eBay Partner Network e R.O.Eye hanno ricevuto una nomination per il premio Econsultancy Innovation

Siamo onorati per essere stati presi in considerazione, insieme al nostro partner R.O.Eye, per il premio “Innovazione nel marketing delle affiliazioni” del 2012 assegnato da Econsultancy nel Regno Unito.

Ecco un estratto dal blog di Econsultancy: “Il riconoscimento assegnato ogni anno da Econsultancy per l'innovazione premia le menti più creative del settore digitale. Quest'anno si sono iscritte più di 450 aziende, quindi siamo stati molto indaffarati negli ultimi mesi. Dopo un'attenta revisione abbiamo ridotto l'elenco dei candidati a circa 150 aziende in 19 categorie”.

L'elenco completo dei candidati è il seguente: Innovazione nel marketing delle affiliazioni

  • Commission Junction
  • Debenhams, Affiliate Window, Affilinet
  • Performance Horizon Group Ltd
  • R.O.EYE and eBay Partner Network
  • Ve Interactive Ltd

L'elenco completo delle categorie e dei candidati è disponibile sul blog di Econsultancy. Siamo molto contenti per essere stati presi in considerazione e non vediamo l'ora di partecipare alla premiazione che si svolgerà al Park Lane Hotel di Londra il 23 febbraio 2012.

A presto!

Gli oggetti più richiesti per le festività natalizie

Le radio locali stanno già passando le canzoni natalizie 24 ore su 24 e tu sai che cosa significa: è scoccata l'ora della frenesia degli acquisti.

Questo fine settimana segna l'inizio non ufficiale del periodo dello shopping prenatalizio. Così come nei negozi tradizionali, anche in quelli online è iniziata la corsa agli acquisti. Su eBay è possibile trovare praticamente di tutto, quindi puoi suggerire ai tuoi visitatori di fare i loro acquisti natalizi senza snervanti perdite di tempo.

Ami la moda? Per gli amanti della moda eBay è un'eccellente fonte di occasioni: dai pezzi unici vintage all'abbigliamento firmato fino ai capi nuovi offerti da venditori di tutto il mondo. Non sai la taglia del destinatario del tuo regalo e non vuoi tirare a indovinare? Vai sul sicuro acquistando accessori di tendenza come calzature, gioielli o borsette.

Sei un appassionato di oggetti tecnologici In questo periodo i gadget tecnologici sono molto richiesti, in particolare tablet ed e-reader come iPad e Kindle sono in cima alla lista. Le console e i giochi Xbox Kinect sono sempre molto richiesti da bambini e ragazzi, mentre le fotocamere digitali come la celebre Canon EOS sarà il regalo perfetto per immortalare la nonna che si cimenta in una sessione di Dance Central. Le nostre Offerte del giorno offrono in tutte le categorie prezzi convenienti, particolarmente allettanti per i gadget elettronici.

Non sai cosa regalare? Un buon punto di partenza per trovare l'ispirazione è Il corriere del Natale, una guida per trovare subito i regali giusti per tutti. 

Per ringraziarti del traffico che invii ai nostri siti, offriamo a te e agli altri affiliati i bonus della promozione natalizia. Inoltre, non dimenticare di accedere all'interfaccia ePN dove potrai trovare strumenti utili per le promozioni di questa stagione natalizia, tra cui annunci banner per la Guida ai regali, l'Outlet di moda e le Offerte del giorno.

Buona promozione dal Team di eBay Partner Network!

Nuove importanti migliorie sui banner personalizzati a partire dal 17 novembre

Vogliamo informarvi che, a seguito del vostro feedback sui banner personalizzati, abbiamo apportato alcuni miglioramenti che offriranno ai vostri utenti un'esperienza più coinvolgente e gratificante. Queste modifiche verranno applicate il 17 novembre. Abbiamo inoltre tenuto conto del vostro feedback riguardo ai banner personalizzati nel formato Flash che, pur avendo un aspetto eccellente, hanno un tempo di caricamento maggiore rispetto al formato HTML. Abbiamo ideato alcune funzionalità che ci auguriamo possano risolvere il problema e qualche nuova opzione:

  • Lo scorrimento in HTML (apparentemente simile a quello in Flash) offre una performance migliore, tempi di caricamento più rapidi ed un'esperienza d’uso ottimizzata per l’utente finale. Ora è possibile scorrere gli oggetti pubblicizzati nel banner.

  • Nuove opzioni sui banner:
    • 300 x 250 ora è un formato standard per siti Web ottimizzati per la visualizzazione con dispositivi cellulare (leggi ulteriori informazioni su ePN Mobile).
    • 125 X 125 e 120 X 90 ora sono ottimizzati per mostrare il formato immagine più grande possibile in modo che gli utenti possano informarsi meglio prima di effettuare un clic. Inoltre, per migliorare l’esperienza dell’utente, spostando il mouse sul banner, la visualizzazione viene alternata tra immagine e testo!
  • Layout migliorati per mostrare immagini più grandi e/o un maggior numero di inserzioni in formati non personalizzati.

Per usufruire del nuovo stile di banner personalizzato, visitate la pagina Strumenti>Widget>Banner personalizzato sul portale ePN.

Inoltre, abbiamo voluto fare in modo che il banner personalizzato funzionasse in modo efficace nei vari paesi e pertanto abbiamo apportato alcuni miglioramenti che consentiranno di mostrare la valuta e la distanza nel formato locale:

  • Visualizzazione della valuta nel formato locale l'importo in dollari statunitensi continuerà ad essere mostrato nel seguente formato: 10,221.19. Mentre l'importo in euro e sterline verrà mostrato da oggi come di seguito riportato: 10.221,19.
  • Visualizzazione della distanza nel formato locale La distanza verrà mostrata in chilometri invece che in miglia per i programmi europei.

Se utilizzate già il banner personalizzato, queste integrazioni verranno applicate automaticamente. Per vedere i miglioramenti non dovrete apportare alcuna modifica.

Verificate sui banner da voi attualmente utilizzati l’effettiva modifica dei parametri. In caso di problemi, bastera’ rigenerare il codice con i nuovi parametri per la distanza e la valuta gia’ corretti.

Per eventuali domande o per fornire un feedback sulle funzionalità sopra descritte, o sul banner personalizzato in generale, lasciate un commento qui di seguito.

Alla scoperta di X.com

Forse alcuni di voi avranno notato che il dominio http://developer.ebay.com non esiste più. Non preoccupatevi, non abbiamo eliminato il nostro programma per sviluppatori. Al contrario, lo abbiamo rinnovato e reso ancora più potente integrandolo in una nuova piattaforma chiamata x.com.

"Ci piace quello che fate e vogliamo aiutarvi a fare di più, in meno tempo e in modo più efficace. Sappiano che volete creare delle soluzioni intelligenti per aiutare i venditori ad aumentare il loro giro d'affari sviluppando al tempo stesso il vostro business. E sappiamo che sarete voi a costruire il futuro del commercio abbattendo barriere e sviluppando il commercio multi canale.

