Storie di affiliati: ProperSmart

Propersmart1.jpg

Recentemente abbiamo incontrato Rick Harris, direttore di ProperSmart, un nostro partner di lunga data. ProperSmart gestisce i portali di shopping online Offer of the Day (UK) e Deal of the Day (US). Tramite questi siti, i clienti possono trovare le offerte migliori e più recenti disponibili sul Web, applicando filtri intuitivi per categoria. Da quanto tempo siete affiliati a ePN e cosa vi ha spinto ad aderire a questa rete? Siamo affiliati a ePN da 5 anni. Inizialmente non avevamo mai pensato a eBay come a un "negozio" che si potesse promuovere. Ciò che ha davvero funzionato sono stati gli outlet, in quanto sono sostanzialmente dei negozi: non dovevamo fare altro che aggiungerli a quelli già esistenti. eBay si è evoluta come ambiente di commercio al dettaglio per l'acquisto immediato, quindi si adatta perfettamente al nostro modello promozionale.

Quali strumenti utilizzate? Quasi esclusivamente l'API e i feed degli Imperdibili. L'API è lo strumento di gran lunga più utile. Indica le parole chiave consigliate per il sito, corregge automaticamente i termini di ricerca e suggerisce miglioramenti. Altra funzionalità per noi utilissima è il supporto dei banner di eBay, poiché mostra contenuto e grafica basati su parole chiave anziché su tattiche di marketing generiche. La nostra esperienza ci ha dimostrato che è essenziale disporre di banner personalizzati: in caso contrario, sono inefficaci e i clienti finiscono per non notarli affatto. È fondamentale abbinare sempre i banner al contenuto.

Quali metodi utilizzate per generare traffico? Non adottiamo pratiche estensive di SEO: gran parte del nostro traffico è rappresentato da visitatori abituali. Né facciamo ampio ricorso alla creazione di link. Ci concentriamo soprattutto sul sito. Il nostro impegno è orientato soprattutto alla fidelizzazione dei clienti. Nel sito è disponibile un sondaggio in cui viene chiesto ai nuovi visitatori di indicarci come ci hanno conosciuto e la risposta più frequente è "Su consiglio di amici".

Come vi differenziate dai siti concorrenti? Proponiamo sempre nuove offerte e oggetti da scoprire: basta tornare sul sito dopo mezzora per trovare nuovi contenuti. Un altro punto forte è l'accuratezza delle informazioni fornite. Per aggiornarle, ci affidiamo in modo consistente alla nostra tecnologia anziché a strumenti di terzi (eccetto l’API di eBay che è un elemento chiave del nostro sistema di gestione delle informazioni).

C'è qualcosa che fareste diversamente, se doveste ricominciare da capo? La gestione del sito comporta un carico di lavoro molto impegnativo. Se fossi nuovamente in procinto di entrare nel mercato dell'affiliazione utilizzerei di più strumenti come la ricerca delle offerte locali: una volta implementata, continua a dare i suoi frutti senza necessità di ulteriori interventi. L'aggiornamento dei dati in tempo reale è un'attività che richiede un impegno costante di manutenzione e di rinnovamento.

Avete un sito Web dedicato al'utenza mobile. Perché questa scelta, anziché, ad esempio, optare per un’architettura reattiva? Sarebbe uno spreco sacrificare la grande quantità di split test cui abbiamo sottoposto il nostro sito Web ripiegando su un'architettura reattiva. Ci risulta che alcuni siti di e-commerce molto noti hanno a un certo punto optato per l'approccio reattivo e adesso se ne pentono amaramente.

Quanto è importante soddisfare singoli segmenti di clientela? Registriamo tutte le stringhe di ricerca utilizzate dai nostri visitatori e verifichiamo quanti risultati hanno ottenuto. Quando individuiamo ricerche che hanno restituito scarsi risultati, ne esaminiamo le possibili cause per vedere se si riferiscono a un mercato di nicchia per il quale non disponiamo di rivenditori. A volte, si tratta semplicemente di utenti che digitano stringhe di ricerca errate, come ad esempio, "kleenex tempo", che non restituiscono risultati validi perché abbinano due marchi concorrenti.

Quindi, l'elemento chiave sono i dati? Sì, in particolar modo i termini di ricerca. Utilizziamo lo stesso sistema di tracciamento per il sito Web mobile. L'aumento dell'utenza mobile che abbiamo potuto riscontrare, pari al 45% quest'anno e al 34% il precedente, conferma la validità del metodo.

Altri consigli? Affidarsi agli split test. Può sembrare che rallentino il processo, eppure anche modifiche infime come cambiare il testo di un pulsante possono migliorare la percentuale di clic dell'1-2%, un dato alla lunga tutt'altro che irrilevante. Sono consigli dettati dal buon senso.

Altro accorgimento è assicurarsi che la pagina abbia uno scopo. Chiediamoci sempre cosa vogliamo indurre il visitatore a fare su questa pagina. Deputiamo ciascuna a uno scopo e a un'azione specifici. Non creiamo decine e decine di pagine sostanzialmente uguali e senza uno scopo definito. Ne deriveranno vantaggi anche in termini di SEO.

Sarà anche opportuno evitare di indicizzare per Google l'intero contenuto del sito Web: ciò riduce l'impatto del sito e non è utile in termini di SEO. Limitiamoci alle pagine principali e con uno scopo preciso.

Grazie, Rick.

Storie di affiliati: PAYBACK

Storie-di-affiliati-PAYBACK.jpg

Tim Seewöster, Responsabile di Digital Partnermanagement & Digital Sales, PAYBACK Abbiamo il piacere di presentarvi PAYBACK, un'altra azienda affiliata a eBay Partner Network. PAYBACK gestisce il principale programma internazionale di Loyalty multipartner e la più grande piattaforma di marketing multicanale al mondo. In Germania, India, Messico, Polonia e Italia, i clienti possono utilizzare PAYBACK per raccogliere i punti di oltre 600 aziende e riscattarli in cambio di voucher, miglia Lufthansa o premi, oppure regalarli. Nel 2013, i titolari di carte PAYBACK hanno raccolto punti per un valore di 183 milioni di euro, riscattandone il 96%. In quanto piattaforma di marketing multicanale, PAYBACK comunica attraverso tutti i canali - offline, online e mobile - e, in tal modo, garantisce una combinazione ottimale di copertura e di personalizzazione.

In che modo collaborate con ePN? Utilizziamo eBay nell'ambito di tre canali: online, offline e mobile. La comunicazione offline avviene attraverso stampe pubblicitarie spedite a liste di distribuzione, con circa 60 milioni di invii ogni anno. Una singola campagna per corrispondenza può raggiungere fino a 12 milioni di destinatari. Nel nostro sito Web, includiamo eBay in ogni campagna e a ogni livello di prodotti. eBay è anche parte integrante della nostra strategia mobile, ad esempio è disponibile nella nostra app per smartphone. In questo caso, gli utenti possono raccogliere punti con il loro dispositivo mobile.

Cosa le piace di più di ePN? Apprezzo molto l'estrema professionalità del supporto fornito dal team di eBay Partner Network. Poi, il modello di remunerazione: è imparziale, trasparente e facile da comprendere.

