o, ecc.) o preposizioni (a, da, ecc.) nelle ricerche.

Considera l'esempio di frase chiave riportato di seguito:

(GPS sport e portatile, GPS veicoli, GPS e navigazione, GPS automatico, GPS con traffico e mappa)-Tomtom

http://rest.ebay.com/epn/v1/find/item.rss?keyword=%28sports+and+handheld+GPS%2Cvehicle+GPS%2CGPS+and+Navigation%2CAuto+GPS%2CGPS+with+Traffic+and+Map%29+-Tomtom&categoryId1=3270&sortOrder=BestMatch&programid=1&campaignid=5336539146&toolid=10039&listingType1=All&lgeo=1&feedType=rss

Questa ricerca ha lo scopo di ottenere una serie di risultati relativi ai sistemi GPS, escludendo gli oggetti che contengono la parola "TomTom" nel titolo.  In questo esempio il set di risultati può essere migliorato racchiudendo tra virgolette le parole chiave con più token, come da esempio "GPS portatile":

(GPS traffico mappe, "automatico+GPS", "veicoli+GPS", "GPS portatile")-Tomtom

http://rest.ebay.com/epn/v1/find/item.rss?keyword=%28GPS+Traffic+Maps%2C%22Auto+GPS%22%2C%22Vehicle+GPS%22%2C%22Handheld+GPS%22%29+-Tomtom&categoryId1=3270&sortOrder=BestMatch&programid=1&campaignid=5336539146&toolid=10039&listingType1=All&lgeo=1&feedType=rss

 

Considerare le varianti delle parole chiave come il plurale e il singolare A differenza di ciò che accade quando un utente eBay digita un'espressione come "vestiti rossi" nella casella di ricerca nella pagina dei risultati eBay, dove la ricerca viene estesa automaticamente anche alla parola chiave "vestito", nelle ricerche RSS non viene fornita alcuna estensione automatica delle parole chiave. Si tratta di un fattore importante da prendere in considerazione nella scelta delle parole chiave. Assicurati di considerare le possibili varianti, come singolare e plurale (ad esempio, treno e treni), presenza e assenza di spazi (ad esempio, spiderman e spider man) e così via, nonché gli errori di battitura comuni.

Nota: non devi preoccuparti dell'uso delle maiuscole con le parole chiave. Le ricerche non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole.

Usare le categorie per una maggiore precisione, soprattutto se le parole chiave possono comparire in più categorie L'uso delle limitazioni di categoria è un ottimo modo per aumentare la precisione dei risultati delle ricerche, in particolar modo quando le parole chiave possono essere usate in più categorie. Se da tempo non controlli le tue parole chiave per categoria, potrebbe essere una buona idea allinearle alle categorie eBay più aggiornate.

Nota: le gerarchie delle categorie variano a seconda del sito eBay. Controlla questo recente post per informazioni sugli ultimi aggiornamenti relativi alle categorie per paese.

Personalizzare i criteri di ordinamento per il modello di business del sito Valuta i criteri migliori per ordinare i risultati della ricerca in base alla strategia più efficace per generare conversioni tenendo conto del modello di business del tuo sito. Le opzioni di ordinamento sono disponibili in “Ricerca avanzata” all’interno del “Generatore Feed RSS”.

Spesso l'impostazione predefinita “Rilevanza” funziona bene. In alcuni casi, tuttavia, l'ordinamento in base al prezzo o alla scadenza può restituire risultati più pertinenti e tassi di conversione più elevati. Puoi anche aggiungere filtri per la gamma dei prezzi e la distanza in base al tuo modello di business.

Lavorare con provider terzi Abbiamo ricevuto diverse domande da publisher che utilizzano strumenti di terze parti con RSS 2.0. Abbiamo contattato alcuni di tali provider, i quali hanno confermato che sono disponibili versioni aggiornate che funzionano con RSS 2.0:

WordBay: Mark Daniels di WordBay ha affermato che la versione più recente (1.7) del plugin per WordPress di WordBay è compatibile con RSS 2.0. Si tratta di un aggiornamento gratuito per le precedenti versioni acquistate.

phpBay: Wade Wells di phpBay ha confermato che la versione 4.x di phpBay Pro (rilasciata a fine 2011) è compatibile con RSS 2.0. Per effettuare l'aggiornamento, i clienti possono accedere al proprio account e scaricare l'ultima versione, che include un manuale per l'utente con informazioni e istruzioni.  Nei forum di phpBay sono disponibili notizie e supporto; i clienti che hanno bisogno di assistenza con l'accesso al proprio account o al forum possono utilizzare la pagina di contatto sul sito.