Tenendo tutte queste considerazioni ben a mente, abbiamo costruito una piattaforma commerce aperta e abbiamo appena rilasciato una prima serie di prodotti end to end. Questo significa che adesso potete accedere alle potenti e sempre più numerose funzionalità di eBay Inc., a partire da PayPal, eBay e Magento, insieme a tante altre ancora, tutte in un ambiente a standard aperto."

Non dimenticatevi di aggiornare i segnalibri con x.com e di iniziare a usare questa incredibile piattaforma.

Lasciateci un commento se avete qualche domanda.

È arrivato il momento di passare al Feed RSS 2

RSS 2

Il 18 aprile abbiamo lanciato RSS versione 2 su una piattaforma più avanzata sfruttando le nostre Finding API. Forse vi ricorderete che sul blog abbiamo parlato di queste novità e dell'importanza di passare alla nuova versione il 1 aprile. Come annunciato, l'infrastruttura su cui si basa la prima versione di RSS non è più supportata a partire dal 30 giugno 2011. Crediamo che questo sia il momento giusto per ricordarvelo e per incoraggiare i publisher che stanno ancora usando la prima versione di RSS a passare alla versione 2.

I problemi relativi all'incongruenza dei campi dei dati segnalatici dai publisher che sono già passati alla versione 2 sono stati risolti. Tutti i campi disponibili nella prima versione di RSS sono ora presenti nella versione 2, anche se è necessario rimapparli. La seconda versione di RSS offre maggiore stabilità e scalabilità. Nella nuova versione sarete in grado di utilizzare diversi nuovi parametri e filtri, compreso il parametro che consente di limitare gli oggetti restituiti in determinati paesi. I nuovi parametri e filtri possono essere scaricati qui.

Sarà sempre possibile accedere al Feed RSS dall'interno del portale ePN andando in Strumenti > Widgets. Aggiorneremo presto le pagine di aiuto per includere la documentazione relativa a tutti i parametri e filtri disponibili nella seconda versione di RSS.

Per domande o altre informazioni, lasciateci un commento qui sotto! Buon aggiornamento a tutti!

Campagne Europee a Novembre e Dicembre

eBay Partner Network ti offre la possibilità di guadagnare ancora di più dalle campagne europee con una promozione a Novembre e Dicembre 2011.  Seguendo il successo dell’anno scorso, eBay Partner Network offre la possibilità di guadagnare di più dalle tue campagne Europee durante la stagione natalizia con una promozione nel mese di Novembre e Dicembre 2011.

La promozione comprende tutti i programmi europei (Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Spagna, Belgio, Svizzera, Austria, Irlanda e Paesi Bassi). Questa promozione è disponibile per tutti gli editori che fanno parte del sistema Quality Click Pricing ed hanno generato guadagni nel mese di Agosto 2011.

Come funziona la promozione?

Se durante i mesi della promozione i tuoi guadagni incrementano di almeno del 20% rispetto a quanto hai guadagnato ad Agosto 2011, potrai beneficiare di un bonus sui tuoi guadagni per quel mese. I bonus saranno calcolati nel modo seguente:

Incremento dei guadagni rispetto ad Agosto 2011

20% - 34.99% - guadagni 10% bonus

35% - 49.99% - guadagni 15% bonus

Più del 50% - guadagni 30% bonus  

I bonus verranno calcolati per programma e per account, come segue:

Programma Guadagni Agosto Guadagni Novembre Percentuale di incremento Percentuale Bonus Pagamenti Novembre
Germania €2,000 €2,500 25% 10% €2,750
Francia €1,000 €1,500 50% 30% €1,950

 

Si prega di notare che il bonus sarà calcolato separatamente per Novembre e Dicembre, e pagato insieme ai guadagni di quello stesso mese. Ad esempio, se a Novembre 2011 i tuoi guadagni sono superiori del 25% rispetto ai guadagni di Agosto, guadagnerai un bonus del 10% sulle commissioni di Novembre.

Se i tuoi guadagni a Dicembre superano quelli di Agosto per un valore inferiore al 20%, non riceverai il bonus di Dicembre.

Con questa promozione, c'è ancor di più la possibilità di beneficiare della stagione dello shopping natalizio  con eBay Partner Network!

Il Team di eBay Partner Network

Campagne U.S. a Novembre e Dicembre

eBay Partner Network ti offre la possibilità di guadagnare ancora di più dalla campagne U.S. con una promozione a Novembre e Dicembre 2011.  Seguendo il successo dell’anno scorso, eBay Partner Network offre la possibilità di guadagnare di più dalle tue campagne U.S. durante la stagione natalizia con una promozione nel mese di Novembre e Dicembre 2011.

Questa promozione è disponibile per tutti gli editori che fanno parte del sistema Quality Click Pricing ed hanno generato guadagni nel mese di Agosto 2011 all’interno del programma eBay U.S..

Come funziona la promozione sulle campagne USA?

 Se durante i mesi della promozione i tuoi guadagni aumentano di almeno il 20% rispetto a quanto hai guadagnato ad Agosto 2011, potrai beneficiare di un bonus sui tuoi guadagni per quel mese. I bonus saranno calcolati nel modo seguente:

Incremento dei guadagni rispetto ad Agosto 2011

20% – 34.99% – guadagni un bonus del 10%

35% – 49.99% – guadagni un bonus del 15%

Più del 50% – guadagni un bonus del 20%

Si prega di notare che il bonus sarà calcolato separatamente per Novembre e Dicembre, e pagato insieme ai guadagni di quello stesso mese. Ad esempio, se a Novembre 2011 i tuoi guadagni sono superiori del 25% rispetto ai guadagni di Agosto, guadagnerai un bonus del 10% sulle commissioni di Novembre.

Se i tuoi guadagni a Dicembre superano quelli di Agosto per un valore inferiore al 20%, non riceverai il bonus di Dicembre.

Con questa promozione, c’è ancor di più la possibilità di beneficiare della stagione dello shopping natalizio  con eBay Partner Network!

Il Team di eBay Partner Network

Progressi nell'implementazione di ePN Mobile

Negli ultimi anni la tecnologia mobile ha cambiato il nostro modo di intendere le attività che svolgiamo quotidianamente online. Ha cambiato il nostro approccio verso l'email, la navigazione Web, la ricerca e, sicuramente, le modalità di acquisto. Si sta affermando una nuova tipologia di commercio al dettaglio: grazie alla potenza della tecnologia mobile, i clienti danno impulso allo shopping effettuato in qualsiasi momento, in qualsiasi modo e in qualsiasi luogo. Uno studio recente condotto da ABI Research ha rivelato che nel 2010 il commercio mobile ha registrato ricavi per 3,4 miliardi di dollari negli Stati Uniti. Secondo le previsioni dello studio la cifra crescerà in misura esponenziale, raggiungendo i 119 miliardi di dollari nel 2015.

eBay è orgogliosa di essere in prima linea in questa interessante tendenza. Abbiamo dato ai clienti la possibilità di acquistare tutto ciò che vogliono, quando vogliono e ovunque si trovino. Oltre 2 milioni di oggetti vengono acquistati ogni settimana su eBay tramite un dispositivo mobile. Un dato strepitoso!