La gestione delle campagne eBay non favorisce una distribuzione olistica, ma punta piuttosto a guidare il processo decisionale di acquisto. È una filosofia molto importante per noi e per i nostri partner. Condividiamo il passaggio di eBay a un approccio più mirato, basato su profili comportamentali e sulle specifiche personalità che questi permettono di identificare: non mancherà di generare margini di profitto superiori. Anche noi abbiamo avuto modo di riscontrare i vantaggi di questo approccio e siamo oggi impegnati a sfruttarne tutto il potenziale.

Quali sono i vantaggi per quanto riguarda gli strumenti disponibili? Il vantaggio maggiore offerto da eBay è la capillarità dei suoi report, che consente di realizzare analisi straordinariamente dettagliate. Uno strumento di grandissima utilità, che permette di acquisire dati quali acquirente, oggetto acquistato, data/ora e luogo/canale di acquisto. Detto ciò, chi non ha mai utilizzato questo sistema o ha poca esperienza nella gestione di tali volumi di dati potrebbe avere inizialmente qualche difficoltà a padroneggiare lo strumento.

Quali tendenze vede emergere oggi nell'e-commerce? Mi pare di poter dire che, attualmente, la tendenza che si sta affermando nell'e-commerce è il marketing mirato. Di conseguenza, emerge la necessità di strategie che supportino questo approccio stimolando il prima possibile ulteriori decisioni di acquisto. In altre parole, si tratta di fornire suggerimenti mirati a chi ha appena acquistato un articolo, per indurlo ad acquistarne un altro, complementare al primo.

È sempre difficile orientare i clienti nel processo decisionale di acquisto. Per imboccare la strada giusta, PAYBACK è partita da questa domanda: "Cosa acquista realmente il cliente?" Abbiamo notato, ad esempio, che un banner pubblicitario garantisce un migliore tasso di conversioni quando viene mostrato l'oggetto pubblicizzato, anziché un'immagine generica che richiami uno stato d'animo o uno stile di vita.

In breve, tutto deve essere pertinente. Abbiamo ottenuto risultati positivi concentrando l'attenzione su questi fattori. Dal nostro punto di vista, si tratta di un aspetto importante non solo per PAYBACK, ma per tutti i fornitori di servizi che operano in questo segmento, che si tratti di programmi fedeltà, come nel nostro caso, di confronti di prezzi o di contenuti editoriali.

In quali mercati collaborate con eBay? PAYBACK è in gran parte un programma per il mercato tedesco. In Germania, possiamo vantare una consapevolezza del marchio superiore al 70%, quindi la nostra posizione è molto solida. Inoltre, siamo stati recentemente accolti tra i partner di American Express e intendiamo internazionalizzare il modello di business di PAYBACK. Abbiamo appena avviato un'attività in Italia, sotto la stessa denominazione sociale. Il fatto che i colleghi che stanno consolidando il nuovo business in Italia collaborino con eBay e utilizzino la sua attuale gamma di servizi è ovviamente un vantaggio. L'Italia non sarà l'unico paese incluso nel nostro programma fedeltà. Stiamo infatti valutando l'opportunità di estendere la nostra attività in altri paesi in futuro.

È arrivato il bonus natalizio! Guadagna fino al 30% con i programmi per Francia, Italia e Spagna

Christmas-Bonuses21.jpg

Per le festività natalizie vogliamo offrirti l'opportunità di guadagnare bonus extra per i programmi di Francia, Italia e Spagna a novembre e dicembre. Come funziona la promozione?

Gli affiliati che partecipano alla promozione e aumentano i guadagni di almeno il 25% durante il mese di novembre e/o dicembre (rispetto ai guadagni del mese di settembre), riceveranno il bonus.

I bonus sono divisi secondo quanto segue:

tablare 1Come verranno calcolati i bonus?

I bonus verranno calcolati per programma (paese) e per account, separatamente per novembre e dicembre, ma verranno pagati insieme agli altri guadagni per il mese in questione.

Di seguito è riportato un esempio:

tablare 2 Ad esempio, se nel mese di novembre del 2014 i tuoi guadagni sono pari a €2,025 e sono più alti di almeno il 25% (in questo caso il 35%) rispetto ai guadagni del mese di settembre (in questo caso €1,500), guadagnerai un bonus del 10% sui guadagni di novembre (in questo caso il 15%). Lo stesso principio si applica ai guadagni di dicembre.

Quali paesi usufruiscono di questa promozione?

La promozione è disponibile per gli affiliati iscritti ai programmi dei seguenti paesi: Francia, Italia e Spagna.

Per partecipare alla promozione, devi iscriverti entro il 31 ottobre 2014 , cliccando sul link qui sotto. Dovrai compilare un modulo con nome e indirizzo email associati all'account di ePN.

Clicca qui per partecipare alla promozione.

Questa promozione è uno dei tanti modi per aiutare i nostri partner durante la stagione delle festività.

Siamo felici di poter offrire ai nostri partner questa opportunità. Per domande, contattaci via email ePN-cs-italian@ebay.com, e saremo lieti di aiutarti.

Storie di affiliati: FatFingers

Mike-developing-at-my-desk.jpg

Storie di affiliati: FatFingers Per noi è molto importante passare un po' di tempo con i nostri partner e tenerci al corrente sulla loro attivita'. Per questo siamo sempre curiosi di conoscere le loro storie. È con grande piacere che oggi vi presentiamo FatFingers, un'applicazione lanciata nel lontano 2004. Creata e gestita da Mike Sheard, FatFingers aiuta le persone a trovare occasioni su eBay. Questo obiettivo viene raggiunto attraverso l'individuazione di oggetti che in genere non compaiono tra i risultati delle ricerche, in quanto il loro nome contiene errori di ortografia. Poiché questi oggetti tendono a non attirare troppe offerte (ammesso che riescano ad attirarne una), si tratta di un servizio che assicura risparmi considerevoli!

In questa storia, Mike ci parla dell'importanza di dirigersi ad un pubblico mobile, destinato a crescere sempre di più nel corso del tempo. È particolarmente entusiasta di eseguire l'integrazione con l'app eBay Mobile, di prossima uscita, in modo da rendere le sue app compatibili con i sistemi operativi per iPhone, Android, Windows Phone e BlackBerry.

Il più importante suggerimento di Mike per gli affiliati è creare un sito che sia piacevole da utilizzare innanzitutto per se stessi: sicuramente piacerà anche agli altri. Gli affiliati devono rivolgere la loro attenzione prima di tutto all'esperienza  dell'utente e preoccuparsi solo in un secondo momento di tutto il resto.

Vorremmo ringraziare Mike per aver condiviso con noi la sua storia e gli auguriamo di avere sempre successo con FatFingers!

Clicca qui per vedere l'intervista

Seguici su Twitter

Seguici su LinkedIn.

Leggi il nostro blog

Chiusura dei Feed RSS creati direttamente sul sito eBay

Cessazione-prevista-di-quattro-strumenti-ePN.jpg

Pochi giorni fa siamo venuti a conoscenza che alcuni affiliati stavano avendo difficoltà con i Feed RSS del sito di eBay. Dopo aver analizzato il problema, il nostro team ha determinato che questi Feed non devono essere utilizzati come strumento all’interno di ePN. Inoltre, la possibilità di creare nuovi Feed tramite questo processo è stata rimossa dal sito già da tempo.