BANS: la versione standard di Build A Niche Store (BANS) è compatibile solo con RSS 1.0, ma Tao Schencks, un membro della community di sviluppo, ci ha comunicato che sta vendendo un aggiornamento distinto per la compatibilità con RSS 2.0 su questo sito.

Clausola di esonero: trasmettendo queste informazioni, ePN non intende approvare questi e altri prodotti, strumenti o aggiornamenti di terze parti, né può fornire supporto per gli stessi. ePN non ha testato gli strumenti e non fornisce né fornirà in futuro alcuna garanzia, ivi inclusa la compatibilità con i prodotti di ePN. Per eventuali domande su compatibilità, aggiornamento, implementazione, ottimizzazione o risoluzione dei problemi di RSS 2.0 mediante tali strumenti, è necessario rivolgersi direttamente ai fornitori. ePN non è responsabile dei contenuti di questi siti esterni, né fornisce la sua approvazione per gli stessi.

 

 

 

 

Partecipa al sondaggio di ePN

Il vostro feedback ha un grande valore per noi.

Ci aiuta a capire di cosa veramente avete bisogno. Anche se leggiamo le email, i post sui forum, i tweet e i commenti nel blog, è difficile ottenere le informazioni dettagliate che si ricavano nei sondaggi.

Siamo perciò lieti di annunciare l'imminente lancio di un sondaggio di eBay Partner Network dedicato a tutti gli affiliati.

Vi invitiamo a partecipare numerosi al sondaggio che riceverete il 16 maggio. Il sondaggio dovrà essere compilato entro il 25 maggio. In questo modo potremo farci un'idea migliore di quello che funziona e di quello che deve essere migliorato su eBay Partner Network.

Vi ringraziamo in anticipo per la vostra collaborazione.

Migliorare il nostro network e creare una relazione molto stretta con tutti voi è un obiettivo molto importante per noi.

Tenete d'occhio l’email il 16 maggio per vedere se ricevete l'invito al sondaggio.

Nel frattempo, se avete domande o commenti, lasciateli qui sotto o inviateci un'email all'indirizzo: eBayPartnerNetwork-survey@ebay.com

Grazie!

ePN TV: il commercio eco-sostenibile su eBay

Il 22 aprile in tutto il mondo si celebra il Giorno della Terra. Questa giornata è un'occasione per riflettere sull'impatto che hanno le nostre scelte quotidiane sul pianeta e per prendere provvedimenti che possano migliorarne la salute e la longevità per le generazioni future.

A tal fine, abbiamo ritenuto che potesse essere interessante parlare con Jill Primost, del nostro team dedicato al commercio eco-sostenibile, dei modi in cui eBay stia facendo la sua parte nel corso di questo anno.

"Ci siamo resi conto della necessità di aiutare i nostri acquirenti e venditori a scoprire in quali modi eBay possa consentire loro di effettuare compravendite eco-sostenibili", afferma Primost. "I consumatori attenti ai risvolti ecologici del commercio sono in continua crescita. Abbiamo una base crescente di oltre 300.000 membri del “eBay Green Team”, ossia acquirenti e venditori eBay che sostengono lo shopping "ecologico" e partecipano a tutte le iniziative sostenibili di eBay."

Per ulteriori informazioni sulle iniziative di cui hanno parlato Julia e Jill in questo episodio di ePN TV, accedi ai siti riportati di seguito.

In che modo i publisher possono aumentare i guadagni sfruttando al contempo le potenzialità di queste iniziative ecologiche?

Inviaci i tuoi commenti di seguito.

 

ePN TV: Katrin Bischoff e Agnieszka Ambrozewicz

La scorsa settimana abbiamo avuto il piacere di presentarvi Christian e Gianfranco dal nostro ufficio di Zurigo. Questa settimana vi presentiamo su ePN TV altri due membri del team europeo, Katrin Bischoff e Agnieszka Ambrozewicz.

“Ciò che mi piace di più del mio lavoro è la diversità, soprattutto nel campo delle comunicazioni. C'è molto da fare,” dichiara Ambrozewicz. “Mi piace lavorare con il team nordamericano per contribuire a rendere globale la nostra strategia e rispondere alle esigenze degli affiliati di tutti i paesi in cui ePN è presente, e fare in modo che i contenuti siano localizzati e rilevanti.”