Tenendo presente questo risultato, siamo davvero entusiasti di passare alla fase successiva di ePN Mobile: le app!

Per aiutarti a creare un'app formidabile, il Programma per sviluppatori eBay ha creato l'SDK iOS di eBay Mobile, dotato di una speciale funzionalità di rilevamento degli affiliati, attualmente nella fase beta di test a cui partecipa un numero limitato di utenti. Vogliamo offrirti tutto il tempo necessario per prepararti, in quanto la prossima iterazione non solo ti fornirà una nuova opportunità di monetizzazione, ma ti permetterà anche di sfruttare la potenza del marketing di affiliazione per generare ricavi con la tua app.

Se disponi di un'app iOS (o hai un'idea per un'app) e desideri sapere quando la fase beta sarà resa aperta a tutti, inviaci un'email con il tuo nome, la ragione sociale, il numero di telefono, l'idea dell'app e, per i publisher ePN registrati, l'indirizzo email utilizzato per la registrazione a ePN. Quando la fase beta per le app di ePN Mobile sarà aperta a tutti, ti invieremo un'email. Ti verrà richiesto di inviare l'app (o l'idea dell'app) per verificare se soddisfa i nostri requisiti di idoneità. Tieni presente che l'integrazione dell'SDK iOS di eBay Mobile è necessaria per ricevere le commissioni tramite eBay Partner Network.

NOTA: durante la fase beta iniziale sarà supportato solo iOS, ma non temere: Android è il prossimo obiettivo!

Il team di eBay Partner Network è entusiasta di lanciare la fase successiva di implementazione. Il suo impegno sul fronte della tecnologia mobile non teme rivali. Ci auguriamo che il tuo entusiasmo sul futuro della tecnologia mobile sia pari al nostro! Siamo consapevoli che nuove iniziative come questa pongono innumerevoli domande alle quali desideriamo rispondere nel miglior modo possibile. Lascia il tuo commento qui sotto o inviaci le tue domande nel thread App del Forum e cercheremo di risponderti.

Chat con eBay Partner Network: Jordan Koene sull'importanza del SEO

 

Se gestisci un sito Web o un blog probabilmente sai già che un SEO adeguato è uno dei fattori chiave per incrementare il traffico verso il tuo sito. Nel video di questa settimana Ivka Adam parla con Jordan Koene, guru del SEO, dell'approccio che eBay ha adottato per interagire con i motori di ricerca e delle ragioni per cui tale approccio è diventato un punto di forza fondamentale della nostra azienda.

"In questo momento in eBay la ricostruzione della gerarchia del sito rappresenta una priorità a cui dedicare il massimo impegno. Ovviamente gestiamo milioni di pagine, con milioni di prodotti distribuiti in vari modi all'interno del sito", ricorda Koene. "Ci siamo posti l'obiettivo di strutturare questi contenuti in modo molto gerarchico, non solo per fare in modo che gli utenti possano trovare con maggiore facilità il prodotto desiderato, ma anche per consentire ai motori di ricerca di classificare le pagine giuste per qualsiasi termine preso in considerazione".

Secondo Alexa, eBay è il 9° sito Web più visitato negli Stati Uniti, un risultato ottenuto soprattutto grazie al lavoro dei membri del nostro team di ricerca, come Jordan. È importante ricordare che il sito eBay è costituito da milioni di pagine univoche con contenuti in gran parte generati dagli utenti. Come facciamo a organizzare tante informazioni in un modo utile sia per gli utenti sia per i motori di ricerca? Dai un'occhiata…

Ovviamente il SEO è una delle più importanti iniziative in corso a eBay. Se si considerano le modifiche da apportare di continuo al nostro sito Web in rapida crescita ed evoluzione e gli aggiornamenti algoritmici prodotti quotidianamente da Google, il lavoro di un team SEO non può mai dirsi realmente finito. Infatti la prossima settimana Jordan tornerà in un altro video per fornire dei suggerimenti su come ottimizzare il tuo sito web.

Di seguito puoi lasciare domande o commenti a cui Jordan cercherà di rispondere appena possibile.

Estendere il raggio d'azione di eBay Motori

Non è necessario vendere automobili, furgoni o motociclette per sfruttare le categorie Ricambi e Accessori Auto di eBay Partner Network. Al contrario, dall'area Ricambi e Accessori Auto del sito potresti indirizzare grandi quantità di traffico verso eBay e ottenere grandi vantaggi.

Di seguito ti spieghiamo come utilizzare al meglio la categoria Ricambi e Accessori Auto. A fini esemplificativi, utilizzeremo un sito Web di nicchia fittizio, così avrai modo di apprezzare le tantissime opportunità offerte anche ai publisher più specifici. ILoveMyBeetle.com, un sito dedicato ai possessori, utilizzatori ed appassionati del maggiolino Volkswagen, sarà l'oggetto del nostro breve esempio. Il sito contiene un blog, un forum, una sezione "storica" e una raccolta di recensioni.

Analisi

  • Un blog è probabilmente la forma di contenuto web più flessibile, con cui è possibile accedere a molte fonti di traffico qualificato. Nel caso di ILoveMyBeetle.com, potresti scrivere un post su un'automobile, un dispositivo di sicurezza, sulle fodere per i sedili, ricambi o finiture sostitutive o persino su un adesivo particolarmente interessante da applicare al paraurti. Ovviamente, meno di nicchia è l'argomento del blog (ad esempio, un post che confronta il valore aggiunto al modello Beetle "2012", in termini di perfezionamenti e aggiornamenti del cruscotto), maggiore sarà il traffico indirizzato verso eBay. Tuttavia, tenendo conto del valore incrementale, è più probabile che riuscirai a convogliare il traffico ad alta conversione da un blog di argomento più specifico (ad esempio, considerazioni su un sistema audio non di serie, che si integra alla perfezione con gli interni del maggiolino).

  • Il Forum è la sezione del sito che probabilmente utilizzeresti di più per pubblicizzare i ricambi e gli accessori. Un argomento dominante nei post del forum è la riparazione delle auto, con un'enfasi crescente sulla diagnosi e sulle riparazioni "fai da te". Approfitta della tendenza dettata dalla crisi economica a utilizzare un veicolo e occuparsi della sua manutenzione per un periodo di tempo più lungo, offrendo utili consigli tecnici, prima di fornire un collegamento ai pezzi di ricambio necessari per risolvere il problema. Potresti, quindi, offrire collegamenti a inserzioni di prodotti come pneumatici, pastiglie dei freni, serrature, pezzi del motore… l'elenco è infinito.