Il team tecnico sta lavorando per riattivarli, in ogni  caso questi Feed verranno comunque disattivati in maniera permanente nelle prossime settimane. La nostra raccomandazione è per tutti coloro che attualmente utilizzano questi RSS creati direttamente sul sito eBay di passare ai Feed RSS di ePN.

Se avete domande, contattateci via email all'indirizzo: EPN-cs-italian@ebay.com.

Strumento Generatore link - Rendi tracciabile la tua integrazione a eBay

Strumento-Generatore-link-Rendi-tracciabile-la-tua-integrazione-a-eBay.jpg

Il Generatore link è probabilmente lo strumento più versatile e facile da utilizzare, disponibile su ePN. Puoi utilizzarlo per creare link di testo ma anche per rendere tracciabile qualunque elemento presente nel tuo sito (contenuti, immagini, video) e indirizzare traffico verso qualsiasi pagina di destinazione eBay. Come utilizzare il Generatore link?

Diamo uno sguardo alla procedura di creazione di un codice di tracciamento. La schermata riportata di seguito fornisce un esempio dei campi da compilare per il programma UK utilizzando l'opzione URL personalizzato. Dopo avere immesso l'URL di destinazione desiderato nel campo URL personalizzato, seleziona la tua campagna, quindi clicca su Genera link assicurandoti di lasciare vuoto il campo Aggiungi testo. Il codice di tracciamento viene generato sotto Ottieni il tuo link. Le opzioni disponibili per il tipo di codice sono Javascript e HTML. Seleziona, ad esempio, l'opzione HTML e copia il codice nella casella Codice.

1

Per collegare a eBay un'immagine già presente sul tuo sito e fare in modo che il traffico sia riconducibile al tuo account di affiliato, devi semplicemente incorporare l'immagine nel codice HTML di tracciamento affiliato che hai copiato. Puoi anche incorporare contenuti o video presenti sul tuo sito utilizzando il codice HTML di tracciamento affiliato per creare link tracciabili.

Per una presentazione di tutti i campi che è possibile compilare con lo strumento Generatore link, consulta la documentazione dell'Aiuto disponibile.

 Quali informazioni sono incluse nella struttura del link?

Abbiamo pensato che potrebbe essere utile esaminare in dettaglio la struttura del link per mostrarti da quali elementi è costituita.

Come saprai, esistono vari modi per personalizzare un link. Un metodo consiste nello specificare un ID oggetto e fare in modo che il link indirizzi a un'inserzione specifica. In base a questo esempio, se accedi allo strumento Generatore link, specifichi l'ID oggetto 130300099902, disattivi l'opzione di geo-targeting dopo aver selezionato il programma UK e specifichi come testo del link "Navigation System", ottieni il seguente link:

  • href=”http://rover.ebay.com/rover/1/711-53200-19255-0/1 URL di base, come prima, tutti i numeri sono ID generici mentre il numero 711-53200-19255-0 è un ID rotazione che è diverso per ogni programma e consente di assegnare il clic al programma corretto; puoi trovare qui un elenco completo degli ID rotazione disponibili
  • ? icep_ff3=2 Tipo di link che indica se il link indirizza a una homepage, a un ID oggetto, ecc.
  • &pub=5574628273 Il tuo ID di affiliato
  • &toolid=10001 Indica lo strumento utilizzato (10001 corrisponde al Generatore link)
  • &campid= L'ID della tua campagna
  • &customid= L'ID personalizzato correlato (facoltativo)
  • &icep_item= L'ID oggetto
  • &ipn=psmain Parametro per l'ottimizzazione della pagina di destinazione (sempre uguale)
  • &icep_vectorid=229466 Parametro per l'ottimizzazione della pagina di destinazione (diverso in base al paese/programma)
  • &kwid=902099 Parametro per l'ottimizzazione della pagina di destinazione (sempre uguale)
  • &mtid=824 Parametro per l'ottimizzazione della pagina di destinazione (sempre uguale)
  • &kw=lg Parametro per l'ottimizzazione della pagina di destinazione (non modificare, sempre uguale)
  • [CACHEBUSTER]” Pixel della impression

Ricorda che sono disponibili vari tipi di link (homepage, risultati di ricerca, ID oggetto, Negozio, URL personalizzato, ecc.) con il Generatore link. Sebbene non sia possibile illustrare in dettaglio ogni link disponibile, troverai molti dei parametri sopra riportati nella maggior parte dei link. Ti consigliamo di creare il link di base dal Generatore link per vedere come la struttura cambi leggermente per altri link.

Se hai domande sullo strumento Generatore link, non esitare a contattarci servendoti della sezione dei commenti qui in basso. Saremo lieti di risponderti.

Aggiornamento delle categorie di eBay

Aggiornamento-delle-categorie-di-eBay.jpg

Dal 22 Settembre 2014 eBay aggiornerà i cataloghi, le specifiche dell’oggetto e le categorie. L’obiettivo è quello di aumentare la visibilità degli articoli, eliminando le ridondanze e migliorando l’esperienza di acquisto su eBay. A partire da quesra data, i seguenti aggiornamenti saranno effettuati alle categorie riportate di seguito. Molti di questi cambiamenti riguardano le metacategorie. Clicca sul nome di un programma per vedere i cambiamenti.

Se stai usando gli ID categoria nei Banner personalizzati, nei Feed RSS, nel Generatore link, nei widget o in altre configurazioni, assicurati che i numeri siano allineati con questi cambiamenti.

Puoi vedere i dettagli, compreso i nuovi ID categoria, cliccando sul programma che ti interessa:

AUBENL, CA , CAFR, DE, ES, FR, IE, IT, UK, RU, NL, PL

Massimo successo nel settore mobile con ePN

Massimo-successo-nel-settore-mobile-con-ePN.jpg

La rivoluzione mobile continua a ritmo serrato e in ePN riteniamo che questo rappresenti una grande opportunità di crescita per il business dei nostri affiliati. Le abitudini di acquisto e di spesa dei consumatori stanno cambiando e i dispositivi mobili stanno via via diventando la principale piattaforma di connessione, in un contesto in cui sempre più persone utilizzano smartphone e tablet per navigare ed acquistare sui siti ti ecommerce. I motivi per passare al mobile emergono chiaramente dalle nostre statistiche: come leader globale nell'e-commerce mobile, eBay ha generato oltre 20 miliardi di dollari in transazioni commerciali da mobile nel 2013, mentre gli utenti hanno utilizzato dispositivi mobili per accedere ad almeno il 40% delle inserzioni nel solo quarto trimestre del 2013.

Ad avere più successo saranno gli affiliati che stanno elaborando in modo proattivo strategie incentrate sul mobile che garantiscono ai consumatori un'esperienza agevole su tutti i dispositivi, per cercare di migliorare non solo il proprio raggio d'azione ma - fattore cruciale - anche i tassi di conversione, conquistando un margine di vantaggio rispetto alla concorrenza.

Monitorando il traffico mobile in entrata sul tuo sito, puoi valutare la riuscita della tua strategia mobile e identificare la tattica di maggiore impatto. Ecco un promemoria della procedura per accedere al tuo report sul traffico mobile, inclusa una schermata che mostra il grafico di tale report, ed alcune domande frequenti.