A Katrin Bischoff piace molto lavorare con un team così internazionale:

“Nel nostro team abbiamo membri di diverse nazionalità, e mi piace pensare ai progetti prima in modo globale e poi affrontare le varie necessità a livello locale.”

Dichiara inoltre: “I nostri affiliati conducono attività in tanti settori diversi. Ognuno di questi settori ha esigenze diverse. Trovo affascinante quanto cambino queste esigenze, da settore a settore.”

Avendo lavorato per eBay per oltre 10 anni, Katrin e Agnieszka hanno contribuito apportando una notevole esperienza al team di eBay Partner Network ed è con immenso piacere che le ospitiamo su ePN TV.

Lasciate le vostre domande nella sezione Commenti qui sotto.

 

I nuovi componenti del team per il supporto di Francia, Italia, Spagna e Belgio

Il team di eBay Partner Network è lieto di annunciare che da novembre la nostra agenzia ROEYE si è impegnata a supportaregli affiliati ePNall’interno di un progetto ancora più ampio. L'agenzia, infatti, gestirà anche gli account di Francia, Italia, Spagna e Belgio, oltre a quelli di Regno Unito e Irlanda. Il team di ROEYE sfrutterà l'esperienza accumulata nel mercato delle affiliazioni britannico combinandola alle risorse internazionali, in modo da consentire ad eBay Partner Network di offrire ai partner un'esperienza globale ancora più incentrata sul cliente e supportare gli utenti nel miglior modo possibile in ognuno di questi mercati.

Chris Worthy - Account Director eBay per Regno Unito, Francia, Italia e Spagna Chris lavora per ROEYE da oltre 4 anni e dal 2008 partecipa alla gestione di ePN. Ha iniziato la sua carriera nella pianificazione televisiva e negli acquisti, per passare successivamente al marketing online e trovare la sua vera strada nel performance marketing. Tifa per la più grande squadra di calcio del mondo (il Manchester United) e gli piace staccare la spina giocando a squash. Il ruolo principale di Chris è quello di coordinatore della gestione degli affiliati in Regno Unito, Francia, Italia e Spagna.

Gruppo preferito: DJ Sasha, Stanton Warriors Programma televisivo preferito: QI Ultimo acquisto su eBay: una polo dalleOfferte del giorno

Remy Bigot - Account manager eBay per la Francia Remy vive a Londra e ha una vera passione per il marketing, i blog (The French Frog) e gli affari. Remy è sposato con una stilista francese. Ama l'"art de vivre" dei francesi e gli piace passare del tempo sulla costa francese. Vanta oltre 7 anni di esperienza nel marketing online nella gestione di SEO, SEM e campagne di affiliazione. Remy è il principale account manager del team ed è responsabile della gestione del programma eBay francese.

Gruppo preferito: Jackson 5 Programma televisivo preferito: The Daily Show di Jon Stewart Ultimo acquisto su eBay: un raro disco in vinile da collezione dei Jackson 5 con i brani del Victory Tour del 1984

Davide Finocchiaro - Account executive eBay per l'Italia Dopo aver vissuto a Londra, Roma, Bucarest, Los Angeles, Cork e Rimini, ha deciso di stabilirsi a Berlino. Davide proviene dal mondo del marketing e ha lavorato in passato in Italia per PhotoSi’, azienda leader nel settore fotografico dove ha lanciato alcune delle principali attività sul Web per miofotografo.it.

Il compito di Davide è sviluppare il programma eBay italiano in un mercato in rapida evoluzione.

Gruppo preferito: Dire Straits, Pink Floyd, Police Programma televisivo preferito: LE IENE Ultimo acquisto su eBay: un elicottero radiocontrollato

Angel Chabier - Account executive eBay per la Spagna Angel è il membro parigino del team ed è appassionato di cucina internazionale. Il suo pranzo ideale prevede un antipasto a base di samosa speziati, quindi paella, crème brûlée come dessert e per finire un tè inglese.

Questa varietà si riflette anche nelle lingue parlate da Angel: spagnolo,francese, inglese e Tamil. Angel ha una vasta esperienza online e ha lavorato in passato come Product Manager per Horyzon Media (gruppo Pages Jaunes) e Digital Media Planner per Starcom MediaVest. Angel è responsabile della gestione del programma eBay spagnolo.

Gruppo preferito: The Black Eyed Peas Programma televisivo preferito: Cucine da incubo (Ramsay's Kitchen Nightmares) Ultimo acquisto su eBay: custodia in pelle per batteria di riserva esterna per iPhone 4.