  • In questo esempio particolare, la sezione "storica" sarebbe dedicata all'evoluzione del maggiolino, dal modello originale all'imminente marchio III del nuovo modello. Queste pagine rappresenterebbero il luogo ideale per i collegamenti a parti di ricambio o nuovi accessori speciali in grado di inorgoglire i tuoi utenti. Tali pagine sicuramente non passerebbero inosservate su un sito web e avrebbero un grande seguito di entusiasti. L'accessorio più degno di nota individuato con una recente ricerca di ricambi e accessori su eBay è un paio di ciglia per i fari del tuo maggiolino. Proprio così, ciglia. Per di più modellate alla perfezione per un maggiolino.
  • Se il tuo sito web attrae potenziali acquirenti intenzionati ad acquistare un'auto nuova o usata, potresti utilizzare la sezione delle recensioni per esprimere il tuo giudizio sul maggiolino, prima di indirizzare i tuoi clienti verso una pagina di eBay con inserzioni di maggiolini.

Collegamenti efficaci

Puoi indirizzare i tuoi utenti verso eBay in molti modi diversi e scegliere se ricorrere a una sola tecnica, a più tecniche oppure se eseguire i test MV per valutare il tipo di collegamento che si dimostra più efficace. Di seguito sono riportati tre ottimi metodi che ILoveMyBeetle.com e qualsiasi altro sito web incentrato su eBay, può adottare per sfruttare al meglio la propria utenza:

1)      Link testuali: se scrivi di eBay senza offrire collegamenti, stai già sprecando una facile opportunità di guadagnare un po' di denaro extra. Ancora non sai come trasformare i riferimenti e i link esistenti in link affiliati? Esistono servizi e plug-in che possono assolvere a questo compito, senza alcun costo aggiuntivo. Tutti i riferimenti a veicoli, ricambi e accessori potrebbero in tal modo essere collegati tramite "deep linking" alla pagina dei prodotti corrispondenti su eBay. In questo modo ILoveMyBeetle.com offrirebbe all'utente un'esperienza innovativa di livello analogo a quella offerta dal sito originale, incoraggiando a sua volta la conversione. In alternativa, se preferisci, puoi eseguire da solo l'intero processo di affiliazione dei collegamenti.

2)      Inserzioni di prodotti: a seconda del volume di traffico del tuo sito, esistono diversi metodi da utilizzare per far apparire le inserzioni eBay. Queste possono essere indirizzate al contenuto del tuo sito ed essere aggiornate a scadenze regolari in linea con le costanti variazioni nello stock di eBay. Il vantaggio di questo tipo di integrazione consiste nel branding: puoi infatti contare sulla familiarità di eBay con i marchi per aggiungere valore alle tue inserzioni. Puoi mettere in vendita i prodotti nei seguenti modi:

  • Banner personalizzato: visualizza le inserzioni di eBay in tempo reale. È la soluzione ideale per una funzione di ricerca all'interno del tuo sito Web. Puoi progettarne di nuovi e personalizzati oppure scegliere dai modelli esistenti.
  • API (Application Programming Interface): consente di accedere al database di eBay, se un utente desidera cercare uno o più prodotti per volta e vedere tali prodotti in dettaglio.
  • Feed RSS: se non hai competenze di programmazione o non ritieni necessario configurare un'operazione API su media scala, un semplice feed RSS può garantirti un certo livello di dettaglio per le inserzioni eBay, senza dover comunicare con il sito eBay in questione.
  • Feed dei prodotti: questa è la soluzione ideale quando, al contrario, i tuoi requisiti superano la tolleranza giornaliera di chiamate API, vale a dire se il sito ha molti utenti che generano un gran numero di richieste. Con questa funzione riuscirai a scaricare e memorizzare nella cache una grande quantità di dati eBay.

3)      Banner: il metodo più elementare per fornire un collegamento a eBay, ma non per questo da trascurare, perché garantisce un ottimo branding e si integra alla perfezione con i link di testo. Le  inserzioni di prodotti attualmente offerte sono, di per sé, forme di banner. I banner possono essere realizzati con il generatore di creatività. In questo modo puoi ottenere un codice per la creatività di tua scelta, da incollare direttamente nel tuo sito. Puoi inoltre utilizzare il geo-targeting per le tue creatività, in modo da indirizzare gli utenti verso il sito eBay locale.

Conclusione

Per sfruttare al meglio la categoria Ricambi e Accessori Auto di eBay Motori, puoi concentrare la tua attenzione su come indirizzare i tuoi clienti verso l'acquisto di ricambi e accessori che desiderano per la manutenzione e l'ottimizzazione della loro auto. Il vantaggio della tua partnership con eBay è che ti consente di ottenere integrazioni di link e annunci pubblicitari efficaci, indipendentemente dal tuo livello di competenza tecnica.

Questo post è un contributo di Giovanni di Cosmo, dell'agenzia R.O.EYE partner di eBay

Come trarre profitto dal traffico da mobile

La settimana scorsa, dopo molti mesi di pianificazione e sviluppo, abbiamo finalmente implementato il programma ePN Mobile. Uno dei fattori che hanno contribuito a questa implementazione è stato il desiderio di offrire ai publisher gli strumenti necessari per comprendere, ottimizzare e sviluppare al meglio i ricavi ottenuti dal traffico mobile.

Ora che i publisher hanno avuto alcuni giorni a disposizione per analizzare i nuovi rapporti sul traffico mobile, molti di voi si staranno chiedendo come trarre profitto da questo nuovo tipo di traffico. Come è possibile sfruttarlo al meglio? Per offrirvi il nostro supporto, desideriamo presentarvi una società denominata Netbiscuits.

A partire dal 2005, eBay ha stabilito un rapporto di partnership con Netbiscuits per creare, gestire e ottimizzare m.eBay.com e ora mobileweb.ebay.com affinché diventasse il principale sito di shopping mobile. Vogliamo che i nostri publisher possano usufruire di questa stessa potente tecnologia.

A cosa serve Netbiscuits?

Come molti di voi già sanno, lo sviluppo e il test di un sito mobile compatibile con migliaia di dispositivi diversi utilizzati dai consumatori per connettersi ad Internet rappresenta oggi una sfida. Netbiscuits risolve questo problema fornendo una piattaforma in grado di unificare, a livello mondiale, la vasta gamma di dispositivi mobili e di connessione, in modo da assicurare un'esperienza positiva agli utenti dei vostri siti e delle app mobili.

Netbiscuits ha sviluppato alcune procedure ottimali che vi consigliamo di prendere in considerazione al momento di creare un sito Web mobile.

1. Casi di utilizzo di siti mobili

La tecnologia mobile è diversa da quella standard. Da un lato presenta ostacoli quali le dimensioni ridotte delle schermate. Dall'altro offre funzionalità aggiuntive come la sensibilità alla posizione geografica. È necessario tenere conto di entrambi gli aspetti e considerare i casi di utilizzo realmente utili per i clienti.

2. Offerta di un'esperienza d'uso facile e coerente

Sebbene la tecnologia mobile sia diversa, è opportuno fare il possibile per offrire un'esperienza coerente su tutte le piattaforme. Convertite in mobili tutte le funzionalità del sito desktop che è possibile convertire in modo da garantire continuità.