1. Dove trovo il traffico mobile in entrata sul mio sito?

Ricorda, ci sono un paio di modi per individuare il tuo traffico mobile nei report che già utilizzi.

  • Vai alla scheda Report >> Esegui report e, come tipo di traffico, seleziona "Traffico mobile".  Verrà mostrato il report e il grafico giornaliero già disponibili per il traffico classico.

1

2

  • Vai alla scheda Report >> Scarica la reportistica ed esegui un report Download transazioni.  Nel report è presente la colonna "Tipo di traffico" che indica appunto la tipologia di traffico, mobile o "classico".  È stata aggiunta anche la colonna "Nome oggetto".  Questa colonna non riguarda specificamente il traffico da telefonia mobile, ma è stata creata per rispondere alle richieste dei nostri affiliati.

3

4

2. In che modo ePN classifica il traffico Web e quello mobile?

Il tipo di traffico viene definito in base al dispositivo.   Il traffico Web o "classico" è quello proveniente da un computer desktop o portatile. Il traffico da telefonia mobile è quello proveniente da un dispositivo mobile come uno smartphone o un tablet.

3. In che modo ePN rileva i clic, gli acquisti e altre attività di traffico mobile?

ePN tiene traccia di clic, acquisti e attività del traffico mobile proprio come per quello "classico".

4. Che modello di commissioni si applica al traffico mobile?

Per il traffico da telefonia mobile si applica la stessa struttura dei pagamenti attualmente utilizzata per il traffico classico.

5. Non ho un sito mobile; posso ricevere comunque i compensi per il traffico mobile?

Sì. Gli inserzionisti non hanno bisogno di un sito Web mobile per indirizzare traffico da dispositivi mobili. Gli accessi effettuati al sito degli affiliati tramite un dispositivo mobile saranno rilevati e registrati come traffico mobile.

6. Che strumenti offre ePN a supporto del settore mobile?

Esistono vari metodi per aumentare i ricavi indirizzando i visitatori mobili su eBay, con l'ausilio degli strumenti ePN. Gli strumenti compatibili con i dispositivi mobili comprendono link di testo, feed RSS dei prodotti, banner HTML personalizzati e API.

Offriamo anche un ID per identificare il traffico mobile, che gli affiliati possono integrare nei propri link, utilizzando questo ID sará possibile tracciare questa tipologia di traffico nei report presenti nell'interfaccia ePN per gli affiliati.

Per qualsiasi domanda, puoi contattare il team sui canali social.

Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Leggi il nostro blog

Storie dei nostri affiliati: Offers.com

Storie dei nostri affiliati Offers.com Di tanto in tanto, chiediamo ai nostri affiliati di mostrarci come lavorano.  Recentemente, abbiamo chiesto a Howard Schaffer, Vice Presidente (Partner Development) di Offers.com, un sito web di coupon e offerte, di mostrarci come  lavorano.

Offers.com è stato lanciato nel 2009 per offrire ai consumatori la possibilità di risparmiare tempo e denaro facendo shopping online. Per poter accedere a una rete di prodotti più vasta, hanno iniziato a lavorare con ePN circa un anno fa. Howard dice che al suo team piace lavorare con ePN per la varietà di prodotti e marchi disponibile, oltre alla tecnologia per accedere alle offerte.

Howard parla anche degli obiettivi di Offers.com per il resto del 2014, tra i quali diventare il sito migliore per le offerte, collaborare in modo più stretto con ePN per avere offerte di qualità, e migliorare la pianificazione stagionale e per le festività. Si stanno inoltre concentrando su Mobile, cercando di raggiungere i consumatori che usano gli smartphone per cercare offerte e fare acquisti.

Howard consiglia ai nuovi affiliati di iniziare subito a collaborare con ePN. Consiglia inoltre di esplorare tutti i modi disponibili per trovare offerte su eBay, compreso le comunicazioni di ePN come email e blog e strumenti come i feed prodotto e le API.

[iframe src="//player.vimeo.com/video/97553995" width="565" height="318" frameborder="0" webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen>]

Ringraziamo Howard e il suo team a Offers.com per averci dato l'opportunità di vedere come lavorano dietro le quinte.

Nuove commissioni per Germania e Regno Unito in vigore da oggi, 1° luglio

NeweBay2A giugno abbiamo annunciato che  avremmo modificato le commissioni per Regno Unito e Germania. Queste modifiche entreranno in vigore da oggi, martedì 1° luglio. Queste rettifiche interesseranno tutti i publisher che partecipano ai programmi di questi due paesi. Di seguito trovi tutti i dettagli riguardanti le nuove commissioni.

I mercati nei quali operiamo sono in continua evoluzione, per questo siamo alla costante ricerca delle migliori strategie per ottimizzare le tue prestazioni e i tuoi guadagni. Per allinearci con il nuovo panorama, abbiamo aggiornato le commissioni in Germania e Regno Unito. Dalla precedente modifica avvenuta a ottobre 2013, il nostro team di eBay Partner Network ha continuato a collaborare strettamente con i publisher. Abbiamo ascoltato il tuo parere per definire i metodi più adeguati per sostenere la crescita della tua azienda, offrendoti al contempo suggerimenti e linee guida sulle migliori strategie per aiutarti a ottimizzare le tue prestazioni.

Aggiornamenti per il Regno Unito

A partire dal 1° luglio per il programma del Regno Unito, adotteremo una soglia del 75% per tutte le categorie. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per il Regno Unito:

Commissioni UK

Aggiornamenti per la Germania

A partire dal 1° luglio per il programma della Germania, aumenteremo la commissione per gran parte dei canali come illustrato di seguito. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per la Germania: 

Commissioni DE

Utilizza il nostro report Download transazioni per una visibilità completa e una comprensione accurata dei tuoi guadagni. È possibile visualizzare i report per diversi periodi in base al tipo di campagna, strumento, programma o traffico. Questo ti permette di monitorare i dati chiave e migliorare le tue campagne.

Per qualsiasi domanda, contatta direttamente l'Assistenza clienti o lascia il tuo feedback sui nostri social media:

Seguici su Twitter.

Seguici su LinkedIn.

Leggi il nostro blog.

Domande Frequenti sulle rettifiche delle commissioni nel Regno Unito e in Germania

Domande Frequenti sulle rettifiche delle commissioni nel Regno Unito e in Germania Come precedentemente annunciato, stiamo aggiornando le tabelle delle commissioni per i programmi di Regno Unito e Germania, che entreranno in vigore dal 1° luglio 2014. Di seguito, sono riportate alcune domande frequenti che ci auguriamo chiariranno ulteriormente i criteri di modifica delle commissioni e risponderanno ai tuoi eventuali dubbi.

1. Perché state aggiornando le tabelle delle commissioni per Regno Unito e Germania?

In eBay Partner Network, teniamo costantemente in considerazione l'evoluzione del mercato e adeguiamo il nostro approccio alle sue esigenze dinamiche, integrando il Feedback dei nostri affiliati. Ciò ci consente di continuare a supportarti, consentendoti di ottimizzare i guadagni attraverso una performance migliore. Le nuove modifiche apportate alle tabelle delle commissioni supportano questa strategia.