Estendere il raggio d'azione di eBay Motori

Non è necessario vendere automobili, furgoni o motociclette per sfruttare le categorie Ricambi e Accessori Auto di eBay Partner Network. Al contrario, dall'area Ricambi e Accessori Auto del sito potresti indirizzare grandi quantità di traffico verso eBay e ottenere grandi vantaggi.

Di seguito ti spieghiamo come utilizzare al meglio la categoria Ricambi e Accessori Auto. A fini esemplificativi, utilizzeremo un sito Web di nicchia fittizio, così avrai modo di apprezzare le tantissime opportunità offerte anche ai publisher più specifici. ILoveMyBeetle.com, un sito dedicato ai possessori, utilizzatori ed appassionati del maggiolino Volkswagen, sarà l'oggetto del nostro breve esempio. Il sito contiene un blog, un forum, una sezione "storica" e una raccolta di recensioni.

Analisi

  • Un blog è probabilmente la forma di contenuto web più flessibile, con cui è possibile accedere a molte fonti di traffico qualificato. Nel caso di ILoveMyBeetle.com, potresti scrivere un post su un'automobile, un dispositivo di sicurezza, sulle fodere per i sedili, ricambi o finiture sostitutive o persino su un adesivo particolarmente interessante da applicare al paraurti. Ovviamente, meno di nicchia è l'argomento del blog (ad esempio, un post che confronta il valore aggiunto al modello Beetle "2012", in termini di perfezionamenti e aggiornamenti del cruscotto), maggiore sarà il traffico indirizzato verso eBay. Tuttavia, tenendo conto del valore incrementale, è più probabile che riuscirai a convogliare il traffico ad alta conversione da un blog di argomento più specifico (ad esempio, considerazioni su un sistema audio non di serie, che si integra alla perfezione con gli interni del maggiolino).

  • Il Forum è la sezione del sito che probabilmente utilizzeresti di più per pubblicizzare i ricambi e gli accessori. Un argomento dominante nei post del forum è la riparazione delle auto, con un'enfasi crescente sulla diagnosi e sulle riparazioni "fai da te". Approfitta della tendenza dettata dalla crisi economica a utilizzare un veicolo e occuparsi della sua manutenzione per un periodo di tempo più lungo, offrendo utili consigli tecnici, prima di fornire un collegamento ai pezzi di ricambio necessari per risolvere il problema. Potresti, quindi, offrire collegamenti a inserzioni di prodotti come pneumatici, pastiglie dei freni, serrature, pezzi del motore… l'elenco è infinito.

  • In questo esempio particolare, la sezione "storica" sarebbe dedicata all'evoluzione del maggiolino, dal modello originale all'imminente marchio III del nuovo modello. Queste pagine rappresenterebbero il luogo ideale per i collegamenti a parti di ricambio o nuovi accessori speciali in grado di inorgoglire i tuoi utenti. Tali pagine sicuramente non passerebbero inosservate su un sito web e avrebbero un grande seguito di entusiasti. L'accessorio più degno di nota individuato con una recente ricerca di ricambi e accessori su eBay è un paio di ciglia per i fari del tuo maggiolino. Proprio così, ciglia. Per di più modellate alla perfezione per un maggiolino.
  • Se il tuo sito web attrae potenziali acquirenti intenzionati ad acquistare un'auto nuova o usata, potresti utilizzare la sezione delle recensioni per esprimere il tuo giudizio sul maggiolino, prima di indirizzare i tuoi clienti verso una pagina di eBay con inserzioni di maggiolini.

Collegamenti efficaci

Puoi indirizzare i tuoi utenti verso eBay in molti modi diversi e scegliere se ricorrere a una sola tecnica, a più tecniche oppure se eseguire i test MV per valutare il tipo di collegamento che si dimostra più efficace. Di seguito sono riportati tre ottimi metodi che ILoveMyBeetle.com e qualsiasi altro sito web incentrato su eBay, può adottare per sfruttare al meglio la propria utenza:

1)      Link testuali: se scrivi di eBay senza offrire collegamenti, stai già sprecando una facile opportunità di guadagnare un po' di denaro extra. Ancora non sai come trasformare i riferimenti e i link esistenti in link affiliati? Esistono servizi e plug-in che possono assolvere a questo compito, senza alcun costo aggiuntivo. Tutti i riferimenti a veicoli, ricambi e accessori potrebbero in tal modo essere collegati tramite "deep linking" alla pagina dei prodotti corrispondenti su eBay. In questo modo ILoveMyBeetle.com offrirebbe all'utente un'esperienza innovativa di livello analogo a quella offerta dal sito originale, incoraggiando a sua volta la conversione. In alternativa, se preferisci, puoi eseguire da solo l'intero processo di affiliazione dei collegamenti.