3. Integrazione della presenza online

Utilizzate le funzionalità di reindirizzamento e collegamento diretto (deep linking) per offrire all'utente continuità di esperienza su tutte le piattaforme online. Reindirizzate gli utenti mobili dal dominio standard al sito ottimizzato per i dispositivi mobili. Consentite l'invio di richieste di ricerca su Google, Bing e così via, direttamente dalle pagine mobili. In questo modo potrete utilizzare le iniziative presenti sul sito SEO desktop anche sul sito mobile.

4. Disponibilità all'ascolto degli utenti

Una volta lanciato, il sito mobile richiede un'attenzione ancora maggiore. Invitate gli utenti a visitarlo e chiedete la loro opinione.

Cosa manca? Cosa è obsoleto? Cosa deve essere ulteriormente migliorato?

5. Rendere il sito mobile accessibile da qualsiasi dispositivo

Utilizzate Netbiscuits per passare alla tecnologia mobile. Le informazioni incorporate nella piattaforma software Web mobile di classe Enterprise semplificano le attività di programmazione per la vasta gamma di dispositivi, sistemi operativi e browser, fornendo al contempo una suite di strumenti e un elenco di partner che consentono di ottimizzare e monetizzare l'opportunità mobile.

Offerta speciale per publisher ePN

Poiché crediamo nell'importanza e nel potenziale di rapida crescita dei ricavi del traffico mobile, desideriamo aiutare i nostri publisher a fare della loro strategia mobile una priorità. A tale scopo abbiamo stipulato un accordo con Netbiscuits per offrire ai publisher ePN una prova gratuita di 60 giorni dei loro servizi. In altre parole, potrete provare Netbiscuits gratuitamente, senza condizioni, per due mesi, per verificarne l'impatto sui ricavi mobili.

Sappiamo che questa proposta solleverà molte domande. Non esitate a lasciare i vostri commenti di seguito. Saremo lieti di rispondere quanto prima, con l'ausilio del team Netbiscuits.

ePN Mobile è arrivato!

Dopo molti mesi di pianificazione e di lavoro dietro le quinte, siamo entusiasti di annunciare finalmente l'arrivo di ePN Mobile! Come potete immaginare, il team non vede l'ora di aiutarvi ed avervi ai blocchi di partenza, pronti per entrare in pista con le vostre iniziative di traffico da telefonia mobile. Ma prima di continuare, facciamo un passo indietro...

Come forse ricorderete, nel post del 22 agosto avevamo preannunciato l'aggiornamento delle nostre Regole e introdotto nuove versioni dell'Accordo per il Network e del Codice di condotta, che vi invitiamo a leggere per capire in che modo influiscono sul vostro business. Vi chiedevamo, inoltre, di registrare tutti i domini su eBay Partner Network. Si tratta di un requisito molto importante perché in base a esso verrà stabilito se riceverete i pagamenti per il traffico da telefonia mobile. Assicuratevi di aver completato questo passaggio fondamentale.

Alcuni promemoria:

Sappiamo che probabilmente avrete numerose domande su questa novità. Di seguito troverete, pertanto, alcune informazioni utili per iniziare che includono una schermata del grafico dei report, istruzioni su come trovare i report e alcune risposte alle domande più frequenti che sono state poste fino a ora.

1. Dove e in che modo potrò vedere il traffico da telefonia mobile generato?

Per vedere il traffico da telefonia mobile è possibile utilizzare due metodi, entrambi già noti. Abbiamo semplicemente aggiunto la voce relativa al traffico da telefonia mobile ai report già utilizzati.

1. Andate alla scheda Report >> Esegui Report e selezionate "Traffico mobile" per il tipo di traffico. Verrà mostrato il report e il grafico giornaliero già disponibili per il traffico classico.

2. Andate alla scheda Report >> Scarica report ed eseguite un report di Download transazioni. Nel report è stata aggiunta la colonna "Tipo di traffico" che indica la tipologia di traffico, cioè mobile o classico. Abbiamo, inoltre, aggiunto la colonna "Nome oggetto". Questa colonna non riguarda specificatamente il traffico da telefonia mobile, ma è stata creata per rispondere alle richieste dei publisher.

2. In che modo ePN classifica il traffico Web e quello mobile?

Il tipo di traffico viene definito in base al dispositivo. Il traffico Web o "classico" è quello proveniente da un computer desktop o portatile. Il traffico da telefonia mobile è quello proveniente da un dispositivo mobile come uno smartphone o un tablet.

3. In che modo ePN rileva i clic, gli acquisti e altre attività di traffico da telefonia mobile?

Continueremo a utilizzare un cookie di 7 giorni basato sul browser, così come per il traffico classico.

4. Che modello di commissioni si applica al traffico da telefonia mobile?

Per il traffico da telefonia mobile si applica la stessa struttura dei pagamenti attualmente utilizzata per il traffico classico.

5. Non dispongo di un sito mobile; posso ricevere comunque i compensi per il traffico da telefonia mobile?

Sì, i publisher non hanno bisogno di un sito Web mobile per indirizzare traffico da telefonia mobile. Gli accessi effettuati al sito dei publisher tramite un dispositivo mobile sarà rilevato e registrato come traffico mobile.

Il seguito

Vi invitiamo ad inserire le vostre domande nel Forum oppure nella sezione dei commenti del blog. Il nostro team controllerà entrambe le sezioni molto attentamente e risponderà quando necessario. Non vediamo l'ora di iniziare questo entusiasmante viaggio insieme a tutti voi con eBay Partner Network sempre a portata di mano!

Video chat con eBay Partner Network: L'opinione di Richard Brewer-Hay sui siti di social networking

Qualche settimana fa, Ivka Adam ha avuto la possibilità di intervistare il principale blogger di eBay, Richard Brewer-Hay, anche noto in eBay come "RBH". Ho trovato questa intervista interessante, per diversi motivi. In primo luogo, io e Richard siamo amici da anni, da molto prima che uno di noi iniziasse a lavorare in eBay. Abbiamo collaborato su diversi progetti e ho sempre apprezzato il suo approccio alla comunicazione, alla collaborazione e alla risoluzione dei problemi. In secondo luogo, RBH comprende il modo in cui i siti di social networking si inseriscono nel panorama di eBay meglio di chiunque altro io abbia conosciuto. La sua competenza al riguardo traspare in questo episodio. Molto spesso si ha la tendenza a sottacere gli errori compiuti come azienda. Talvolta è semplicemente più facile non parlare dei problemi. Ammiro il fatto che Richard, oltre ad affrontare questi errori a viso aperto, sia disposto a esaminarli nei dettagli per capire come trarne una lezione ed evitare di ripeterli in futuro. Guarda il Video

Cosa pensi dell'opinione di Richard sui siti di social networking? Cosa pensi di ePN o in generale dell'uso dei siti di social networking in eBay? Quali possono essere le aree di miglioramento? Attendiamo i tuoi commenti e suggerimenti.

eBay sempre a portata di mano!