2. Intendete aggiornare le tabelle delle commissioni anche per altri programmi?

ePN crede nell'importanza di un approccio specifico per ciascuna area, che consenta ai nostri affiliati di adattarsi al mercato locale. Le necessità di modificare la tabella delle commissioni è stata rilevata al momento solo per il Regno Unito e la Germania.

3. Che cosa significa questo per il futuro del Programma di affiliazione di ePN? Le commissioni di categoria cambieranno col passare del tempo?

Come forse saprai, abbiamo implementato nuove modifiche delle commissioni nell'ottobre 2013 e da allora il team ePN ha continuato a tenere in considerazione il tuo Feedback e ha lavorato per capire come supportare al meglio la crescita del tuo business. Nel frattempo, ti abbiamo tenuto al corrente degli ultimi suggerimenti e delle linee guida sulle migliori strategie per contribuire a ottimizzare i tuoi guadagni.

Le modifiche alle tabelle delle commissioni in queste aree ci aiuteranno a consolidare i Programmi per Regno Unito e Germania. Continueremo a controllare da vicino i nostri canali per assicurarci che le condizioni delle nostre tabelle delle commissioni siano di supporto al business dei nostri inserzionisti.

4. Quali sono le differenze rispetto al modello di commissioni precedente? Quali sono le nuove componenti delle commissioni di eBay Partner Network? 

Nell'ottobre 2013, eBay Partner Network ha modificato il suo modello di commissioni introducendo tabelle di commissioni specifiche per Programma e il bonus per ogni acquirente nuovo o riattivato. Abbiamo inoltre modificato la durata del periodo di segnalazione.

Per quanto riguarda le modifiche alle tabelle delle commissioni in questione, verranno aggiornate solo per Regno Unito e Germania a partire dal 1° luglio 2014, come indicato nei dettagli riportati nella domanda cinque

5. Come influirà sui miei guadagni questo cambiamento?

In generale, le percentuali delle commissioni varieranno in base all'affiliato e al paese.

A partire dal 1° luglio 2014 per il programma del Regno Unito, passeremo a una quota dei ricavi del 75% per tutti le categorie. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per il Regno Unito:

Commissioni UK

A partire dal 1° luglio 2014 per il programma della Germania, aumenteremo la commissione per gran parte delle categorie come indicato di seguito. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per la Germania: 

Commissioni DE

6. Le modifiche apportate alle commissioni riguarderanno tutti gli affiliati?

Come comunicato in precedenza, stiamo aggiornando solo la tabella delle commissioni per i programmi di Regno Unito e Germania. Le rettifiche alle tabelle delle commissioni di queste aree interesseranno tutti gli affiliati attivi in questi paesi.

I dettagli specifici sono disponibili nelle tabelle delle commissioni DE e UK.

7. Quali reti o inserzionisti sono interessati dalle modifiche delle commissioni (ad esempio, eBay Commerce Network, Half.com, StubHub)?

Le modifiche delle commissioni si applicano solo ai programmi eBay UK e DE. Sono esclusi Half.com, StubHub, eBay Enterprise Affiliate Network e eBay Commerce Network.

8. Dove posso reperire ulteriori informazioni sui cambiamenti?  

Informazioni aggiornate saranno disponibili su questo Blog, quindi torna a trovarci!

9. Dove posso verificare i dati relativi ai miei guadagni?

Puoi verificare i tuoi guadagni sul portale ePN nelle schede Dashboard e Report e i guadagni a livello di transazione nel report Download transazioni.

10. I cookie sono ancora basati su un periodo di segnalazione di 24 ore?

Nel caso di un'inserzione "Compralo subito", riceverai un compenso se un utente fa un acquisto entro 24 ore. Nel caso di inserzioni "Fai offerta" per le quali viene fatta un'offerta (non necessariamente quella vincente) entro 24 ore dal clic iniziale, il periodo in cui puoi ricevere un compenso per le aste online aggiudicate è di 10 giorni, la massima durata possibile per un'asta.

11. Avete aggiornato la commissione per meta categoria secondo le rettifiche che avete apportato ai programme DE e UK?  

Sí, puoi trovare il dettaglio delle commissioni per le principali meta categorie cliccando qui.

Aggiornamento delle categorie di eBay

Aggiornamento delle categorie di eBay Dal 17 Giugno 2014 eBay aggiornerà i cataloghi, le specifiche dell’oggetto e le categorie. L’obiettivo è quello di aumentare la visibilità degli articoli, eliminando le ridondanze e migliorando l’esperienza di acquisto su eBay.

A partire da quesra data, i seguenti aggiornamenti saranno effettuati alle categorie riportate di seguito. Molti di questi cambiamenti riguardano le metacategorie. Clicca sul nome di un programma per vedere i cambiamenti.

Se stai usando gli ID categoria nei Banner personalizzati, nei Feed RSS, nel Generatore link, nei widget o in altre configurazioni, assicurati che i numeri siano allineati con questi cambiamenti.

Puoi vedere i dettagli, compreso i nuovi ID categoria, cliccando sul programma che ti interessa:

AUBEFRBENLCA , CAFRDEESFRIEITUKUS, RU, NL, PL

Rettifiche delle commissioni nel Regno Unito e in Germania

Rettifiche dei prezzi nel Regno Unito e in Germania Poiché i mercati nei quali operiamo sono in continua evoluzione, siamo alla costante ricerca delle migliori strategie per ottimizzare le tue prestazioni e i tuoi guadagni. Per tenere il passo con questi cambiamenti, siamo in procinto di aggiornare le tabelle delle commissioni per il programma di Regno Unito e Germania. La modifica sarà effettiva dal 1° luglio 2014. In queste regioni, le rettifiche alle tabelle delle tariffe interesseranno tutti gli affiliati che partecipano a questi programmi.

Dalla precedente modifica avvenuta ad ottobre 2013, il nostro team di eBay Partner Network ha continuato a collaborare strettamente con i publisher. Abbiamo ascoltato il tuo parere per definire i metodi più adeguati per sostenere la crescita della tua azienda, offrendoti al contempo suggerimenti e linee guida sulle migliori strategie per aiutarti a ottimizzare le tue prestazioni.

A partire dal 1° luglio per il programma del Regno Unito, adotteremo una commissione del 75% per i ricavi in tutte le categorie. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per il Regno Unito:

Commissioni UK

BONUS PER CLIENTE NUOVO O RIATTIVATO

1xGUADAGNO DI BASE

A partire dal 1° luglio per il programma della Germania, aumenteremo la commissione per gran parte delle categorie come illustrato di seguito. Inoltre, per ogni acquirente nuovo o riattivato indirizzato su eBay riceverai un bonus del 100% dei tuoi guadagni.

Nuova tabella delle commissioni per la Germania:

Commissioni DE

BONUS PER CLIENTE NUOVO O RIATTIVATO

1xGUADAGNO DI BASE

Utilizza il nostro report Download transazioni per una visibilità completa e una comprensione accurata dei tuoi guadagni. È possibile visualizzare i report per diversi periodi in base al tipo di campagna, strumento, programma o tipoligia di traffico. Questo ti permette di monitorare i dati chiave e migliorare le tue campagne.

Apprezziamo il tuo supporto e desideriamo continuare a collaborare con te. Se hai delle domande in proposito, contattaci.

Seguici su Twitter. Seguici su LinkedIn. Leggi il nostro blog.

