termini e condizioni

Che cosa possono imparare gli affiliati ePN dal progetto pilota di eBay sulle vendite tramite social media?

Dall'inizio del 2012 eBay collabora con un gruppo di 8 venditori per aiutarli a sviluppare la propria attività e ad incrementare le vendite mediante i social media. Dal blog eBay Ink:

Abbiamo portato i venditori a San Jose, passando un'intera giornata a delineare la loro strategia ed ottenendo il loro impegno a lavorare per almeno 30 minuti al giorno sulla propria strategia sui social media. Alcune delle nostre idee iniziali si sono rivelate grandiose, altre buone ed altre ancora poco convincenti. Abbiamo appreso che stabilire delle relazioni consente di fare pubblicità attraverso una sorta di passaparola online. Abbiamo inoltre scoperto che concentrarsi sulla marca di un prodotto è un metodo molto più efficace per far conoscere il prodotto ed il venditore rispetto alle inserzioni spam. Abbiamo capito anche che i venditori devono essere autentici, un interesse simulato è facilmente individuabile. Infine, è risultato evidente che c'è molto lavoro da fare per fornire materiale informativo appropriato ai nostri venditori.

-Andrew Chase

Si tratta, naturalmente, di un piccolo programma pilota e non possiamo prevedere i risultati che si potrebbero ottenere estendendolo a migliaia di venditori. Tuttavia, i dati iniziali e l'aumento dei ricavi sono segnali incoraggianti. Il programma mi ha convinto a tal punto che non riuscivo a smettere di pensare al modo in cui gli affiliati eBay potrebbero utilizzare alcune delle tattiche di base delineate per incrementare i ricavi delle proprie attività commerciali. Come utilizzare i social media per attirare un maggior numero di utenti sul vostro sito e far crescere l'interesse nel vostro marchio?

NOTA: ricordate che è contro il rispetto delle Condizioni di servizio indirizzare direttamente il traffico verso eBay da un account di qualsiasi social media. L'obiettivo al contrario è di migrare gli utenti dai canali dei social media verso il vostro sito Web e passare a eBay dal vostro dominio. Oltre a garantire il rispetto delle Condizioni del servizio, questo approccio aumenta anche le probabilità di creare un supporto duraturo per il vostro marchio.

Consigli per compilare al meglio la tua richiesta di iscrizione

Ciao a tutti, poichè  molti di voi si preparano a migrare le proprie campagne dai nostri programmi di affiliazione presenti su TradeDoubler a eBay Partner Network, abbiamo pensato che questo sia il momento migliore per darvi alcuni suggerimenti e consigli su come completare il modulo di l’iscrizione a  eBay Partner Network.

Prima di iniziare, si deve essere consapevoli del fatto che le informazioni inserite nel modulo di iscrizione sono assolutamente fondamentali per determinare se la vostra domanda verrà accettata. È quindi importante prendersi il tempo necessario per compilare la domanda nella maniera più completa e con la massima precisione possibile.

La prima cosa che vi verrà chiesto di fare quando si compila il modulo di domanda  a eBay Partner Network è quello di leggere e accettare l'accordo di eBay Partner Network; il codice di condotta di eBay Partner Network; e le regole sulla privacy di eBay Partner Network . Questi termini e condizioni regolano ciò che è concesso su eBay Partner Network e ciò che non lo è, ad esempio il modo in cui si promuove eBay. Anche se la tentazione potrebbe essere quella di non leggere attentamente termini e condizioni, si deve assolutamente evitare di non farlo, in quanto la loro lettura vi consentirà di capire se il vostro sito web è conforme a tali norme.

Il passo successivo è quello di inserire le informazioni di contatto. E' fondamentale inserire un contatto valido nel vostro modulo di domanda. Pur comprendendo la riservatezza  che molti affiliati hanno per la privacy, abbiamo bisogno di informazioni precise da tutti gli editori, in modo che possiamo contattarvi in caso di eventuali problemi. L’immissione di false informazioni in questa sezione comporta infatti il rifiuto della vostra domanda d’iscrizione a eBay Partner Network! Se l'indirizzo email che avete utilizzato per la registrazione al programma eBay su affilinet o TradeDoubler è ancora valido, vi consigliamo di utilizzare lo stesso indirizzo in modo da poter associare più facilmente al vostro nuovo account su eBay Partner Network eventuali promozioni accordate da eBay in passato.