Questa settimana il team eBay Partner Network si trova a New York per l'Affiliate Summit East, circondato da alcune delle menti più brillanti e innovatrici nel campo dell'affiliazione. Non avremmo potuto pensare un momento o a un luogo migliore per condividere alcune entusiasmanti novità: l’8 Settembre, il network più publisher-friendly del mondo (cioè il nostro) presenterà ePN Mobile!

Gli utenti fanno sempre più acquisti utilizzando dispositivi portatili, per qualsiasi tipo di prodotto. Se noi di eBay stiamo riscontrando una grande aumento dell'utilizzo di questi dispositivi, probabilmente avrai notato la stessa cosa anche tu, da parte dei tuoi utenti. Per questo stiamo sviluppando ePN Mobile, in modo da aiutarti ad affrontare la fase successiva!

Che cosa significa questo per te?

A partire dal 7 settembre i tuoi report conterranno una nuova funzionalità che consente di separare il traffico proveniente da dispositivi mobili da quello tradizionale. Questo ti aiuterà a capire in che modo i tuoi utenti fanno i loro acquisti, ed ottimizzare la tua attività di conseguenza. Tutto il traffico inoltrato verso i siti Web mobile internazionali di eBay può essere monetizzato ed aggiunto ai tuoi report.

Cosa devo fare?

  • Non dovrai apportare alcuna modifica ai tuoi link affiliati esistenti.
  • Devi però registrare il tuo dominio Non verrai pagato per il traffico proveniente da domini non registrati. Questa è una modifica importante dei nostri termini e condizioni.
  • Per favore prenditi un minuto di tempo per leggere il nuovo Accordo Publisher ed il nuovo Codice di Condotta aggiornati per il traffico da telefonia mobile. E la cui versione in italiano sarà disponibile dall'8 Settembre.

Come puoi immaginare siamo molto entusiasti di questa presentazione e non vediamo l'ora di poterla condividere con te. Se hai delle domande o dei commenti, abbiamo aperto una discussione sui forum in cui risponderemo fino al momento della presentazione. Ci auguriamo di comunicare con te in chat nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, per discutere di come possiamo migliorare le tue iniziative per i dispositivi mobili.

Utilizzo dello strumento di verifica delle API di eBay

Le API di eBay sono un sistema avanzato che consente di richiamare dati direttamente dai server eBay e che si differenzia dai feed, i quali sono file autonomi che contengono riferimenti a oggetti su eBay. Il sito Web del programma degli sviluppatori eBay contiene uno strumento di verifica delle API con cui valutare i risultati delle chiamate API utilizzando i vari parametri disponibili. Questo strumento può essere utilizzato direttamente da sviluppatori o collaboratori per testare le chiamate API di base prima dell'integrazione sul sito Web da parte dello sviluppatore. Presentazione completa delle API http://developer.ebay.com/quickstartguide/default.aspx

Strumento di verifica delle API  https://developer.ebay.com/DevZone/build-test/test-tool/default.aspx

Impostazione di una chiamata API

Sulla parte sinistra della pagina dello strumento sono disponibili delle opzioni per determinare il tipo e la destinazione delle chiamate API. Di seguito vengono descritte le varie sezioni, i loro scopi e i casi di utilizzo.

Scelta dell'ambiente: Sandbox o Production L'ambiente Sandbox utilizza database di verifica che non contengono oggetti e dati correnti. L'ambiente Production utilizza invece i database correnti che contengono oggetti attualmente in vendita su eBay. Utilizzate Sandbox quando verificate le chiamate inviate a eBay, ad esempio quelle nelle API Trading. Dopo la verifica, potete passare a Production per implementarla. Utilizzate Production quando estraete informazioni, ad esempio quando cercate oggetti, categorie e venditori.

Selezione dell'insieme di chiavi Questa sezione viene compilata automaticamente dopo aver impostato le chiavi di sviluppo utilizzando la pagina dell'account dello sviluppatore.  https://developer.ebay.com/DevZone/account/default.aspx

Selezione delle API Sono disponibili diverse API per svolgere diverse funzioni. Le API Shopping e Finding servono a cercare oggetti in vendita. Le API Trading servono a mettere in vendita oggetti e altro. Una guida completa alle funzioni di ciascuna delle API è disponibile nel centro documentazione (http://developer.ebay.com/support/docs/default.aspx). In questo articolo viene descritto principalmente l'utilizzo delle API Finding.

Selezione di una chiamata API In ciascuna API è disponibile una serie di chiamate che potete fare verso le API in questione. Ad esempio, nelle API Finding la chiamata più utile e più comune è findItemsAdvanced, che offre la maggiore flessibilità nel trovare gli oggetti. Le API Finding contengono anche altre chiamate, ad esempio per trovare oggetti in base alla categoria o al nome del Negozio. Una guida completa alle funzioni di ciascuna chiamata è disponibile nel centro documentazione (http://developer.ebay.com/support/docs/default.aspx).

Selezione di un modello Dopo che avete impostato il tipo di chiamata e siete pronti a utilizzarla, potete cambiarne i criteri di ricerca. Si tratta di un modo rapido per aggiungere alcuni campi dei criteri di ricerca di esempio nel campo della richiesta, sulla destra. Potete modificare o rimuovere questi elementi in qualsiasi momento. Se selezionate "Full, generic", avrete a disposizione dei campi vuoti nel riquadro XML Request.  Se selezionate "Partial, pre-filled", vi vengono mostrati alcuni campi di esempio di base già compilati. Questa opzione è utile se non avete molta familiarità con lo strumento e volete abituarvi a usarlo per fare ricerche. Per vedere un esempio che includa i parametri di tracciamento di ePN, selezionate l'opzione "Full, generic": verranno mostrati all'interno dei tag <affiliate>.

Selezione di variazioni di chiamata/campi da includere I contenuti di questo riquadro dipendono dal modello selezionato e costituiscono un modo rapido per aggiungere campi di ricerca al riquadro XML Request. Se il modello è "Full, generic", potete scegliere se aggiungere solo i campi obbligatori oppure tutti i campi possibili. Nel secondo caso, verranno aggiunti tutti i campi possibili al riquadro XML Request sulla destra. Da qui potete esaminarli uno per uno e decidere se utilizzarli o meno. Ad esempio, potreste voler cercare utilizzando parole chiave, ma senza specificare la categoria. Per farlo, utilizzate la riga <keywords>stringa</keywords> e aggiungete le parole chiave che desiderate. Poi eliminate la riga <categoryId>stringa</categoryId>  dal riquadro. Se procedete così per tutti i campi possibili, potete vedere tutte le possibilità e sfruttare al meglio le chiamate API.

Selezione della versione della richiesta di chiamata Come regola generale, non è necessario cambiare questo valore, che si usa solo in circostanze particolari, ad esempio quando sono state apportate modifiche a un'API che hanno causato problemi.

Selezione dell'ID del sito Esistono vari siti eBay per diversi scopi, ad esempio i siti generali nei vari paesi o il sito di eBay Motori negli Stati Uniti. Gli oggetti messi in vendita nel Regno Unito vengono inseriti nel sito britannico, quelli messi in vendita in Germania nel sito tedesco. Aree diverse hanno diversi elenchi di categorie, in base alle esigenze della lingua e di categorizzazione del paese. Potete effettuare una chiamata API solo a un unico sito eBay, che va specificato. Per effettuare una chiamata a più siti dovete creare più chiamate API.