Report Download transazioni

Hand drawing a game strategyCon questo post, desideriamo approfondire l'articolo del 25 ottobre relativo al report Download transazioni e fornirti ulteriori suggerimenti per analizzare le statistiche. Questo post illustrerà come analizzare diversi elementi del report sulle transazioni, ad esempio l'utilizzo degli ID transazione univoci e come configurare i download automatici tramite l'API. Con il report Download transazioni, eBay Partner Network ti permette di generare un report dettagliato per analizzare le transazioni effettuate. Puoi scaricare il report in Report -> Scarica report(https://publisher.ebaypartnernetwork.com/PublisherReportsTx)

Assicurati di aver selezionato l'opzione "scarica tutti gli eventi"

1

Aggiungi 30 giorni all'intervallo di tempo che desideri analizzare in modo da prendere in considerazione eventuali modifiche alle transazioni.  Quando selezioni l'intervallo di tempo del report, tieni conto dei relativi limiti. Potrebbe infatti essere necessario suddividere i report su più periodi.

 

Corrispondenza e analisi dei dati

3

-          Scegli la data dell'evento -          Scegli "ricavi delle offerte vincenti" come Tipo di evento. In questo modo verranno mostrati tutti gli eventi che hanno generato vendite, restituzioni e rettifiche alle commissioni -          L'ID campagna ti consente di selezionare una o più campagne da ottimizzare -          L'elenco delle categorie ti consente di suddividere il traffico in base alla categoria

-          Ulteriori opzioni per suddividere il traffico

o   Frequenza utente (1 rappresenta un acquirente nuovo o riattivato) o   Tipo di traffico (per verificare se il traffico proviene da un computer desktop o da un dispositivo mobile) o   Ricerca per parola chiave (ad es. iPhone)

Le informazioni contenute nel report Download transazioni ti consentono inoltre di monitorare e ottimizzare, se utilizzato nel relativo link, l'ID personalizzato (CUSTOMID).

ID transazione univoco

Grazie alla possibilità di accumulare eventuali rettifiche ai guadagni (ad esempio modifiche alle tariffe del venditore, restituzioni o oggetti non pagati), l'ID transazione univoco ti permette di usufruire di una migliore visione d'insieme

Ad esempio, una transazione conclusa il 1° febbraio verrà mostrata nel report sulle transazioni con una data di pubblicazione diversa e un ID. Se tuttavia la transazione viene modificata in un secondo momento, verrà pubblicato un aggiornamento con un ID univoco che ti consentirà di accumulare agevolmente gli importi.

Corrispondenza dei dati: confronto tra Pannello di controllo e Report Download transazioni

Quando confronti i ricavi delle offerte vincenti e i guadagni dal Pannello di controllo al Report Download transazioni, devi impostare l'intervallo di date come indicato nella tabella sottostante perché la corrispondenza tra gli importi sia corretta:

table

API

Puoi scaricare automaticamente tutti i report tramite l'API, sebbene questa funzione venga prevalentemente utilizzata per il report sulle transazioni. Ulteriori informazioni su come configurare l'API per il download (disponibili qui) Puoi modificare i dati nella seguente chiamata:

Formato di testo: https://publisher.ebaypartnernetwork.com/PublisherReportsTx?pt=2&start_date=M/D/YYYY&end_date=M/D/YYYY&user_name=user@emailaddress.com&user_password= Password&advIdProgIdCombo=&tx_fmt=1&submit_tx=Download

File formattato testo con intestazioni: https://publisher.ebaypartnernetwork.com/PublisherReportsTx?pt=2&start_date=M/D/YYYY&end_date=M/D/YYYY&user_name=user@emailaddress.com&user_password= Password&advIdProgIdCombo=&tx_fmt=3&submit_tx=Download

Formato Excel: https://publisher.ebaypartnernetwork.com/PublisherReportsTx?pt=2&start_date=M/D/YYYY&end_date=M/D/YYYY&user_name=user@emailaddress.com&user_password= Password&advIdProgIdCombo=&tx_fmt=2&submit_tx=Download

Filtro avanzato: eBay Tutto: https://publisher.ebaypartnernetwork.com/PublisherReportsTx? pt=2&start_date=M/D/YYYY&end_date=M/D/YYYY&user_name=user@emailaddress.com&user_password= Password&advIdProgIdCombo=1|&tx_fmt=2&submit_tx=Download

Half.com: https://publisher.ebaypartnernetwork.com/PublisherReportsTx?pt=2&start_date=M/D/YYYY&end_date=M/D/YYYY&user_name=user@emailaddress.com&user_password= Password&advIdProgIdCombo=2|17&tx_fmt=2&submit_tx=Download

L'API (per il prodotto) di eBay (un'applicazione necessaria nell'ambito del Programma per gli sviluppatori di eBay, vedi Documentazione API) ti consente di configurare una chiamata all'API per ogni transazione. L'utilizzo dell'API ti consente di ricavare delle informazioni che in genere non sono incluse nel report Download transazioni. Ad esempio, puoi verificare le spese o i dettagli sulla spedizione nella descrizione dell'oggetto.

ePN TV: Olivier Ropars e Brian Marcus discutono delle opportunità per il settore mobile su eBay

ePN TV Olivier Ropars e Brian Marcus discutono delle opportunità per il settore mobile su eBay In questo episodio di ePN TV, Brian Marcus, Direttore di eBay Partner Network, approfondisce l'argomento del settore mobile con Olivier Ropars, Direttore Senior di Global Internet Marketing presso eBay.

Olivier, che possiede una vasta esperienza nel settore mobile di eBay, illustra come l'attenzione dedicata alle innovazioni che hanno interessato questo mercato negli ultimi sei anni abbia consentito a eBay di diventare un leader nell'e-commerce mobile. Nel 2013, eBay ha infatti generato transazioni tramite dispositivi mobili per un valore di 20 miliardi di dollari.

Olivier afferma che la tecnologia mobile ha acquisito una grande importanza perché ha completamente modificato le abitudini di acquisto online, offrendo maggiori opportunità per il settore dell'e-commerce, anche ai rivenditori affiliati. Adottare la tecnologia mobile e rivolgersi agli utenti che le utilizzano è essenziale per poter raggiungere tutti i potenziali clienti di questo mercato.

Per quanto riguarda l'attuale situazione dei nostri partner in termini di accessibilità dai dispositivi mobili, Olivier afferma di aver osservato un divario tra i partner che sono solo all'inizio e quelli che si trovano a buon punto sulla curva di apprendimento, proprio come è accaduto nel settore della vendita al dettaglio.

Olivier offre infine alcuni consigli agli inserzionisti ePN che desiderano introdursi nel settore mobile. A suo parere è essenziale disporre di un sito Web ottimizzato per i dispositivi mobili, opinione confermata dal 57% degli inserzionisti che, interpellati sull'argomento in occasione di un nostro recente sondaggio, hanno dichiarato di possedere un sito dedicato per il settore mobile. Il secondo consiglio di Olivier è quello di includere nel piano di marketing complessivo sistemi email e pagine di arrivo ottimizzati per dispositivi mobili.

[iframe src="//player.vimeo.com/video/94681215?byline=0&portrait=0" width="565" height="318" frameborder="0" webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen></iframe]

Quali azioni hai intrapreso per migliorare la tua performance nel settore mobile? Puoi fornire il tuo feedback ed eventuali domande per Olivier nello spazio riservato ai commenti. Grazie per l'attenzione!