2)      Inserzioni di prodotti: a seconda del volume di traffico del tuo sito, esistono diversi metodi da utilizzare per far apparire le inserzioni eBay. Queste possono essere indirizzate al contenuto del tuo sito ed essere aggiornate a scadenze regolari in linea con le costanti variazioni nello stock di eBay. Il vantaggio di questo tipo di integrazione consiste nel branding: puoi infatti contare sulla familiarità di eBay con i marchi per aggiungere valore alle tue inserzioni. Puoi mettere in vendita i prodotti nei seguenti modi:

  • Banner personalizzato: visualizza le inserzioni di eBay in tempo reale. È la soluzione ideale per una funzione di ricerca all'interno del tuo sito Web. Puoi progettarne di nuovi e personalizzati oppure scegliere dai modelli esistenti.
  • API (Application Programming Interface): consente di accedere al database di eBay, se un utente desidera cercare uno o più prodotti per volta e vedere tali prodotti in dettaglio.
  • Feed RSS: se non hai competenze di programmazione o non ritieni necessario configurare un'operazione API su media scala, un semplice feed RSS può garantirti un certo livello di dettaglio per le inserzioni eBay, senza dover comunicare con il sito eBay in questione.
  • Feed dei prodotti: questa è la soluzione ideale quando, al contrario, i tuoi requisiti superano la tolleranza giornaliera di chiamate API, vale a dire se il sito ha molti utenti che generano un gran numero di richieste. Con questa funzione riuscirai a scaricare e memorizzare nella cache una grande quantità di dati eBay.

3)      Banner: il metodo più elementare per fornire un collegamento a eBay, ma non per questo da trascurare, perché garantisce un ottimo branding e si integra alla perfezione con i link di testo. Le  inserzioni di prodotti attualmente offerte sono, di per sé, forme di banner. I banner possono essere realizzati con il generatore di creatività. In questo modo puoi ottenere un codice per la creatività di tua scelta, da incollare direttamente nel tuo sito. Puoi inoltre utilizzare il geo-targeting per le tue creatività, in modo da indirizzare gli utenti verso il sito eBay locale.

Conclusione

Per sfruttare al meglio la categoria Ricambi e Accessori Auto di eBay Motori, puoi concentrare la tua attenzione su come indirizzare i tuoi clienti verso l'acquisto di ricambi e accessori che desiderano per la manutenzione e l'ottimizzazione della loro auto. Il vantaggio della tua partnership con eBay è che ti consente di ottenere integrazioni di link e annunci pubblicitari efficaci, indipendentemente dal tuo livello di competenza tecnica.

Questo post è un contributo di Giovanni di Cosmo, dell'agenzia R.O.EYE partner di eBay

Video chat con eBay Partner Network: L'opinione di Richard Brewer-Hay sui siti di social networking

Qualche settimana fa, Ivka Adam ha avuto la possibilità di intervistare il principale blogger di eBay, Richard Brewer-Hay, anche noto in eBay come "RBH". Ho trovato questa intervista interessante, per diversi motivi. In primo luogo, io e Richard siamo amici da anni, da molto prima che uno di noi iniziasse a lavorare in eBay. Abbiamo collaborato su diversi progetti e ho sempre apprezzato il suo approccio alla comunicazione, alla collaborazione e alla risoluzione dei problemi. In secondo luogo, RBH comprende il modo in cui i siti di social networking si inseriscono nel panorama di eBay meglio di chiunque altro io abbia conosciuto. La sua competenza al riguardo traspare in questo episodio. Molto spesso si ha la tendenza a sottacere gli errori compiuti come azienda. Talvolta è semplicemente più facile non parlare dei problemi. Ammiro il fatto che Richard, oltre ad affrontare questi errori a viso aperto, sia disposto a esaminarli nei dettagli per capire come trarne una lezione ed evitare di ripeterli in futuro. Guarda il Video

Cosa pensi dell'opinione di Richard sui siti di social networking? Cosa pensi di ePN o in generale dell'uso dei siti di social networking in eBay? Quali possono essere le aree di miglioramento? Attendiamo i tuoi commenti e suggerimenti.