Impostazione dei valori della richiesta

Dopo avere impostato la chiamata API da effettuare potete utilizzare la parte destra della pagina dello strumento per cambiarne i valori della richiesta. Di seguito vengono descritte le funzioni di ciascuna sezione.

Web Service URI (Endpoint) Qui è riportato l'URL Web delle API in uso. Questo campo viene compilato automaticamente in base a quanto impostato nel riquadro "Select an API", ma potete modificarlo manualmente.

HTTP Headers Queste intestazioni vengono compilate automaticamente in base a quello che avete scelto durante l'impostazione della chiamata API, sulla sinistra. Potete modificare questi valori manualmente, ma non è necessario.

XML Request Questo riquadro contiene i dati che verranno inviati alle API e determina che cosa viene restituito. I parametri di ricerca sono contenuti all'interno dei tag XML, ad esempio: <entriesPerPage>2</entriesPerPage>. Prima di effettuare la chiamata, potete modificare i valori tra i tag (in questo caso "2"). Questi esempi precompilati sono utili per capire come utilizzare questa parte dello strumento; per consultare la documentazione completa relativa a ciascun parametro, visitate il centro documentazione (http://developer.ebay.com/support/docs/default.aspx).

Visualizzazione dei risultati

Dopo aver scelto tutti i parametri, inviate l'interrogazione: i risultati verranno mostrati nel riquadro Call Response. La risposta è in formato XML ed è simile a quanto mostrato qui:

Se non ottenete alcun risultato, modificate la chiamata rendendola meno specifica. Se siete soddisfatti della chiamata, potete integrarla nel sito Web (https://developer.ebay.com/quickstartguide/).

Esempio d'uso

Vediamo ora un esempio pratico di come utilizzare lo strumento API per ottenere il seguente obiettivo: vedere un elenco di pantaloncini blu disponibili per acquisto immediato nel Regno Unito.

1. Selezionate l'ambiente "Production", visto che state cercando oggetti in vendita su eBay.

2. Selezionate le API Finding, visto che state cercando oggetti.

3. Utilizzate la chiamata findItemsAdvanced per specificare parametri avanzati per trovare un determinato tipo di oggetto.

4. Scegliete il modello "Full, generic" e includete nella chiamata tutti i campi possibili. Questo vi consente di utilizzare facilmente tutti i parametri necessari e di rimuovere quelli superflui.

5. Impostate l'ID del sito su UK.

6. Scegliete la categoria dei pantaloncini.  La pagina delle categorie di eBay (http://listings.ebay.co.uk/) può aiutarvi a trovare l'ID di categoria che cercate. Anche lo strumento per categorie CGMlab (http://ebay.cgmlab.co.uk/tool-categorytree.php)può fornirvi dettagli sulle categorie disponibili.

7. Impostate i filtri oggetto in modo da includere le inserzioni a prezzo fisso e quelle con formato Compralo Subito e Oggetto del Negozio eBay, i cui oggetti possono essere acquistati immediatamente. Elenco completo dei filtri oggetto per findItemsAdvanced: (http://developer.ebay.com/DevZone/Finding/CallRef/types/ItemFilterType.html).

8. Impostate un filtro di aspetto per trovare solo oggetti il cui colore principale (Main Colour) è blu (Blues). Gli aspetti disponibili all'interno di una categoria possono essere controllati nella pagina delle categorie, in questo caso qui: (http://clothes.shop.ebay.co.uk/Shorts-/15689/i.html?LH_LocatedIn=1&_armrs=1&_dmd=1&_mdo=Clothes-Shoes-Accessories&_mspp=&_pcats=1059%2C11450&_salic=3). Ulteriori documenti sui filtri di aspetto sono disponibili nella documentazione sulle chiamate (http://developer.ebay.com/DevZone/Finding/CallRef/findItemsAdvanced.html#Request.aspectFilter).

9. Specificate i parametri di tracciamento ePN. L'ID di rete di eBay Partner Network è 9; utilizzate il tag trackingId per l'ID campagna.  Il tag <geoTargeting> verrà usato in futuro; impostate il valore su 0.

10. Eliminate eventuali campi non utilizzati in XML Request. Poiché avete scelto di includere tutti i campi possibili, per poter aggiungere facilmente ciò che volete, ci saranno molti campi vuoti inutilizzati. Dovete eliminarli per non condizionare i risultati. La chiamata completa dovrebbe avere un aspetto simile a questo:

11. Dopo avere eseguito la chiamata, vengono restituiti i risultati. Qui sono disponibili tutti i dettagli sulla chiamata e gli oggetti restituiti, compresi i messaggi di errore nel caso di chiamata non riuscita. Qui potete modificare qualsiasi parametro di impostazione della chiamata, inviarla di nuovo e fare vari tentativi per capire come ottenere i risultati migliori.

Opzioni di implementazione

Lo strumento di verifica delle API è un ottimo modo per vedere le chiamate API e usare le varie opzioni per ottenere la chiamata che soddisfa al meglio le vostre esigenze. Sono previste varie opzioni per implementare la chiamata API e vari formati per la chiamata stessa.  Chiamate API Finding di esempio per formato XML e URL standard sono disponibili qui:

http://developer.ebay.com/DevZone/finding/CallRef/findItemsAdvanced.html#Samples

Per informazioni più generali su tutte le opzioni per i formati di richiesta e risposta, consultate questa pagina:

http://developer.ebay.com/DevZone/finding/Concepts/MakingACall.html

Guadagna fino al 50% in più grazie al bonus per le categorie di Moda, Tecnologia e Ricambi Auto all'interno della rete eBay Partner Network DE e UK.

A Settembre, per realizzare grandi guadagni sarà sufficiente aumentare il proprio traffico verso eBay, o aumentarne il valore,  nelle categorie  tecnologia, moda e ricambi/accessori per auto. Se a Settembre 2011, prendendo come termine di paragone il mese di Luglio 2011, i “ricavi da offerte vincenti” risulteranno superiori di almeno il 20% in uno o tutti e tre i settori tecnologia, moda e ricambi e accessori per auto, eBay ti assegnerà un bonus.  Il bonus corrisponderà al 50% dell'aumento dei ricavi da offerte vincenti, ricavi che devono risultare superiori del 20%. Di seguito sono disponibili informazioni dettagliate. Le condizioni di base per l'assegnazione del bonus sono le seguenti:

-          Il programma di assegnazione del bonus è valido solamente per Regno Unito e Germania. Puoi partecipare a questa promozione solamente se possiedi un account con modello di pagamento standard Quality Click Pricing (QCP).

-           Non e’ necessario risultare attivi prima del mese di Settembre 2011 in uno o in entrambi i programmi relativi ai due paesi interessati dal bonus. Ciò significa che eBay ricompenserà anche l'impegno dell'utente per diventare attivo all'interno della rete eBay Partner Network nel Regno Unito e in Germania.