R.O.EYE si aggiudica il premio Performance Marketing Award!

R.O.EYE si aggiudica il premio Performance Marketing Award!

Siamo lieti di annunciare che la nostra agenzia partner R.O.EYE si è aggiudicata il premio di Best Agency la scorsa settimana al PerformanceIN, Performance Marketing Awards 2014!

La premiazione si è svolta al Grosvenor House Hotel di Londra. All'evento hanno preso parte centinaia di professionisti del settore.  Sono stati aggiudicati 25 premi.

R.O.EYE è stata una delle aziende premiate, e ha ricevuto il premio Best Agency Award.

Il direttore di R.O.EYE, Gavin Male, ha dichiarato:

“Il premio PerformanceIN Performance Marketing Award è uno dei riconoscimenti più ambiti del settore.” “La competizione è molto dura, e ricevere questo riconoscimento è un grande onore ed è la prova di quanto abbiamo lavorato bene.”

ePN vuole congratularsi ancora una volta con R.O.EYE. Il premio è stato meritatissimo. Desideriamo ringraziarvi per la dedizione con cui avete lavorato con eBay Partner Network e vi auguriamo tanto successo!

ePN TV: presentiamo Olivier Ropars, Senior Director, Global Internet Marketing

Olivier565 In questo episodio di ePN TV, vi presenteremo Olivier Ropars, Senior Director, Global Internet Marketing, eBay. Olivier è entrato a far parte del team agli inizi di quest'anno. Prima faceva parte del team Mobile per i mercati europei.

In questo video, Brian Marcus, Director, Global eBay Partner Network, parla con Olivier del suo nuovo ruolo. Olivier si sofferma sull'ottimizzazione del viaggio del cliente su eBay dai canali a pagamento. Parla anche degli affiliati, degli annunci pubblicitari, del business plan e delle ricerche a pagamento.

Brian chiede a Olivier quale pensa che sia la più grande opportunità per eBay. Olivier è interessato all'integrazione delle esperienze di acquisto e vendita offline e online, ed è molto felice della collaborazione tra eBay e negozi tradizionali. Per esempio, parla della possibilità di acquistare un oggetto online e ritirarlo in un negozio usando le app per mobile per ottenere informazioni sul prodotto mentre ci si trova all'interno di un negozio.

Ci parla inoltre della sua collezione di figurine lego che acquista su eBay per i suoi figli. Quando insieme alla sua famiglia si è trasferito da Londra a Seattle, Olivier ha promesso ai figli una figurina Lego al giorno. Adesso tutta la famiglia è interessata alle figurine. Chissà quanto durerà questa passione!

[iframe src="//player.vimeo.com/video/92968354" width="565" height="318" webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen></iframe]

 

Grazie per aver guardato ePN TV! Lasciateci domande o suggerimenti nella casella dei commenti qui sotto.

Puntare al Mobile: suggerimenti per incrementare le conversioni con le email

mobile_updateDi recente abbiamo parlato della crescita del settore mobile e dell'utilizzo di strategie incentrate sui dispositivi mobili come metodo con cui i nostri partner possono attingere a nuovi flussi di guadagno. Come abbiamo indicato in un nostro post precedente sull'argomento, quasi un quarto della popolazione mondiale possiede attualmente un dispositivo mobile, un dato che si traduce in una grande opportunità per i commercianti. Una delle aree chiave in cui gli affiliati possono realmente spostare l'ago della bilancia a loro favore sono le campagne email. L'uso della posta elettronica è una delle più comuni attività eseguite tramite il canale mobile, con il 91% degli utenti di smartphone e il 69% dei proprietari di tablet che utilizzano i rispettivi dispositivi mobili per inviare e ricevere email (fonte).

Ricorda: è necessario ottenere l'approvazione per un modello di business speciale con ePN prima di iniziare campagne promozionali tramite email. Abbiamo delineato nel dettaglio i passaggi necessari in fondo a questo post.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a iniziare.

Oggetti delle email mirati

Se si considera che due terzi delle aperture di email avviene su dispositivi mobili (fonte), l'oggetto dell'email è un punto di accesso chiave per l'e-commerce. Per aumentare la possibilità che un'email venga effettivamente letta, il primo passo è esaminare il testo dell'oggetto. Cerca di mantenere la lunghezza del testo dell'oggetto tra le sei e le dieci parole e inferiore a 50 caratteri, poiché uno studio condotto da Retention Science ha dimostrato che questo comporta un tasso di apertura delle email superiore del 7% rispetto a messaggi più lunghi.

Altre considerazioni relative all'oggetto riguardano l'opportunità di inserire il nome della tua azienda, accennare al contenuto dell'email e menzionare un'offerta. Messaggi concisi e mirati contribuiranno a far sì che l'intero oggetto dell'email venga recepito e compreso, invece di essere troncato a causa delle limitazioni dei caratteri imposte dal client di posta elettronica o ignorato perché irrilevante.

Accessibilità

Una volta che sei riuscito a ottenere che il messaggio venga aperto dai destinatari delle tue campagne, puoi dedicarti all'ottimizzazione del design dell'email per la visualizzazione su più dispositivi mobili. Questo ha importanza per i destinatari: l'83% dei consumatori dichiara che un'esperienza omogenea su tutti i dispositivi è piuttosto o molto importante (fonte).

Grazie all'impiego di modelli di email accattivanti e ottimizzati per dispositivi mobili, potrai assicurati di offrire ai destinatari delle tue email un'esperienza coerente, a prescindere dal dispositivo utilizzato. Un design che si presta a una rapida lettura sui dispositivi mobili, in quanto presenta un'intestazione di dimensioni adeguate, linee di divisione e chiare interruzioni di paragrafo, risulta più invitante per i lettori che utilizzano tali dispositivi.

Gradimento

Circa il 64% dei consumatori dichiara di iscriversi a mailing list di marchi e l'84% di essi ha effettuato un acquisto dopo aver ricevuto un'email brandizzata, per motivi che vanno dalle offerte ricevute alla ricezione di promemoria relativi ad articoli specifici di cui avevano necessità. Per ottenere un simile risultato, prova a metterti nei panni dei destinatari delle tue email.

Probabilmente sarà capitato anche a te, quindi puoi immaginarli mentre danno una rapida occhiata alla posta in arrivo durante una giornata impegnativa trascorsa sempre in giro. Per catturare e trattenere la loro attenzione, è importante usare il loro linguaggio. È possibile farlo in vari modi, ad esempio inserendo dettagli personalizzati come il nome del destinatario, segmentando il tuo "pubblico" in modo che ognuno riceva comunicazioni più pertinenti e includendo altri dettagli come la cronologia delle visualizzazioni o degli acquisti.

Esperienza ottimizzata

Dopo aver creato il tuo contenuto personalizzato e mirato, non sprecarlo inserendo altre distrazioni. Le aggiunte di contenuti multimediali come video e immagini di grandi dimensioni che richiedono tempo per il caricamento possono infastidire gli utenti impazienti, e alcuni client di posta elettronica non riescono a mostrare automaticamente le immagini, determinando un'esperienza disomogenea per il destinatario. D'altra parte, i link identificati e gli inviti all'azione espliciti contribuiranno a convincere il destinatario a fare clic per arrivare al tuo sito web.