Sulla stessa pagina, vi sarà anche chiesto di inserire una descrizione della vostra attività. Non é obbligatorio possedere un’azienda o una partita IVA per potersi iscrivere ad eBay Partner Network. Se la vostra attività non é di tipo professionale, potete semplicemente inserire il vostro nome e cognome nel campo denominato “Ragione sociale” e pertanto, in questo caso, nel campo denominato “Tipo di azienda” potrete scegliere dal menù a tendina la voce “Individuale”. Vi chiediamo di fornire il maggior numero possibile di informazioni in questa sezione - in particolare, tutto ciò che è connesso alle sorgenti di traffico del vostro sito web, il contenuto del vostro sito e come prevedete di integrare eBay all’interno del sito stesso – poiché ci sarà molto utile per valutare la vostra domanda . Qualsiasi informazione sulle statistiche del vostro sito, come ad esempio il numero di visitatori mensili, sarà molto utile. Ricordate - più dettagliate sono le informazioni fornite, tanto più è probabile che la vostra candidatura a eBay Partner Network sia accettata con successo!

Verrà anche richiesto di selezionare il proprio modello di business principale. Come per tutti gli altri dettagli, assicuratevi di inserire queste informazioni in modo accurato. Comprendere il vostro modello di business è importante per noi in quanto ci consente di adattare meglio il servizio che vi forniamo, ad esempio suggerendo gli strumenti  migliori per integrare eBay nel vostro sito. Si prega di notare che la promozione di eBay attraverso determinati modelli promozionali richiede un'ulteriore approvazione - per esempio, la distribuzione di software scaricabili, l’utilizzo di email o messaggistica istantanea o programmi che offrono coupon o incentivi. Se si utilizza uno di questi modelli di business per portare traffico a eBay, è richiesta la compilazione di un ulteriore form ed occorre ottenere l’approvazione da parte del team di eBay Partner Network, prima di impegnarsi a promuovere eBay attraverso questi modelli di business.

Infine, quando si richiede di far parte di eBay Partner Network bisogna inserire l'URL del sito web o dei siti web che si stanno utilizzando per promuovere eBay. Vi verrà chiesto inoltre di convalidare la vostra identità di gestore o proprietario del dominio con l'aggiunta di un piccolo file di testo alla directory base del dominio. Vi chiediamo di fare questo al fine di aiutarci a garantire la qualità dei siti eBay Partner Network.

Per ulteriori suggerimenti su come iscriversi a eBay Partner Network, raccomandiamo anche TheNicheStoreBuilder.com 's "7 Suggerimenti per essere accettati in ePN - eBay Affiliate Network", che offre un grande numero di suggerimenti su come diventare un nuovo membro di eBay Partner Network . Per ulteriori informazioni è possibile controllare anche le nostre FAQ.

Il Team di eBay Partner Network

Modifiche all'accettazione di alcuni modelli di business

Come parte integrante dello sforzo volto a concentrare le nostre risorse sugli affiliati che apportano traffico di qualità ad eBay, abbiamo deciso di portare gradualmente a termine le collaborazioni con i tre seguenti modelli di business che erano precedentemente consentiti su eBay Partner Network: ricerca a pagamento tramite reindirizzamento diretto dai motori di ricerca di seconda fascia (Tier-2 Paid Search), Ad Network e Reti di Sub-affiliazione. Questa modifica riguarda tutti i Paesi e i Programmi di eBay Partner Network. Per la precisione, é ancora consentito agli affiliati ottenere traffico sui loro siti tramite questi metodi, ma non sarà più possibile la promozione diretta di eBay attraverso questi modelli.La motivazione sottostante a questo cambiamento risiede semplicemente nel fatto che la qualità del traffico che questi modelli di business hanno apportato ad eBay non ha eguagliato gli elevati standard raggiunti dagli altri nostri affiliati. Questi modelli di business ottengono infatti traffico da molti siti differenti di cui non possiedono il controllo e lo reindirizzano direttamente ad eBay. L’effetto evidente di tale condotta é rappresentato da campagne di Affiliate Marketing meno mirate e da un’esperienza di navigazione per l’utente al di sotto di quella fornita da affiliati che gestiscono i loro siti o servizi e che hanno il controllo diretto delle sorgenti di traffico per tali siti e/o servizi. Per maggiore chiarezza, forniamo una più precisa descrizione dei modelli di business sopra citati:

Tier-2 Paid Search:  per promuovere eBay utilizzano network con ricerche a pagamento o annunci testuali posti su siti non controllati o gestiti dall’affiliato , indirizzando tale traffico direttamente su un dominio eBay.  Come promemoria, per Tier-1 Paid Search si intende, come specificato nei nostri Termini e Condizioni, l’utilizzo della ricerca a pagamento tramite link che convogliano traffico direttamente su eBay da Google, Yahoo!, MSN o dai loro network collegati. Il modello basato su Tier-1 Paid Search é attualmente già proibito nella maggior parte dei programmi di vaste dimensioni. Questa modifica estende a tutti i programmi di eBay Partner Network la restrizione riguardante l’utilizzo di tutti i network con ricerche a pagamento o annunci testuali.

Ad Network:  utilizzano network con banner o annunci pubblicitari di tipo grafico (che indirizzano il traffico direttamente su un dominio eBay) posti su siti non controllati o gestiti dall’affiliato. Per tale modello era necessaria un’autorizzazione speciale, ma non sarà più consentito su eBay Partner Network.

Reti di Sub-affiliazione: ogni accordo in base al quale gli affiliati distribuiscono le loro commissioni da eBay Partner Network ad altri sub-affiliati.  Come per gli Ad Network, per tale modello era necessaria un’autorizzazione speciale, ma non sarà più consentito su eBay Partner Network.

E’ importante precisare che é ancora consentito agli affiliati acquisire traffico verso i loro siti attraverso questi metodi, ma ciò che non é più permesso é la promozione diretta di eBay (tramite link diretti o re-indirizzamenti immediati ad eBay) per mezzo di questi modelli di business.

Non riteniamo che questa modifica possa avere un impatto significativo sulla vasta maggioranza dei nostri affiliati o sul nostro Network, poichè questi modelli di business stanno recentemente riducendo il loro peso  all’interno di eBay Partner Network.  Continueremo a lavorare con un numero limitato di affiliati rimanenti che utilizzano questi modelli al fine di effettuare una transizione verso altri modelli di business o al fine di rimpiazzare i link con quelli di altri inserzionisti.

Continuiamo ad impegnarci al fine di espandere il nostro programma lavorando con affiliati che utilizzano numerosi e diversi modelli di business, a condizione che essi controllino i siti Web e i servizi tramite i quali promuovono eBay.  Questi includono affiliati con siti di contenuto, siti di recensione prodotti, portali, siti di comparazione prezzi, social network e forum (in particular modo se focalizzati su prodotti), siti fedeltà/con incentivi, siti che pubblicizzano acquisti vantaggiosi, siti di commercio elettronico al di fuori di eBay ed alcune tipologie di software scaricabile e servizi email. Abbiamo rilevato nel corso dell’anno passato un’elevata crescita di questi modelli di business e siamo assolutamente convinti che questo trend possa continuare.

Contatteremo proattivamente gli affiliati che hanno specificato l’utilizzo di tali modelli di business per aiutarli a cambiare il loro modello o per terminare il loro account entro il 1° luglio 2009. Se state utilizzando uno o più di questi modelli come componenti delle vostre attività di Affiliate Marketing, vi chiediamo cortesemente di ridurre gradualmente l’uso di questi metodi in modo da essere in grado di interromperne l’utilizzo entro il 1° luglio 2009. Inoltre, non accetteremo più application per questi modelli di business a partire da ora.

Per qualsiasi domanda siete pregati di contattare l’Assistenza Clienti. Buon lavoro,

Il Team di eBay Partner Network