-          Il calcolo del bonus si basa sui mesi di Luglio e Settembre 2011 e corrisponde al 50% di ciascun aumento dei ricavi derivanti da offerte massime, ricavi che nel mese di Settembre devono risultare superiori almeno del 20% rispetto a quelli di Luglio. In altre parole: moltiplicate i ricavi derivanti da offerte massime del mese di Luglio per 1.2 e sottraete i ricavi dello stesso tipo di Settembre. Il 50% del risultato vi verrà offerto da eBay sotto forma di bonus.

-          Attenzione: vengono tenuti in considerazione per l'assegnazione del bonus solamente i ricavi da offerte vincenti e relativi ai settori tecnologia, moda e ricambi e accessori per auto. I settori sono composti dalle seguenti categorie:

Lo svolgimento dettagliato della promozione di assegnazione del bonus è il seguente:

1. L'utente utilizza eBay  nelle categorie tecnologia, moda e ricambi e accessori per auto in misura maggiore, generando ricavi da offerte vincenti superiori nel mese di Settembre rispetto a quelli del mese di Luglio.

2. È possibile controllare l'ammontare dei ricavi da offerte vincenti relativo al mese di Luglio consultando il seguente report:

Il risultato deve essere superiore al 20% nel mese di Settembre 2011 per poter concorrere all'assegnazione del bonus. I dati più aggiornati vengono visualizzati con un ritardo di 48  ore.

3. Sulla base del report è possibile calcolare il volume di ricavi da offerte vincenti da produrre in Settembre per poter concorrere all'assegnazione del bonus. Di seguito viene fornito un esempio di calcolo:

4. Per suggerimenti utili in merito all'ottimizzazione e all'integrazione del modello di pagamento QCP, nonché sull'utilizzo ideale del proprio account ePN, vedere:

Vi auguriamo tutto il successo possibile nella promozione  per il bonus di Settembre e saremo lieti di ricevere eventuali domande e feedback.

Il team di eBay Partner Network

Blog in fase di aggiornamento: scusate il disturbo

Desideriamo avvisarvi che il blog sarà sottoposto ad alcune modifiche nei prossimi giorni. Non si tratterà di una riprogettazione completa ma di un aggiornamento. Il layout di base resterà invariato, ma noterete alcuni miglioramenti e nuove funzionalità che a nostro avviso renderanno il blog uno strumento più utile.

In base alla pianificazione, il processo di migrazione inizierà il XX maggio e terminerà entro il XX maggio. A causa di questo processo, e di tutti gli spostamenti a esso associati, in questo periodo si verificherà un'interruzione dell'aggiunta di nuovo contenuto. Al termine di tutte le attività di aggiornamento e spostamento, pubblicheremo un altro annuncio e riprenderemo la pubblicazione di contenuto.

Vi ringraziamo per la pazienza, che verrà premiata con modifiche e nuove funzionalità davvero interessanti.

-Scott

Derek Lam + eBay !

Oggi siamo lieti di annunciare che la collezione frutto della collaborazione tra Derek Lam e eBay è in vendita per i nostri clienti! Come forse ricorderete, alcuni mesi fa abbiamo annunciato il processo di votazione per questa nuova collezione all'avanguardia: un progetto, il primo nel suo genere, di capi firmati da stilisti e scelti dagli utenti.

"La partecipazione collettiva con eBay ha creato un'opportunità straordinaria e unica di avere un dialogo diretto con gli acquirenti di tutto il mondo; inoltre, l'interesse della Community di fornire il proprio contributo alla collezione DEREK LAM + eBay" è stato strepitoso, ha detto Derek Lam. "Gli abiti premiati esprimono stili essenziali, semplici e al tempo stesso divertenti. E ora sono entusiasta di sorprendere gli acquirenti con una sesta selezione, la Tee Shirt Dress, che completerà questo assortimento di silhouette iconiche per la stagione primavera/estate".

A febbraio Lam ha lanciato l'esclusiva collezione in occasione di una presentazione durante la settimana della moda di New York e contemporaneamente sul sito dereklam.ebay.com. Gli acquirenti sono stati invitati a vedere la collezione e votare i loro capi preferiti per scegliere i modelli finali. Dopo aver ricevuto oltre 120.000 voti da parte della Community eBay globale, inviati sia online sia mediante dispositivi mobili, sono stati prodotti cinque modelli premiati dall'opinione collettiva dei consumatori.

I capi di DEREK LAM + eBay sono ora acquistabili a convenienti prezzi Compralo Subito compresi tra 125 dollari e 295 dollari nelle taglie 0–16, in esclusiva su eBay.

"Sappiamo che esiste una nutrita schiera di fan che adora l'estetica di Derek Lam e questa collaborazione ci ha permesso di utilizzare la tecnologia in un modo davvero intelligente per arrivare a loro direttamente", ha detto Jan-Hendrik Schlottmann, CEO di Derek Lam International. "Abbiamo potuto utilizzare la piattaforma globale di eBay come incubatore creativo per il design e scoprire che cosa cercano i nostri clienti in una linea accessibile e contemporanea".

Per i publisher di eBay Partner Network si tratta di una grande opportunità di promuovere una collezione di abiti, a prezzi accessibili e realizzata da uno stilista di punta, che non sarà disponibile in nessun altro luogo. Abbiamo numerose creatività in vari formati che potete utilizzare nella vostra promozione, tra cui:

ToolID Formato                       Tipo

711-53200-19255-169      728x90                  Flash

711-53200-19255-170      160x600                Flash

711-53200-19255-171      300x250                Flash

711-53200-19255-172      125x125                Statico

711-53200-19255-173      468x60                  Statico

Potete accedere subito a ePN e vedere che cosa è più efficace per il vostro sito. Se vi serve un formato diverso, fatecelo sapere.

Miglioramenti al Banner personalizzato

Introduciamo costantemente miglioramenti dietro le quinte qui a eBay Partner Network. Oggi siamo lieti di annunciare che il Banner personalizzato ora supporta le dimensioni personalizzate nel formato HTML! Come per il formato Flash, adesso puoi specificare la dimensione esatta del Banner personalizzato nel formato HTML. Niente male, vero? L'abbiamo personalizzato per la festa del papà perché volevamo mostrarvi alcune delle nuove funzionalità:

Abbiamo apportato anche altri miglioramenti che consentiranno di personalizzare ulteriormente i risultati delle ricerche mostrati nel Banner personalizzato.

  • Adesso è possibile specificare fino a 3 nuove categorie in qualsiasi parte della struttura delle categorie.
  • Adesso è possibile espandere la ricerca per cercare parole chiave sia nel titolo sia nella descrizione di un oggetto.
  • È inoltre possibile filtrare le inserzioni che offrono PayPal.
  • Oppure filtrare gli oggetti entro una certa distanza da un determinato CAP.

Il vostro feedback è molto utile, quindi continuate a farci sapere cosa ne pensate del Banner personalizzato e di come sia possibile migliorarlo.