Sebbene sia opportuno testare le email per vedere quali strategie funzionano meglio per il proprio target, queste sono alcune considerazioni utili per iniziare.

Candidarsi per un modello di business speciale

Se sei interessato a promuovere ePN direttamente nelle tue email, devi seguire una rapida procedura per ottenere l'approvazione per un modello di business speciale. A tal fine, completa i passaggi seguenti per ogni dominio:

  • Accedi al tuo account ePN, clicca sulla scheda Referrer, aggiungi il dominio e seleziona "email" come modello di business (nota: se hai più tipi di modelli di business speciali, tieni presente che il sistema non consente di aggiungere due volte lo stesso dominio. Per evitare questo problema, aggiungi una variante del tuo nome di dominio, ad esempio www. o https: invece di http:).
  • Clicca sulla scheda Account, quindi sulla scheda Richieste di modelli di business
  • I domini che necessitano una richiesta di modello di business appariranno in questa pagina
  • Clicca su Crea richiesta per vedere la richiesta e compilarla
  • Assicurati di includere informazioni sufficienti e di rispondere a tutte le domande fornendo la maggiore quantità possibile di dettagli
  • Indica in modo specifico come viene generata la tua mailing list, descrivi dettagliatamente come garantisci la conformità con il CAN-SPAM Act del 2003 (o altre normative pertinenti relative all'email che si applicano nel tuo Paese) e allega un'email di esempio

 

Sei riuscito ad aumentare il successo delle tue campagne mobile tramite email? Puoi darci qualche suggerimento nello spazio riservato ai commenti. Ci contiamo!

Non perdere le occasioni offerte dall'ecommerce mobile

Non perdere le occasioni offerte dall'ecommerce mobileNon sorprende che negli ultimi anni l'uso degli smartphone sia rapidamente aumentato, con circa un quarto della popolazione mondiale attualmente in possesso di almeno un dispositivo mobile (fonte). L'e-commerce mobile sta seguendo la stessa strada, con il 22% del traffico Web e il 18% delle vendite e-commerce che si svolgono ora tramite dispositivi mobili(fonte). Come possono attingere a questo mercato in crescita i rivenditori affiliati? Elaborando una strategia mobile che consenta di offrire un'esperienza coerente su qualsiasi dispositivo, avrai maggiori probabilità di incrementare raggio d'azione e conversioni, aumentando, di conseguenza, i guadagni. Ecco alcuni dei modi più efficaci per attirare gli acquirenti "on-the-go".

Collaborazione con un leader dell'e-commerce mobile

Con un volume di e-commerce mobile superiore a 22 miliardi di dollari nel 2013, eBay offre esperienze eccellenti ovunque e in qualsiasi momento. Infatti, nell'ultimo trimestre del 2013, gli utenti hanno consultato le inserzioni da dispositivi mobili per il 40% del volume lordo delle merci.

Molti dei nostri partner comprendono il valore dell'e-commerce mobile. Il 22% degli intervistati che hanno partecipato al nostro recente sondaggio ha indicato, infatti, che il settore mobile è stato il fattore più importante nella strategia di crescita del 2014. Gran parte dei nostri inserzionisti dispongono di siti che si rivolgono agli appassionati di moda, tecnologia, collezionismo o motori. Si tratta di un'ottima notizia per le iniziative pubblicitarie su dispositivi mobili: per queste categorie eBay, il formato mobile si è infatti rivelato ottimale.  Se non hai ancora provato ad aumentare i ricavi rivolgendoti agli utenti di dispositivi mobili, questo è il momento giusto per iniziare.

Offerta di un'esperienza Web mobile

Poiché la percentuale di clic effettuati da dispositivi mobili è in continuo aumento, quando gli utenti raggiungono le tue inserzioni assicurati di offrire loro un'esperienza ottimale. Secondo il nostro sondaggio sul settore mobile, il 57% degli inserzionisti ePN ha già intrapreso iniziative per registrare vendite in questo canale, creando siti ottimizzati per i dispositivi mobili, e il 29% di coloro che non dispongono di un sito mobile intende implementare una soluzione entro i prossimi sei mesi.

Stabilisci qual è la soluzione più adatta alle esigenze tue e dei tuoi visitatori valutando le opzioni disponibili: un sito mobile dedicato o un sito con un Responsive Web Design generale. La prima soluzione rappresenta essenzialmente una copia del tuo sito, con pagine e navigazione ottimizzate per i dispositivi mobili. Questa opzione offre un'esperienza unica agli utenti mobili e può risultare più economica e semplice da implementare. D'altra parte, il Responsive Web Design è più flessibile e adattabile, grazie alla regolazione automatica della visualizzazione in base alle specifiche del dispositivo mobile. Inoltre, non richiede domini aggiuntivi.

Implementazione di strumenti ePN

Esistono vari metodi per aumentare i ricavi indirizzando i visitatori mobili su eBay, con l'ausilio degli strumenti ePN. In base al sondaggio, i link di testo sono i più utilizzati. Questo strumento risulta infatti implementato in oltre metà (51%) delle strategie mobili. Altri metodi diffusi includono l'uso di feed dei prodotti (33%), banner HTML personalizzati (27%) o API (23%) o tutti questi strumenti insieme (15%), in modo da creare una combinazione completa.

Analisi dei risultati

Le informazioni presenti nel report Download transazioni indicano il rendimento delle tue attività quando una maggiore quantità di traffico mobile viene indirizzata verso eBay. Puoi filtrare il report Download transazioni per mostrare il livello di traffico mobile, in modo da valutare quali campagne ottengono i maggiori ricavi da questo canale. Questi dati ti permettono di perfezionare e ottimizzare ulteriormente le tue campagne ePN.

Come la tecnologia, anche l'e-commerce mobile e il settore del marketing di affiliazione continuano a evolversi e i rivenditori aggiornati che utilizzano le funzionalità mobili potranno usufruire di ulteriori opportunità per stimolare il traffico e aumentare i guadagni. Tieniti sempre aggiornato sulle opportunità ePN per il settore mobile e segnalaci le iniziative che hai implementato per sfruttare questo flusso di guadagno aggiuntivo nello spazio riservato ai commenti.

Aggiornamento delle categorie di eBay

Category-ChangeseBay aggiornerà i cataloghi, le specifiche dell'oggetto e le categorie nella primavera del 2014. L'obiettivo è quello di aumentare la visibilità degli oggetti, eliminando le ridondanze e migliorando l'esperienza di acquisto su eBay. A partire dall'8 aprile, i seguenti aggiornamenti saranno effettuati alle categorie riportate di seguito. Molti di questi cambiamenti riguardano le metacategorie. Clicca sul nome di un programma per vedere i cambiamenti.

Se stai usando gli ID categoria nei Banner personalizzati, nei Feed RSS, nel Generatore link, nei widget o in altre configurazioni, assicurati che i numeri siano allineati con questi cambiamenti.

Puoi vedere i dettagli, compreso i nuovi ID categoria, cliccando sul programma che ti interessa:

AT, AU, BEFR, BENL, CA, CAFR, CH, DE, ES, FR, IE, IN, IT, UK, US